‘Na Cosetta Live: i concerti della settimana


‘NA COSETTA LIVE
Concerti dal 10 al 16 OTTOBRE
Via Ettore Giovenale, 54
Roma – Pigneto
Inizio concerti ore 22:00
PRENOTAZIONE CONSIGLIATA AL NUMERO 06.45598326
www.nacosetta.com
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/nacosetta
– INGRESSO GRATUITO –

Lunedì 10 ottobre
OPEN SWING LAB
Torna il laboratorio musicale dedicato agli stili del jazz e della cultura Swing ideato da Giorgio Cùscito con Gino Cardamone e Giuseppe Talone

Martedì 11 ottobre
STEPHEN STEINBRINK (USA)
Approda nel salotto musicale di ‘na cosetta il west coast folk del giovane cantautore di Phoenix

Mercoledì 12 ottobre
DANDY BESTIA suona gli SKIANTOS
Il chitarrista degli Skiantos Fabio “Dandy Bestia” Testoni ripercorre in una data eccezionale le tappe della sua lunga carriera con Freak Antoni

Giovedì 13 ottobre
IVAN TALARICO
Con il “Troppo in gola” – concerto di beneficenza del dubbio – l’autore e cantastorie Ivan Talarico va in scena con ospiti Mimosa Campironi e Gabriella Martinelli

Venerdì 14 ottobre
LEITMOTIV
Il calore e la poesia della Puglia si intrecciano con straordinaria naturalezza a stili e culture europee in un eccentrico mix musicale

Sabato 15 ottobre
CHIARA DELLO IACOVO
Dall’ultimo palco di Sanremo a quello di Musicultura, il suo nuovo album “Appena sveglia” era tra i candidati al Tenco per le migliori opere prime

Domenica 16 ottobre
ERICA ROMEO
In concerto con alcuni brani musicali estratti dal suo secondo album “Beyond the nettles burn”, disco in cui la cantautrice si consacra al sound elettronico

​Riapre la cucina di ‘na cosetta e con lei anche la nuova stagione musicale del bistrot del Pigneto, che continua a sperimentare con sapore newyorkese nuovi abbinamenti tra socialità, ricercatezza enogastronomica e live show. “Pensala Speziata” è la direttiva di ‘na cosetta sia per le novità nel menù gourmet che per le proposte inserite nella programmazione musicale. Tutto segue un pensiero speziato alla ricerca della vivacità, delle collaborazioni e delle sfumature che si creano combinando sapori e sonorità che arrivano anche da lontano.

Lunedì 10 ottobre
OPEN SWING LAB
Torna il laboratorio musicale dedicato agli stili del jazz e della cultura Swing ideato da Giorgio Cùscito con Gino Cardamone e Giuseppe Talone

‘Na cosetta tutti i lunedì sera diventa OPEN SWING LAB, l’unico originale “gruppo di studio” degli stili del jazz classico e dello swing.
Un appuntamento fisso dedicato ai musicisti di qualsiasi estrazione e ai ballerini di lindy hop. Il salotto del bistrot, animato da musicisti e lindy hoppers, si trasforma in un grande laboratorio dove il jazz – suonato e raccontato – riscopre una delle sue declinazioni più antiche: la danza. Open Swing Lab è infatti più di una jam session, si tratta di una vera e propria scuola di musica a palco aperto. Direttore dei lavori, il sassofonista Giorgio Cùscito, consacrato durante il Roma Jazz Festival 2014 “Ambasciatore dello swing a Roma”, con lui sul palco Gino Cardamone alla chitarra e Giuseppe Talone al contrabbasso. Dopo il primo set, il trio diventa open swing lab e partecipano alla musica nomi noti del panorama jazzistico e ballerini di lindy hop, pronti a cimentarsi nella scoperta di un nuovo linguaggio.

Primo set
Giorgio Cùscito – sax tenore
Gino Cardamone – chitarra
Giuseppe Talone – contrabbasso

Secondo set: OPEN SWING LAB

Martedì 11 ottobre
STEPHEN STEINBRINK
Approda nel salotto musicale di ‘na cosetta il west coast folk del giovane cantautore di Phoenix

Per la prima volta in Italia arriva il giovane cantautore statunitense Stephen Steinbrink. Folk disseminato di psichedelia di stampo Beatles, sfuriate di rock morbido che rimandano ai Death Cab For Cutie e linee melodiche oniriche e ipnotiche: il cantautore ventisettenne di Phoenix è uno di quei rari musicisti abilissimi nel mescolare influenze varie e filtrare il tutto in modo strettamente personale. Il suo ultimo album “Anagrams” ne è l’ennesima prova.
Stephen Steinbrink è un cantautore folk e tecnico del suono, che ha all’attivo già 8 LP firmati dal 2007. Nato nel deserto dell’Arizona è attualmente in continuo movimento tra le città della west coast statunitense come Olympia, WA, Oakland, CA and Phoenix, AZ.

