IL PAN DEL DIAVOLO in concerto al BLACKOUT (Venerdì 20 Marzo)


Venerdì 20 Marzo 2015
IL PAN DEL DIAVOLO al BLACKOUT di ROMA
ingresso 10,00 euro
potete prenotare l’ingresso su www.eflive.it/eventi.html

EVENTO FACEBOOK UFFICIALE
https://www.facebook.com/events/829563173783542

 

Il Pan del Diavolo è un duo Folk /Rock n Roll formato da Pietro Alessandro Alosi (chitarra, grancassa e voce) e Gianluca Bartolo (chitarra e voce).
Il gruppo nasce a Palermo nel 2006 e inizia a suonare dal vivo eseguendo performance energiche e molto intense.
Nel 2008 vince il concorso Italia Wave Sicilia, suona all’Ypsigrock festival e al Pollino festival in apertura ai Gogol Bordello.
Nel settembre del 2008 registrano al Cave studio di Catania la prima uscita discografica, ossia”Il Pan del Diavolo” Ep .
Nel 2009 compiono un tour di più di 80 date, suonando anche al MiAmi Festival, al Rock Island Festival, al Mason Musique e al Rock and Rodes, per promuovere l’EP.
Il 15 gennaio 2010 esce LP d’esordio “Sono all’Osso” per la Tempesta dischi, ottimamente accolto dalla critica (5 stelle per RollingStone e disco del mese per Buscadero), l’album diventa finalista del Premio Tenco nella sezione “migliore opera prima”.
Nel 2011 realizza un tour a formazione allargata con i Criminal Jokers e il 3 aprile 2012 esce il secondo album “Piombo Polvere e Carbone” (Tempesta dischi) in cui all’immediatezza dell’esordio si aggiunge una forte componente psycho. Arrangiato e suonato con Antonio Gramentieri e Diego Sapignoli, il disco debutta in classifica ufficiale Fimi all’83esimo posto dei dischi più venduti in Italia.
Nel tour 2012 Il Pan del Diavolo alterna spettacoli in formazione duo e full band con Antonio Gramentieri (chitarra baritona e basso) e Diego Sapignoli (batteria e percussioni).
A febbraio 2014, dopo oltre 150 date in tutta Italia, dopo la partecipazione al celeberrimo South By Southwest di Austin, Texas, e dopo l’accesso alla fase finale delle selezioni per Sanremo con il brano “Il Meglio”, Il Pan del Diavolo saluta il suo pubblico per concentrarsi sulla lavorazione del nuovo album.
Il risultato è Folkrockaboom, uscito per La Tempesta a giugno 2014.




FolkRockaBoom è il nostro genere musicale.
Lo gridiamo per liberare l’istinto che si agita dentro di noi.
Racconti scuri ed ombrosi, versi speranzosi e addii. Questo disco è carico di emozioni autobiografiche e di visioni accumulate in lunghissimi e continui viaggi e concerti.
Abbiamo iniziato a scrivere i brani ad agosto del 2012 e li abbiamo suonati finché non sono diventati definitivamente nostri. Per questo motivo abbiamo pensato di registrare in presa diretta, partendo dal duo in purezza e riversando grande istintività in registrazione.
Le Collaborazioni dell’album Andrew Douglas Rothbard di San Francisco, è sempre stato per noi un vero ispiratore musicale,
ha suonato le chitarre elettriche di Aradia.
I Sacri Cuori hanno creato una perfetta cornice da colonna sonora d’altri tempi per il brano Il Domani.
Per mixare l’album siamo andati a Tucson, città incastonata nel deserto americano su cui una certa musica italiana ha ricamato un suono sopra e lasciando al luogo una personalità musicale della quale i musicisti del luogo sono diventati maestri. Ha mixato l’album Craig Schumacher cioè la mano dietro il suono di band come i Giant Sand e I Calexico.
Prodotto da noi e Antonio Gramentieri.

INFO
www.eflive.it