Musica Libera in concerto al 28DiVino (Venerdì 15 Aprile)


A Roma Musica Libera torna live al 28DiVino Jazz Club, con ospite Giulia Salsone

Dopo il successo della presentazione ufficiale del primo disco, il trio MUSICA LIBERA sarà live venerdì 15 aprile al Ventotto DiVino Jazz Club di Roma, stavolta con un ospite speciale alla chitarra: Giulia Salsone. Canzoni d’autore e cover dai raffinati arrangiamenti per un racconto del quotidiano e dei sentimenti unito ad una forte carica ironica.

Venerdì 15 aprile al Ventotto DiVino Jazz Club di Roma torna live il trio voce-chitarra-violoncello MUSICA LIBERA che con grande successo ha presentato lo scorso 1 aprile, sempre nella Capitale, il suo primo e omonimo album.

Composto stabilmente dalla cantante Silvia Rasconà, dal chitarrista Stefano Scatozza – già fondatore degli Acustimantico – e dalla violoncellista Alessia Marcato, la formazione stavolta vede la presenza della chitarrista Giulia Salsone.

Mentre nell’album il trio ha scelto di privilegiare le proprie canzoni originali, durante i live molte sono le cover, “rimaneggiate” con uno stile strettamente personale: da brani di Tenco, a Concato, a Fanigliulo, ad un grande compositore amico del trio e ora scomparso, Giorgio Zinzi. La voce chiara e espressiva di Silvia Rasconà, cantante dalla lunga esperienza nel teatro-canzone, si unisce al violoncello di Alessia Marcato – da sempre impegnata tra sinfonica e canzone d’autore – e alla chitarra di Stefano Scatozza che per questo progetto ha curato anche la composizione e gli arrangiamenti.




La ormai ventennale collaborazione compositiva tra Danilo Selvaggi e Stefano Scatozza ha regalato al trio due brani molto differenti tra di loro, ma ugualmente incisivi: “La canzone delle strisce pedonali”, un pezzo di teatro-canzone ironico in cui la voce ospite del cantautore Piji si integra magistralmente con il suono del trio, e “Rosa futura”, brano decisamente onirico e poetico.

Testi e musica autobiografici, scritti e arrangiati in trio per un album non a caso autoprodotto, che racconta del proprio vissuto urbano, del desiderio di luce, apertura e riscatto insieme a un sentimento di precarietà esistenziale.

INFO E LINK

Venerdì 15 aprile ore 22 – Ventotto DiVino Jazz Club – via Mirandola 21 Roma
www.ventottodivino.com

Official Facebook MUSICA LIBERA: https://www.facebook.com/rasconamarcato