PLASMA EXPANDER + Hamburger Lady dj set @ Fanfulla 5/a (Venerdì 3 Aprile)


Venerdì 3 Aprile 2015
PLASMA EXPANDER + Hamburger Lady dj set
@
Fanfulla 5/a
(via Fanfulla da Lodi 5/a – Roma)

ingresso con tessera arci

PLASMA EXPANDER
[Here I Stay Records, Wallace Records]
[hard-psych rock | Cagliari]

Plasma Expander nasce a Cagliari nel 2005 quando la chitarra di Fabio Cerina, sulla via di concludere l’esperienza decennale milanese dei Bron-Y-Aur, incontra la batteria di Andrea Siddu.
Dopo una serie di cambi di formazione, due dischi all’attivo e un centinaio di concerti in Italia e in Europa, la band trova un nuovo equilibrio con l’ingresso di Corrado Loi al basso, ai synths e ai samples.
Con questa nuova formazione, la band affronta una serie di date in Spagna, Francia, Portogallo e in Italia e Stati Uniti insieme a Man Forever, progetto solista di Kid Millions (Oneida).
Pubblica inoltre 3 album, tutti con un collettivo di etichette capitanate da Wallace Records: Cube nel 2013 (in collaborazione con Simon Balestrazzi), Live3 2014, un live in studio che cattura alla perfezione l’energia dei loro shows e Otra Vez sempre nel 2014, un disco di remixes dell’omonimo pezzo reinterpretato tra gli altri da Barry London (Oneida), Luca Ciffo (Fuzz Orchestra), Simon Balestrazzi, ZA!, Mattia Coletti, Claudio PRC e Hubble.

Ecco cosa si dice di loro

“I Plasma Expander hanno realizzato un disco psicotronico con le cellule cerebrali in fermento. Per inciso un gran disco: diffondete la novella”. Fabio Polvani, Blowup su “CUBE”




“Rigore teutonico e tribalismo oscuro. Un crescendo che si satura nella dispersione, un blocco granitico che si frantuma in limpide e affilate lame di cristalli. Cavalcate errabonde che raccontano intensità e lacerazione esistenzialista, crescendo rocamboleschi e vortici che inglobano il nulla, sete di riscatto e naufragi desolati nella landa dell’utopia tradita, in quella Negativland cosparsa di macerie e scorie di disillusione post atomica.” Romina Baldoni , Distorsioni

“Immaginatevi i Red Crayola che prendono lezioni di aggressività dai Don Caballero e nel bel mezzo di un sonoro ripasso arriva The Tuss mezzo strafatto con il suo space-acid. Immedesimatevi nell’ossessività compulsiva di Exploder o nell’arcobaleno sonoro di Cube e troverete la chiave di svolta per ammirare la bellezza dell’ultima creatura dei Plasma Expander.” Fabio La Donna, Impatto Sonoro

www.plasmaexpander.net
http://plasmaexpander.bandcamp.com/
https://www.facebook.com/plasma.expander?fref=ts

a seguire Hamburger Lady dj set (pos-punk-diy & many more)