‘Na Cosetta Live: il programma degli eventi dal 4 al 10 gennaio


‘NA COSETTA LIVE
Concerti 4 – 10 gennaio
Via Ettore Giovenale, 54
Roma – Pigneto
Inizio concerti ore 22:00
PRENOTAZIONE CONSIGLIATA AL NUMERO 06.45598326
www.nacosetta.com
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/nacosetta
– INGRESSO GRATUITO –

Lunedì 4 gennaio
OPEN SWING LAB

Martedì gennaio
STEVA HOWLS

Mercoledì 6 gennaio
‘NA COSETTA JAZZ

Giovedì 7 gennaio
RICHARD J AARDEN

Venerdì 8 gennaio
MATTEO E. BASTA

Sabato 9 gennaio
MARIE AND THE SUN

Domenica 10 gennaio
‘NA COSETTA TEATRALE in collaborazione con TEATRO E CRITICA
TELEMOMÒ di e con ANDREA COSENTINO ingresso gratuito ore 19:00

Lunedì 4 gennaio
OPEN SWING LAB

‘Na cosetta tutti i lunedì sera diventa OPEN SWING LAB, l’unico originale “gruppo di studio” degli stili del jazz classico e dello swing.
Un appuntamento fisso dedicato ai musicisti di qualsiasi estrazione e ai ballerini di lindy hop. Il salotto del bistrot, animato da musicisti e lindy hoppers, si trasforma in un grande laboratorio dove il jazz – suonato e raccontato – riscopre una delle sue declinazionazioni più antiche: la danza. Open Swing Lab è infatti più di una jam session, si tratta di una vera e propria scuola di musica a palco aperto. Direttore dei lavori, il sassofonista Giorgio Cùscito, consacrato durante l’ultima edizione del Roma Jazz Festival “Ambasciatore dello swing a Roma”, con lui sul palco Gino Cardamone alla chitarra e Giuseppe Talone al contrabbasso. Dopo il primo set, il trio diventa open swing lab e partecipano alla musica nomi noti del panorama jazzistico e ballerini di lindy hop, pronti a cimentarsi nella scoperta di un nuovo linguaggio.

Primo set
Giorgio Cùscito – sax tenore
Gino Cardamone – chitarra
Giuseppe Talone – contrabbasso

Secondo set: OPEN SWING LAB

Lindy hop Area!

Martedì 5 gennaio
STEVE HOWLS

Steve Howls è il progetto solista di Stefano Laruccia, iniziato nel 2014 durante un periodo trascorso a Copenhagen.
È nella capitale della Danimarca che scrive e compone canzoni esibendosi in Open Stage e Listening Room grazie ai quali si afferma nella scena cantautorale locale, fino ad esibirsi al Copenhagen Songwriters Festival sia nel 2014 che nel 2015.
Tornato in Italia, Steve Howls viene selezionato tra i partecipanti al Pending Lips Festival 2015; convincendo pubblico e giuria in tutte le esibizioni, si aggiudica moltissimi dei premi speciali messi in palio dai partner della manifestazione e, in quanto vincitore, suona al Carroponte in apertura a The Soft Moon. Il 28 Ottobre 2015 per Sherpa Records è uscito il primo EP “Holding Back My Days” che l’artista presenta durante la serata sul palco di ‘na cosetta.

Mercoledì 6 gennaio
‘NA COSETTA JAZZ

Il bistrot del Pigneto diventa, come ogni mercoledì sera, un vero e proprio jazz club con luci soffuse e cocktail ispirati alle atmosfere newyorchesi della “cinquantaduesima strada”. Alessandro D’Anna alla batteria e Leonardo De Rose al contrabbasso sono i padroni di casa e, sulle note degli standard della storia del jazz, coinvolgono numerosi musicisti della capitale e non solo in una jam session. Ogni appuntamento ha uno o più ospiti speciali con cui D’Anna e De Rose, durante il primo set, suonano repertori sempre diversi ispirati alle epoche e ai protagonisti della grande musica americana del XX secolo. Nel secondo set si apre la jam e inizia il momento dedicato all’incontro, alle aperture, alle sperimentazioni e alle contaminazioni.