VIDEO:
Impossible hand: https://www.youtube.com/watch?v=DYJrjbGsaR0
Absent mind: https://www.youtube.com/watch?v=NIDVVdOu3IQ

WEB: http://stephensteinbrink.com/

Mercoledì 12 ottobre
DANDY BESTIA suona gli SKIANTOS
Il chitarrista degli Skiantos Fabio “Dandy Bestia” Testoni ripercorre in una data eccezionale le tappe della sua lunga carriera con Freak Antoni

Il chitarrista degli Skiantos Fabio “Dandy Bestia” Testoni ripercorre in una data eccezionale le tappe della sua lunga carriera con Freak Antoni.
“Ho sempre amato fin dall’inizio Bob Dylan sia in versione acustica che in versione rock elettrico ma ho amato anche Donovan, Luigi Tenco più di tutti gli italiani, ma ho amato anche Fabrizio De Andrè e Lucio Dalla senza riuscire ad assomigliare a nessuno di loro e sarebbe stato stupido anche cercare di farlo. Ma chi ho amato più di tutti con la sua grande ironia e capacità di sintesi è stato ovviamente FREAK. Mi manca, ci manca tantissimo ma le canzoni che abbiamo scritto insieme in oltre 35 anni sono ancora qui a rallegrarci e a farci sentire la vita un po’ più leggera”. (Dandy Bestia)

Giovedì 13 ottobre
Ivan Talarico con la partecipazione speciale di Mimosa Campironi e Gabriella Martinelli
Con il “Troppo in gola” – concerto di beneficenza del dubbio – l’autore e cantastorie Ivan Talarico va in scena con ospiti Mimosa Campironi e Gabriella Martinelli

Ivan Talarico presenta live “Il troppo in gola”, concerto di beneficenza del dubbio – con la partecipazione speciale di Mimosa Campironi e Gabriella Martinelli – in cui l’autore, scrittore, attore e cantastorie è l’eclettico protagonista inseguito dalle sue stesse canzoni. “Le canzoni mi seguono, ovunque. Cammino inquieto e se mi volto vedo che si nascondono dietro ai giornali. Odio le canzoni che si nascondono dietro al quotidiano. Preferisco quelle misteriose, che mi guardano dritte negli occhi come un precipizio. Mi affascinano, ma fuggo. O quelle ironiche, sfrontate, che si piazzano in mezzo alla strada e non mi lasciano camminare oltre. Le canzoni sanno che le desidero e che a un certo punto mi fermerò, mi arrenderò e le scriverò tutte. Alcune hanno smesso di seguirmi. Ora le porto in giro io, in questo concerto. Con certo piacere.”
Ivan Talarico

IVAN TALARICO BIO
Nato sul lago di Como nel 1981, cresciuto nella Presila catanzarese, vive a Roma, in cerca di una via di mezzo.
Nel ‘99 fonda la compagnia Doppio Senso Unico assieme a Luca Ruocco, con cui scrive e mette in scena cinque spettacoli teatrali. Capisce che è un errore impegnarsi nel teatro, ma diabolicamente persevera. I successi sono episodici ed economicamente comici.
Per sopravvivere si impegna quindi in tanti lavori diversi e quando non ci riesce muore per brevi periodi. Scrive prolissamente brevi racconti e poesie, raccolti in due libri pubblicati da Gorilla Sapiens Edizioni. Suona chitarre e pianoforte senza esserne veramente padrone, perché è convinto che sia necessario non saper suonare bene almeno due strumenti.
Scrive canzoni che non lo rendono famoso, ma gli fanno vincere il premio per il Miglior Testo a Musicultura 2015 e lo portano a suonare in giro per l’Italia.
Spinto da Claudio Morici, col quale collabora in reading e spettacoli, scrive le canzoni onomatopeiche, che lo portano ad essere popolare tra gli incompresi.
La morte apparente ne ha agevolato l’impalpabile successo.

