Sonic Angels + Plutonium Baby = Atomic Tour @ Fanfulla 5/a (Giovedì 2 Aprile)


Giovedì 2 Aprile 2015
SONIC ANGELS (Montpellier) + PLUTONIUM BABY (Roma)
@
FANFULLA 5/a
(via Fanfulla da Lodi 5/a – Roma)

ingresso con tessera arci

Atomic Tour – april 2015

————————–————————–—-
SONIC ANGELS (Montpellier)
————————–————————–—-
Trio punk ‘n’ roll di Montpellier dal suono diretto, essenziale, quasi tribale.
Altamente contagiosi.
Oceani di wah-wah, echi e riverbero – alchimie retrò psichedeliche.
Dal 2005 pestano i palchi di mezza Europa e Stati Uniti.
E ora smuovete i vostri culi pesanti gente,
i Sonic Angels stanno arrivando in città!

« Good stuff especially the guitar work, very retro and psychedelic without sounding like copies of ’60’s classics.« Toody/ Pierced Arrows- Dead Moon Feb 2011.

« In vocal and instrumental raw power, this power trio has gained mastery over the lush effect of wah wah echo and swamp pit reverberation. From their hideout in Montpellier, these alchemists of sonic transubstantiation have been rolling back the parameters of accepted Tone Science since 2005. Look out for your happy home. The Sonic Angels are coming to your town. « Tav Falco January 2011.

https://www.facebook.com/wearesonicangels?fref=ts
http://www.reverbnation.com/sonicangels




————————–—————–
PLUTONIUM BABY
————————–—————–

= synth / black guitarra / circus drums
(Motorama and Cactus members)

Prendete i Devo e mandateli a giocare sulla spiaggia con il fantasma di Jay Reatard. Poi pensate agli Screamers che organizzano un party assieme ai B-52’s, mentre i Mummies stanno guardando uno sci-fi movie dei primi Sixties nella stanza accanto. Se possedete cotanta immaginazione potete intuire, prima ancora di averli ascoltati o visti in azione, quale sia il folle distillato musicale dei Plutonium Baby. La cosa non stupirà più di tanto chi ha seguito con attenzione le vicende dell’underground italiano, essendo la formazione capitolina una sorta di supergruppo nato dalle ceneri di due tra le più originali band dell’ultimo decennio: Black Guitarra (voce, chitarra e synth) era la frontwoman delle Motorama, band tutta al femminile di garage-punk deviato e abrasivo; mentre Fil Sharp (synt, voce, chitarra) e Feith Da Grave (batteria) rappresentavano il nucleo creativo dei new wavers Cactus….(BLOW UP #186 novembre 2013 – It’s a weird, weird world! di Roberto Calabrò)

www.facebook.com/plutoniumbaby
http://plutoniumbaby.altervista.org/

————————–—————–

d j S e t : o R d a S o n O r a
impatto sonico a battuta alta
sprigiona i classici del garage punk!