‘Na Cosetta Live: il programma dei concerti della settimana


‘NA COSETTA LIVE
Concerti 11 – 17 gennaio
Via Ettore Giovenale, 54
Roma – Pigneto
Inizio concerti ore 22:00
PRENOTAZIONE CONSIGLIATA AL NUMERO 06.45598326
www.nacosetta.com
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/nacosetta
– INGRESSO GRATUITO –

Lunedì 11 gennaio
OPEN SWING LAB

Martedì 12 gennaio
VENUS IN FURS

Mercoledì 13 gennaio
‘NA COSETTA JAZZ

Giovedì 14 gennaio
DALL’INGHILTERRA: LAISH

Venerdì 15 gennaio
NOMKE

Sabato 16 gennaio
DAVID BORIANI

Domenica 17 gennaio
DAGLI USA: IAN FISHER

Lunedì 11 gennaio
OPEN SWING LAB

‘Na cosetta tutti i lunedì sera diventa OPEN SWING LAB, l’unico originale “gruppo di studio” degli stili del jazz classico e dello swing.
Un appuntamento fisso dedicato ai musicisti di qualsiasi estrazione e ai ballerini di lindy hop. Il salotto del bistrot, animato da musicisti e lindy hoppers, si trasforma in un grande laboratorio dove il jazz – suonato e raccontato – riscopre una delle sue declinazioni più antiche: la danza. Open Swing Lab è infatti più di una jam session, si tratta di una vera e propria scuola di musica a palco aperto. Direttore dei lavori, il sassofonista Giorgio Cùscito, consacrato durante il Roma Jazz Festival 2014 “Ambasciatore dello swing a Roma”, con lui sul palco Gino Cardamone alla chitarra e Giuseppe Talone al contrabbasso. Dopo il primo set, il trio diventa open swing lab e partecipano alla musica nomi noti del panorama jazzistico e ballerini di lindy hop, pronti a cimentarsi nella scoperta di un nuovo linguaggio.

Primo set
Giorgio Cùscito – sax tenore
Gino Cardamone – chitarra
Giuseppe Talone – contrabbasso

Secondo set: OPEN SWING LAB

Lindy hop Area!

Martedì 12 gennaio
VENUS IN FURS

I Ventenni pisani “Venus In Furs” hanno già fatto parlare di loro nel panorama musicale italiano con la vittoria dell’Italia Wave e del Lucca Summer Festival, partecipazioni al MEI di Faenza ed al Premio Buscaglione (premio della critica) e con numerose comparse sulla stampa nazionale (da Blow Up a Rolling Stone ed Il Mucchio, da Rumore a XL, da Rockol a La Repubblica fino a Rockit e Suono). Giovani e promettenti rock’n’roller già con due album all’attivo, la band sta ultimando la terza uscita discografica. “CARNIVAL”, questo il nome del nuovo disco, uscirà a febbraio e ‘na cosetta li ospita per avere belle anticipazioni.
Nell’Ottobre 2011 è uscito per la Phonarchia Dischi “Siamo Pur Sempre Animali”, disco d’esordio prodotto da Nicola Baronti ed accolto molto bene dalla critica, con le partecipazioni di Andrea Appino (Zen Circus), Gianluca Bartolo (Pan Del Diavolo) e Francesco Motta (Criminal Jokers). Dopo un tour in giro per la penisola che ha visto la band suonare insieme a gruppi come Diaframma, Zen Circus e Tre Allegri Ragazzi Morti, è stato ultimato “BRA! Braccia Rubate All’Agricoltura”. Il secondo lavoro in studio è uscito nell’ Aprile 2013, sempre per la Phonarchia Dischi, nell’esclusivo formato Key-Play USB, con l’obiettivo di realizzare un prodotto immediato e completo su tutti i piani richiesti da una produzione musicale dei giorni d’oggi. Così in “BRA!” il classico supporto audio è integrato anche da quello video, web e fotografico.

FB: https://www.facebook.com/venusinfursitaly

Mercoledì 13 gennaio
‘NA COSETTA JAZZ

Il bistrot del Pigneto diventa, come ogni mercoledì sera, un vero e proprio jazz club con luci soffuse e cocktail ispirati alle atmosfere newyorchesi della “cinquantaduesima strada”. Alessandro D’Anna alla batteria e Leonardo De Rose al contrabbasso sono i padroni di casa e, sulle note degli standard della storia del jazz, coinvolgono numerosi musicisti della capitale e non solo in una jam session. Ogni appuntamento ha uno o più ospiti speciali con cui D’Anna e De Rose, durante il primo set, suonano repertori sempre diversi ispirati alle epoche e ai protagonisti della grande musica americana del XX secolo. Nel secondo set si apre la jam e inizia il momento dedicato all’incontro, alle aperture, alle sperimentazioni e alle contaminazioni.

