“I Solisti del Teatro” nei Giardini della Filarmonica Romana: il programma dal 1 al 6 agosto


La programmazione della settimana del festival “I Solisti del Teatro”, in scena sul palco dei Giardini della Filarmonica – Via Flaminia 118 – Roma

1 agosto – “Orfeo e Eurifice dal mito ai giorni nostri” di Graziano Pizza
2 agosto – “La lunga vita di Marianna Ucrìa” di Daniela Ardini
3 agosto – “Don Quixote” diretto da Sergio Ariota con Ekaterina Oleynik per laprima volta in Italia
4 agosto – “Mumble Mublme, ovvero confessioni di un orfano d’arte” di e con Emnauele Salce
5 agosto – Aritsti 7607 presentano “Gabbiani” di Francesca Archibugi
6 agosto – “Julia d’alma e d’amoroso foco…la Davina Giulia Gonzaga” di Fatima Scialdone




Il 1 agosto, nella sezione teatro e musica debutterà per la prima volta lo spettacolo “Orfeo ed Euridice – dal mito ai nostri giorni” tratto dall’Orfeo ed Euridice, opera di Christoph Willibald Gluck e da Lei dunque capirà di Claudio Magris (2006) con Viola Graziosi e Sarah Biacchi, mezzosoprano. Questa edizione del festival lascia spazio alla sperimentazione di nuove forme espressive e nuovi linguaggi: “La lunga vita di Marianna Ucria”, in scena il 2 agosto, è tratto dal romanzo della grande Dacia Maraini e si presenta sotto forma di un monologo interiore interpretato dalla straordinaria Raffaella Azim affiancata in scena dalla presenza discreta di Francesca Conte, un’interprete che, in un angolo della scena, traduce con i gesti le parole della protagonista sorda e muta per gli spettatori non udenti. Spazio anche alla danza con il balletto “Don Quixote” il 3 agosto diretto da Sergio Ariota in collaborazione con Antonio Desiderio coreografie di Maria Grazia Garofali. Interprete dalle tinte dissacranti, anche Emanuele Salce, ci presenta il 4 agosto il suo “Mumble Mumble – ovvero confessioni di un orfano d’arte”. Il 5 agosto secondo appuntamento con ARTISTI 7607 che presenteranno il documentario “Gabbiani” di Francesca Archibigi.
Il 6 agosto omaggio a Giulia Gonzaga con “Julia d’alma e d’amoroso foco..la Divina Giulia Gonzaga” spettacolo in prosa di Fatima Scialdone.