WEB: http://www.ivaniscus.com/

Venerdì 14 ottobre
LEITMOTIV
Il calore e la poesia della Puglia si intrecciano con straordinaria naturalezza a stili e culture europee in un eccentrico mix musicale




Prendete l’ebbrezza del Primitivo e delle sue terre che stordisce ed allieta e mescolatela all’energia rabbiosa di una città come Taranto che vuole risorgere. Aggiungete il vento d’Africa ed il suo sorriso che profuma di riscatto. La ricetta si chiama, dal 2001, LEITMOTIV, vengono dalla Puglia e ne conservano il calore e la poesia, ma potrebbero avere cittadinanza europea per la straordinaria naturalezza con cui intrecciano stili e culture diverse che convergono in un eccentrico mix musicale. Inglese, francese, italiano, rock, folk, pop. Canzoni teatrali, schizofreniche e imprevedibili. Il 16 Gennaio 2015 è uscito il loro quarto album “I Vagabondi”, (La Fabbrica) un disco ricco di sorprese che il gruppo suonerà sul palco di ‘na cosetta. Premiati già dai primi anni di attività in diversi concorsi su scala nazionale (Festival Castel Dei Mondi, Aritmia Mediterranea, Premio Pavanello), dopo aver diviso il palco con nomi importanti della scena musicale italiana ottengono, nel 2007, la vittoria ad Arezzo Wave (ex Italia Wave). L’esordio discografico risale al 2008 con l’album “L’Audace Bianco Sporca il Resto” (La Fabbrica/Cni) che si avvale della produzione artistica di Amerigo Verardi (già Baustelle e Virginiana Miller). Il lavoro, apprezzato per la sua complessità e carica innovativa, è disco della settimana su Caterpillar (RadioRai2) e viene presentato con un tour di 100 date che registra numeri straordinari. Nel 2009 il gruppo varca i confini nazionali con la partecipazione alla Biennale dei Giovani Artisti del Mediterraneo di Skopje ed al Monkey Week Festival di Siviglia in qualità di rappresentanti della musica italiana. Nel 2010 esce “Psychobabele” (PelagoniaDischi/Trovarobato/ABS/Audioglobe), anche in questo caso prodotto da Amerigo Verardi, ancora una volta, accolto molto bene dalla critica. Seguirà un lungo tour in cui spicca la tappa del Tirana ArèRock Festival. Il videoclip della title track è premiato come miglior opera al Salento Finibus Terrae Festival. Nel 2011, con una line up rinnovata, i Leitmotiv partecipano come ospiti alla prima edizione del MEDIMEX a Bari. Il 2012 è l’anno della pubblicazione di “A Tremulaterra” (Pelagonia/Believe dig.): successo di critica e pubblico, copie esaurite, il tour supera le cento date. Il brano “Silent Night” viene incluso nella compilation Puglia Sounds allegata al numero di Novembre 2013 della rivista XL. Il nuovo lavoro sta incontrando i favori di pubblico e critica e con centinaia di live alle spalle, i Leitmotiv si confermano una delle realtà più interessanti nel panorama della musica indipendente nazionale.

WEB: http://www.leitmotivonline.net/
YouTube: https://www.youtube.com/user/leitmotivonline
FB: https://www.facebook.com/leitmotivonline
Twitter: https://twitter.com/leitmotivonline

Sabato 15 ottobre
CHIARA DELLO IACOVO
Dall’ultimo palco di Sanremo a quello di Musicultura, il suo nuovo album “Appena sveglia” era tra i candidati al Tenco per le migliori opere prime

Un concerto da non perdere quello di Chiara Dello Iacovo, una delle voci più interessanti del panorama italiano, premio miglior esibizione live e Premio della Sala Stampa – Lucio Dalla a Sanremo 2016 oltre che Premio della Critica a Musicultura 2015. Classe 1995, la cantautrice Astigiana calca il palco del club per presentare i brani del suo primo album “Appena Sveglia”, uscito a febbraio per l’etichetta Rusty Records.

Chiara Dello Iacovo Bio
Chiara Dello Iacovo è una giovanissima cantautrice Astigiana (10/05/1995).
Si avvicinò per la prima volta allo studio del pianoforte all’incirca all’età di 8 anni e da quando ne ha 14 compone i suoi brani, sia testi che musica, prima in lingua inglese, poi dopo un viaggio negli Stati Uniti, è tornata in Italia con la convinzione che le sue canzoni dovevano essere più profonde e soprattutto in lingua Italiana.
Partecipa ai Festival più famosi in Italia, dal San Jorio dove vince un anno nella categoria “Cantautori”, e l’anno successivo ottiene il primo posto nella categoria “Inediti”,  al Tour Music Fest dove in una sola sera vince tre premi, Premio Songwriter of the Year”, “Premio Discografia Rusty Records” ed il “Premio Universal”
Dal 2014 firma il contratto con l’etichetta Rusty Records, e comincia il suo percorso da cantautrice che la vede partecipare al noto programma televisivo “The Voice”  e che la porterà fino al 3° Live Show, quando verrà eliminata purtroppo ad un passo dal poter cantare il suo inedito. The Voice si dimostra, come già aveva previsto, un percorso tortuoso e per questo di grande crescita professionale ed umana, che risulta in ogni caso capace a gestire con prontezza e coerenza riuscendo a portare sul palco la sua verità.
Contemporaneamente al programma televisivo, Chiara partecipa a Musicultura 2015, e, a giugno 2015, Chiara è negli 8 vincitori di Musicultura e si esibisce allo Sferisterio di Macerata vincendo ben due premi importanti: il Premio della Critica e il premio “Nuovo Imaie” come Migliore  Interpretazione.
Con il brano “Introverso” da lei interamente scritto e composto, si aggiudica l’ingresso tra le 8 nuove proposte al Festival di Sanremo 2016!
Il 12 Febbraio 2016 è uscito il suo primo album dal titolo “Appena Sveglia” con l’etichetta Rusty Records.