Alessandro D’Anna, batteria
Leonardo De Rose, contrabbasso

Giovedì 14 gennaio
Dall’Inghilterra: L A I S H

LAISH è il progetto del cantante e chitarrista Daniel Green. Esponente di pregio del folk britannico, il cantautore dall’inconfondibile stile romantico e favolistico arriva a Roma per presentare il nuovo album “Covers”. Le sue canzoni parlano di vita, amore e morte. Cresciuto artisticamente a Brighton, Daniel Green ha fatto parte del “Willkommen collective”, collettivo di musicisti e cantautori molto rappresentativo per la scena del folk music britannico.




WEB: http://laishmusic.com

Venerdì 15 gennaio
NOMKE

Nomke è una giovane folk singer israeliana di Tel Aviv. Polistrumentista dalla voce incantevole, le sue performance sono emozionanti e sincere. L’artista sta girando l’Europa grazie al suo album “It’s Ok I’m Alone” in cui mescola brani rock e folk.

YOUTUBE: www.youtube.com/user/sadanoam

Sabato 16 gennaio
DAVID BORIANI

David Boriani, cantautore toscano cresciuto artisticamente nella capitale, calca il palco di ‘na cosetta per presentare il suo nuovo progetto.
Pubblica e critica lo conoscono da diversi anni, “Durden and The Catering” (DATC) è il nome a cui David Boriani deve molti dei suoi successi.
Nel 2011 si è classificato tra i primi quaranta finalisti di Area Sanremo con il brano “Il nostro quadro” e, nei primi mesi del 2012, è uscito il suo primo EP omonimo presentato dal regista Massimiliano Bruno. Nel 2013 è tra i finalisti del 1Maggio Festival, l’unico festival che offre la possibilità di suonare sul palco del Primo Maggio, esibendosi di fronte la Giuria di qualità del palco di Milano e a dicembre dello stesso anno – dopo un incontro artistico con Franco Califano – David omaggia il Maestro con il brano cover “La Musica è finita”, raffinata reinterpretazione molto apprezzata dallo stesso “Califfo”. Nel 2014 è uscito il singolo “Ventuno Primavere” e nell’estate dello stesso anno è finalista al Premio De André e al Premio Lunezia. A fine dicembre David è di nuovo tra i 20 finalisti di Area Sanremo. A marzo del 2015 lascia il progetto DATC e dopo l’incontro con Andrea Rapino di RBL music Italia ricomincia la carriera con un nuovo progetto che porta il suo nome. In primavera uscirà il suo nuovo album che è in fase di realizzazione con il produttore artistico Daniele Sinigallia, anticipato dal singolo “Tutto torna”, un’istantanea dolce amara dei giorni nostri e di tutti i nonsense che ci portiamo dietro. L’auspicio più importante della canzone è quello di non dare troppo rilievo alle differenze, ma di badare di più alle cose che ci accomunano.

FB: https://www.facebook.com/davidborianiofficial

Domenica 17 gennaio
Dagli STATI UNITI: IAN FISHER

Il ventisettenne Ian Fisher è un songwriter nato e cresciuto in una fattoria nel Missouri negli Stati Uniti d’America. Dopo aver viaggiato tra Amburgo e Vienna, il cantautore si è stabilito a Berlino dove, il prossimo 29 gennaio, uscirà il suo primo “Nero”, (Snowstar Records). Un album immerso nelle radici country e folk del songwriting di Fisher e modellato dal buon gusto tipico dell’approccio di produzione tedesca. Le tracce sono guidate dalla sua voce incontaminata, chitarre acustiche, pianoforte e pedal steel guitar. I brani sono brevi, semplici e onesti, sono canzoni di un giovane uomo che ha viaggiato così a lungo da diventare uno straniero nella sua città natale.

WEB: www.ianfisheronline.com

###

‘Na cosetta è un bistrot all’italiana che sperimenta nuovi abbinamenti tra socialità, ricercatezza enogastronomica e live show ispirandosi ai club newyorchesi.
Chiara, Angelo, Luca e Stefano sono i padroni di casa: due pubblicitari, uno chef e un barman al lavoro per ricreare un’atmosfera familiare tra libri per il bookcrossing, divani accoglienti, wi-fi free per il coworking, un tavolo da ping pong per i più sportivi e un palco per ospitare musicisti nazionali e internazionali.
Il locale, aperto a dicembre 2014, si trova a Roma est, nel cuore del Pigneto off, quartiere popolare della capitale raccontato da Pasolini e oggi conosciuto e frequentato per le opere a cielo aperto di street art, i vintage shop, le piccole librerie e i numerosi club che animano la vita notturna.
‘Na cosetta è aperto sette giorni su sette, dalla mattina fino a tarda notte.
Tutte le sere, i piatti sono serviti con musica live. La programmazione è particolarmente orientata verso proposte legate a etichette indipendenti, i generi spaziano dal cantautorato al rock, dall’elettronica al jazz fino ad arrivare al manouche e a rassegne dedicate a racconti inediti di volti noti del panorama musicale.

‘Na Cosetta
Via Ettore Giovenale, 54 Roma (Pigneto)
Ingresso gratuito
Aperti tutti i giorni dalle 10:00 fino a tarda notte
Colazione, co-working, pranzo, cena
Inizio concerti dalle ore 22:00
PRENOTAZIONE CONSIGLIATA AL NUMERO 06.45598326
www.nacosetta.com
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/nacosetta