Balthazar in concerto al Monk Club (Sabato 21 Novembre)


L’Ass. di Promozione Sociale C’MON! presenta:

Sabato 21 Novembre // MONK CLUB
————————–————————–——————-
>> Balthazar >>> LIVE
>> Go Bang >>> DJ SET

MONK – Circolo Arci
Via Giuseppe Mirri, 35 ROMA
#staymonk

dalle h22.30:
Balthazar >> Tessera ARCI + 15€ Contributo all’Attività
a seguire:
Go Bang >> INGRESSO GRATUITO con Tessera ARCI

————————–————————–——————-

#ATTENZIONE: Accesso riservato ai soci tesserati ARCI.

PER I NUOVI SOCI:
se non possiedi la Tessera Arci e desideri associarti a C’MON!
ti ricordiamo che è necessario compilare prima la #registrazione tramite il nostro sito [http://www.monkroma.club/tesseramento/]. Dopo circa 24h potrai ritirare la tua Tessera all’ingresso.

————————–————————–——————-

SABATO 21 NOVEMBRE

> Open: h21
> BALTHAZAR _ live: h22.30
> GO BANG _ djset: h23.30

————————–————————–——————-
————————–————————–——————-

● ● ● #BALTHAZAR ● ● ●
www.balthazarband.be/

Dopo il successo di Rats del 2012, i Balthazar tornano con un nuovo album, Thin Walls.
Anticipato dai singoli Then What e Bunker, l’album, uscito il 31 Marzo su Play It Again Sam, è stato co-prodotto dalla band belga assieme a Ben Hillier (Blur, Depeche Mode, Elbow) e Jason Cox (Massive Attack, Gorillaz) negli studi Yellow Fish di Lewes.

Dopo gli emozionanti live di questa estate, i Balthazar torneranno in Italia a Novembre: SABATO 21 NOVEMBRE

Maarten e Jinte si conoscono fin da adoloscenti, quando erano soliti esibirsi come artisti di strada, a volte in competizione tra loro, fino a quando si sono resi conto che a volte “uno e uno fanno tre”. La loro alleanza ritrovata li ha portati in un vortice di avventure musicali. Nella loro ricerca del pop perfetto, il duo ha fondato i Balthazar, pubblicando un album di debutto nel 2010 intitolato Applause. Ne è seguito un tour in Europa: nel Regno Unito e in Francia come supporter dei DEUS, poi in Germania, Svizzera, Italia, Svezia, Norvegia e Danimarca.Nel 2012 è stata la volta di Rats, un disco che ha saputo mettere in risalto l’amore dei Balthazar per le classiche produzioni pop. “La maggior parte delle attuali produzioni pop non ha profondità. Abbiamo provato un approccio diverso” afferma Maarten che come Jinte ama cantautori magistrali come Leonard Cohen.Ed ora Thin Walls. A differenza dei dischi precedenti, questo ultimo lavoro è stato scritto mentre il quintetto era in tour e le dieci tracce che compongono l’album sono le canzoni più spontanee mai scritte dalla band. Inoltre questo è il primo disco non prodotto interamente dalla band stessa, bensì con l’aiuto di Ben Hillier (Blur, Depeche Mode, Elbow) e Jason Cox (Massive Attack, Gorllaz) negli studi Yellow Fish di Lewes, UK.Il primo singolo Then What – un racconto sull’amore disperato dove la propria felicità dipende dall’altro – stabilisce subito il tono del disco, le canzoni come piccoli affreschi di vita portano i Balthazar verso nuovi orizzonti.




_READ MORE:
www.balthazarband.be/
www.twitter.com/balthazarband www.instagram.com/balthazarband/ www.youtube.com/user/Balthazarband

COMCERTO
www.comcerto.it

————————–————————–——————-
>> Dopo il live
ingresso GRATUITO con Tessera

● ● ● GO BANG! ● ● ●
https://www.facebook.com/gobangroma/timeline
INFO: https://www.facebook.com/events/1517215278602439/

Go Bang! è un progetto che fonde i diversi stili di cinque dj appassionati di bassline prepotenti e rullanti alti in un appuntamento mensile dedicato alla “dance music” declinata nelle sue forme più creative e inaspettate.
Sabato 21 Novembre * Andrea Benedetti, Emiliano Cataldo, Bob Corsi, Slump e Trickbabe * uniranno forze e collezioni di vinili e si alterneranno alla consolle del Monk per raccontare una storia straordinaria e trasversale, ambientata tra i primi anni ottanta e i giorni nostri, in cui umanità e generi musicali si contaminano liberamente definendo costumi e caratteri della dance culture contemporanea: Fela Kuti, Afrika Bambaataa, Arthur Russell, Larry Levan, David Mancuso, Grace Jones, Ron Hardy, Manu Dibango, i Talking Heads, Diana Ross, Yello, Material, Tony Allen, Frankie Knuckles, Sly & Robbie, George Clinton, Blondie, Prince, la Factory Records, E.S.G., Was Not Was, Roger Troutman, Giorgio Moroder e tutti gli artisti che hanno esplorato e continuano ad esplorare quei territori universali estranei al concetto di razza o genere, tracciando percorsi che sfuggono a una classificazione univoca per celebrare la “festa del corpo” in nome dell’unica appartenenza che ha senso ricordare, quella al genere umano. Love, Live, Dance!

————————–————————–——————-
————————–————————–——————-

#ATTENZIONE: Accesso riservato ai soci tesserati ARCI.

PER I NUOVI SOCI:
se non possiedi la Tessera Arci e desideri associarti a C’MON!
ti ricordiamo che è necessario compilare prima la #registrazione tramite il nostro sito [http://www.monkroma.club/tesseramento/]. Dopo circa 24h potrai ritirare la tua Tessera all’ingresso.

————————–————————–——————-

Monk // C’Mon! // Circolo Arci Roma
Via G. Mirri, 35 – Portonaccio – RM
#staymonk

————————–————————–——————-

INFO:
http://www.monkroma.club/
06 6485 0987
INGRESSO con Tessera ARCI