Alessandro D’Anna, batteria
Leonardo De Rose, contrabbasso

Giovedì 7 gennaio
RICHARD J AARDEN

Cantautore italiano di origini olandesi, Richard J Aarden, dopo un breve passato da studente di ingegneria gestionale al Politecnico di Milano, è stato in grado di ascoltare le proprie intime pulsioni naturali e ha abbandonato la carriera accademica per darsi alla musica. A ottobre 2015 è uscito “Stolid and Bruised”, un ep con un’attitudine folk/rock pubblicato da Prismopaco Records, etichetta di Diego Galeri, ex batterista dei Timoria. Il cantautore dalla vena folk calca il palco del club per presentare il suo ultimo lavoro.

web: http://richardjaarden.com/




Venerdì 8 gennaio
MATTEO E. BASTA

Dal Friuli Venezia Giulia calca il palco di ‘na cosetta Matteo E. Basta, nome d’arte e di battaglia di Matteo Bognolo. Il musicista si presenta sulla scena musicale italiana ed estera con “Lacrime”, un singolo di crossover cantautorale e pop italiano la cui alchimia conserva le tradizioni e le caratteristiche di entrambi i generi. Musicista di estrazione rock, con la produzione di “Lacrime” (firmata & curata da Andrea F), Matteo ha la possibilità di sperimentare nuove sonorità a lui solitamente lontane, più elettroniche ed appartenenti alla musica pop. Con la sua band ed i suoi brani attuali ora le mescola, incuriosito, ad un sound a volte cantautoriale (dominato da ricchi arpeggi di chitarra acustica) ed a volte tipicamente rock o perlomeno pop-rock (dove si cede spazio a riff di elettriche, assoli di hammond o suoni di synth). La vernice sonora della sua band cita David Gray, Tom Petty o Sheryl Crow, e lo smalto lucidante delle sue nuove realizzazioni in studio cita l’elettronica di Yello o Yazoo e si affianca tranquillamente ai contemporanei Little Boots, La Roux, KT Tunstall, Eagle Eye Cherry o Kings Of Convenience.

web: http://www.matteoebasta.it

Sabato 9 gennaio
MARIE AND THE SUN

Calca il palco di ‘na cosetta il duo torinese “Marie and the Sun”. Giulia Magnani e Francesco Drovandi si incontrano nel 2011 e danno vita a questo progetto che sta facendo il giro d’Italia. La loro musica mescola sonorità blues, jazz e soul. Il fulcro del loro lavoro è l’esibizione live che lascia ampio spazio all’improvvisazione, da cui nascono la maggior parte degli spunti di composizione.

Domenica 10 gennaio
‘NA COSETTA TEATRALE in collaborazione con TEATRO E CRITICA
TELEMOMÒ di e con ANDREA COSENTINO ingresso gratuito ore 19:00

TELEMOMÒ è un monologo brillante e tagliente sul mondo della televesione e della comunicazione generalista.
Uno spettacolo-format di e con Andrea Cosentino. E’ il disvelamento esilarante della povertà del linguaggio televisivo, con il suo bagaglio di campi e controcampi, primi piani espressivi e dettagli significativi, che viene mimato mediante la povertà materiale di un teatrino d’animazione artigianale. Un cavalletto sul quale è fissata la cornice bucata di una televisione, tanto basta per rappresentare sceneggiati, telegiornali, documentari e pubblicità. Il montaggio è il dentro-fuori di primi piani reali e bambole di plastica che “tribbolano” sbatacchiandosi, mezzibusti televisivi fatti di barbie senza gambe, e ancora parrucche, giocattoli, pezzi di corpo e brandelli di oggetti. Telemomò è anche il pulpito dal quale lanciare “autorevolmente” improbabili proclami politici e surreali analisi sociologiche. Se la televisione ha fatto l’Italia, di lì si dovrà passare per disfarla. Un monologo brillante e tagliente.

###

‘Na cosetta è un bistrot all’italiana che sperimenta nuovi abbinamenti tra socialità, ricercatezza enogastronomica e live show ispirandosi ai club newyorchesi.
Chiara, Angelo, Luca e Stefano sono i padroni di casa: due pubblicitari, uno chef e un barman al lavoro per ricreare un’atmosfera familiare tra libri per il bookcrossing, divani accoglienti, wi-fi free per il coworking, un tavolo da ping pong per i più sportivi e un palco per ospitare musicisti nazionali e internazionali.
Il locale, aperto a dicembre 2014, si trova a Roma est, nel cuore del Pigneto off, quartiere popolare della capitale raccontato da Pasolini e oggi conosciuto e frequentato per le opere a cielo aperto di street art, i vintage shop, le piccole librerie e i numerosi club che animano la vita notturna.
‘Na cosetta è aperto sette giorni su sette, dalla mattina fino a tarda notte.
Tutte le sere, i piatti sono serviti con musica live. La programmazione è particolarmente orientata verso proposte legate a etichette indipendenti, i generi spaziano dal cantautorato al rock, dall’elettronica al jazz fino ad arrivare al manouche e a rassegne dedicate a racconti inediti di volti noti del panorama musicale.

‘Na Cosetta
Via Ettore Giovenale, 54 Roma (Pigneto)
Ingresso gratuito
Aperti tutti i giorni dalle 10:00 fino a tarda notte
Colazione, co-working, pranzo, cena
Inizio concerti dalle ore 22:00
PRENOTAZIONE CONSIGLIATA AL NUMERO 06.45598326
www.nacosetta.com
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/nacosetta