Chiara Dello Iacovo – Introverso (Official Video) https://youtu.be/ZsLRYI5af54
FB: https://www.facebook.com/ChiaraDelloIacovoOff/

Domenica 16 ottobre
ERICA ROMEO
In concerto con alcuni brani musicali estratti dal suo secondo album “Beyond the nettles burn”, disco in cui la cantautrice si consacra al sound elettronico

La giovane cantautrice di Biella presenta in anteprima alcuni brani estratti dal suo secondo nuovo album “Beyond the nettles burn” (in uscita il 15 novembre), disco in cui si consacra definitivamente al sound elettronico, già accennato nel precedente “White Fever”. La release dell’EP verrà anticipata dall’uscita del singolo You’re gonna go e seguita dalle prime date live di presentazione a Salerno, Milano e Roma. La produzione artistica è stata nuovamente affidata a Federico Altamura, mentre alcuni arrangiamenti sono stati creati da Daniele Cocilovo e dalla stessa Erica. Registrato a Milano presso Kubi Sound Lab, è stato interamente finanziato dalla piattaforma di crowdfunding Ulule.com.

Preview Live: https://www.youtube.com/watch?v=r4uCsRbXGpI
White Fever: https://www.youtube.com/watch?v=6ZlktTGttFY

Erica Romeo, voce + tastiera
Daniele Cocilovo, voce + tastiera
Andrea Cocilovo, chitarra acustica + basso

ERICA ROMEO – BIO
Erika Buzzo, in arte Erica Romeo, nasce il 1 settembre 1982 a Biella, città dove muove i primi passi musicali e inizia ad abbozzare la sua carriera artistica come cantautrice.
Pubblica un disco in italiano e prende parte a diversi progetti, inediti e non.
Dopo diversi anni trascorsi fra Roma, Dublino e Milano, nel 2014 compone “Little Corner”, colonna sonora dello spot web di Ibanez Guitar, presente nell’EP White Fever, pubblicato
nel 2015 con l’etichetta inglese Oracle Records e prodotto insieme all’amico Federico Altamura.
L’EP riscuote un discreto consenso da parte di critica e pubblico, sebbene Erica sia ben consapevole che il sound del disco non è propriamente centrato su quello che vorrebbe fare.
Inizia così un lungo periodo di studio ed ascolto, scrittura e composizione: abbandona la chitarra ed inizia a comporre con la tastiera.
Dal 2015 fino a luglio 2016 porta il progetto su diversi palchi, lungo tutto lo stivale: partecipa all’evento Arci “Musica in mezzo al guado” come Opening act per Vanessa Peters e al contest Supernova Music Fest, aggiudicandosi il terzo posto. Suona sul palco del Meeting del Mare, aprendo il palco ai Verdena e Stato Sociale. Si esibisce al Carroponte, come apertura della songwriter americana Lissie. Fra tutti i palchi ricordiamo anche quello del Mei di Faenza, il Reload Sound Festival e A Night like this Festival.
Da settembre 2015 ad oggi lavora con i musicisti Andrea e Daniele Cocilovo, con i quali ha sviluppato un sound sempre meno legato a standard folk ed improntato su un genere
elettronico ed internazionale.

WEB: www.ericaromeo.com
FB: https://it-it.facebook.com/ericaromeomusic

 

‘Na Cosetta
Via Ettore Giovenale, 54 Roma (Pigneto)
Ingresso gratuito
Aperto tutti i giorni
Dal lunedì alle venerdì dalle ore 19:00 fino a tarda notte
Il sabato e la domenica dalle ore 12:00 fino a tarda notte
Inizio concerti dalle ore 22:00
PRENOTAZIONE CONSIGLIATA AL NUMERO 06.45598326
www.nacosetta.com
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/nacosetta