MP5 e Teho Teardo in Phantasmagorica: giovedì 8 settembre a La Pelanda / Short Theatre 2016


Short Theatre 11
MP5 e TEHO TEARDO
presentano in anteprima assoluta
Phantasmagorica

Link al trailer https://www.youtube.com/watch?v=yn9PwwuiWTY&feature=youtu.be

Giovedì 8 settembre | 22.00 e 23.00 _ LA PELANDA|STUDIO 2

PERFORMANCE AUDIO/VIDEO

Short Theatre 11 presenta giovedì 8 settembre in anteprima assoluta Phantasmagorica, il progetto della giovane artista visiva MP5 con il musicista, compositore e sound designer Teho Teardo.

Un divertissement ispirato alle affascinanti pratiche di intrattenimento del passato che, coniugate con l’estetica contemporanea di MP5 e Teho Teardo, parlano al pubblico degli aspetti paurosi ma anche sorprendenti del nostro presente, in scena negli spazi della Pelanda.

Continua l’impegno di Short Theatre nella ricerca e nell’incontro tra artisti e gruppi musicali, tutti con una natura interdisciplinare: musicisti in costante dialogo con la performance e con le altre discipline dello spettacolo dal vivo; musicisti nei quali il concetto di reinterpretazione è uno dei fuochi della ricerca e sperimentazione. E infatti, “Fantasmagoria” era una forma di teatro che usava una versione modificata della lanterna magica per proiettare immagini spaventose come scheletri, demoni e fantasmi su muri, fumo o schermi semi-trasparenti. Al centro del palcoscenico, una struttura bianca retroproiettata sulla quale va in scena lo spettacolo di disegni animati in bianco e nero da MP5 che, usando varie tecniche di animazione, dalle tradizionali alle digitali, sviluppa una drammaturgia accompagnata da una colonna sonora originale composta ed eseguita dal vivo da Teho Teardo. Come nella Fantasmagoria delle origini anche qui la paura e lo stupore sono i segni distintivi delle immagini e delle musiche, affinché lo spettatore venga trasportato in una dimensione giocosa e inquietante allo stesso tempo.

Ho pensato allo spazio teatrale come uno spazio dell’inconscio – dichiara MP5 – dove le mie immagini si potessero animare e danzare sulle note della musica di Teho. Phantasmagorica è l’omaggio a un teatro del passato fatto di trucchi e gesti vòlti a provocare lo stupore o la paura. Era il teatro delle apparizioni, della lanterna magica, delle illusioni, dell’ipnosi. Qui la proiezione delle immagini e l’esecuzione musicale, e il buio, invitano il pubblico in una dimensione sospesa e dai contorni magici, la messa in scena di uno spettacolo d’illusionismo, o dello spazio della nostra mente.

Se l’esperienza della morte – afferma Teho Teardo – è stata uno dei più potenti motori della produzione di immagini da parte dell’uomo, se un cadavere è già un’immagine, lo è anche un fantasma. Il suono può afferrare la più misteriosa sensazione di un corpo nello spazio, sia esso impalpabile come uno spettro o tangibile come un essere umano. Il suono è nello spazio di entrambi e riesce a descrivere ciò che sentono.

Inseparabile da anni il sodalizio artistico di Teardo con le arti visive. Infatti, contemporaneamente all’impegno con MP5, Teho Teardo ha recentemente composto le colonne sonore di due film presenti attualmente alla 73°edizione del festival di Venezia: Il più grande sogno del regista Michele Vannucci e Caffè del regista Cristiano Bortone.




Inoltre, Teardo ha recentemente collaborato con il regista e sceneggiatore Enda Walsh per la pièce Arlington, presentata in prima mondiale l’11 luglio in occasione del Galway International Arts Festival, e nel cui cast compaiono Charlie Murphy, Hugh O’Conor e Oona Doherty

Il sodalizio tra Enda Walsh e il compositore di punta del panorama europeo, iniziato nel 2014 con la pièce Ballyturk, grazie alla quale Teardo vinse nel 2015 l’Irish Theatre Awards per la colonna sonora, continua oggi con una nuova opera intitolata Arlington che verrà presentata in prima mondiale, con le musiche originali di Teardo, l’11 luglio in occasione del Galway International Arts Festival. Nel cast compaiono Charlie Murphy, Hugh O’Conor e Oona Doherty. Un legame artistico importante, quello tra Enda Walsh, uno dei più acclamati sceneggiatori (Hunger di Steve McQueen ) e registi del momento, e Teho Teardo, artista eclettico, capace di tradurre in linguaggio musicale un flusso emotivo intenso e conturbante. La loro prima collaborazione risale al 2014 con la pièce Ballyturk, grazie alla quale Teardo vinse nel 2015 l’Irish Theatre Awards per la colonna sonora, in cui partecipò anche l’attore Cillian Murphy protagonista non solo nella prima traccia ma anche nella piece teatrale di Walsh.

In autunno, Teho Teardo tornerà al fianco di Blixa Bargeld per riprendere il “Nerissimo tour” che, dopo le date estive europee, toccherà il Giappone.

MP5 è un’artista italiana nota per il suo incisivo stile in bianco e nero che utilizza in numerosi e differenti media. Nata a Napoli, studia scenografia per il teatro a Bologna e animazione presso la Wimbledon School of Art di Londra . Attiva fortemente nella scena underground e nella controcultura in tutta Europa, MP5 negli ultimi dieci anni ha strettamente legato il suo lavoro soprattutto alla scena queer e femminista. Dagli studi di scenografia deriva un legame stretto e duraturo con il teatro di ricerca, rintracciabile soprattutto nelle sue installazioni audio/video, ma che continua a influenzare anche i suoi interventi murali. Le sue immagini in bianco e nero danno forma a miti contemporanei che sottendono una visione critica e politicamente impegnata della realtà. Lavora con poster, illustrazioni, disegni, animazioni video e realizzando interventi nello spazio pubblico. Le sue opere e installazioni sono state esposte in importanti festival e musei nazionali e internazionali, come la XII Biennale dei Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo, la Triennale di Milano e il Macro. Ha collaborato nel Regno Unito con la galleria Lazarides e in Francia con la designer e gallerista Agnes B; è stata inoltre tra gli artisti italiani invitati al progetto La Tour 13 a Parigi. I suoi lavori sono stati pubblicati su numerose testate internazionali tra cui Le Monde Diplomatique, Vogue, Wooster Collective, Juxtapoz. In Italia è rappresentata dalla galleria Wunderkammern.

Giovedì 8 settembre | 22.00 e 23.00 _ LA PELANDA| STUDIO 2

PERFORMANCE AUDIO/VIDEO

MP5 / Teho Teardo in prima assoluta

Phantasmagorica

nell’ambito del progetto SOURCE

disegni e animazioni MP5

musica Teho Teardo

aiuto regia Jacopo Gonzales

montaggio Rizoma film

video staging Simone Palma

Produzione Short Theatre nell’ambito del progetto SOURCE