BELLA, GABRIELLA! & POETI DER TRULLO @ ACROBAX (Sabato 4 Aprile)


SABATO 4 APRILE 2015
@
ACROBAX
(via della Vasca Navale 6 – Roma)

Evento promosso da La Popolare e Polisportiva All Reds per promuovere il progetto “La nostra passione contro la vostra speculazione” .

Ore 20:00 cena a cura ed a sostegno del Comitato Madri per Roma Città Aperta

E a seguire..
BELLA, GABRIELLA! & POETI DER TRULLO

“Bella, Gabriella!” ha il piacere di proporsi in anteprima con un nuovo spettacolo realizzato e ideato in “tandem” con il collettivo di poesia metroromantico Poeti der Trullo, vero e proprio caso letterario del momento. Le canzoni di Gabriella Ferri che raccontano una Roma spontanea, ingenua, poetica e ribelle si uniscono ai racconti della Roma metropolitana di oggi, ancora compagnona e istrionica ma nostalgica di quell’autenticità che sembra talvolta sparire sopraffatta dai conflitti sociali, dall’alienazione e dalla solitudine che si respirano nella città moderna. Storie di ieri e di oggi, dove l’amore incontra il coltello, il carcere, l’ingiustizia, il divertimento, la poesia dell’arrangiarsi. Un parallelo coinvolgente tra musica, street poetry e teatro; tra le canzoni della grande Ferri, i suoi testi, le poesie per lei scritte da Pasolini e dai grandi poeti del suo tempo e la poesia raccontata e vissuta ai giorni d’oggi dai Poeti der Trullo ai quali Gabriella ha lasciato la sua straordinaria eredità artistica.

“Bella, Gabriella!” è lo spettacolo dedicato alla grande Gabriella Ferri. Un progetto nato dall’amore smisurato per l’artista romana di Giulia Ananìa (cantautrice e poetessa) e Valerio Rodelli (organettista e compositore) con un ensemble d’eccezione : Filippo Schininà alla batteria, Andrea Ruggiero al violino, Stefania Placidi alla chitarra classica, Felice Zaccheo al mandolino, Valerio Manelfi al basso. A due anni dalla nascita del progetto Bella, Gabriella! conta piu di 50 concerti in Italia e due tour in Francia e Belgio.
Tante le collaborazioni con attori, cantanti e realtà artistiche tra le più importanti e interessanti nel panorama italiano, come ad esempio: Giorgio Tirabassi, Lucilla Galeazzi, Zerocalcare, Poeti Der Trullo, Carlo De Ruggiero, Edoardo Pesce.




Poeti der Trullo è un collettivo composto da sette giovanissimi poeti, cinque ragazzi e due ragazze, tra i 22 e i 29 anni, venuti da quella borgata di Roma dove Pasolini nel ’63 giocò la famosa partitella su Monte Cucco mentre girava “Uccellacci uccellini”. Ragazzi che nella poesia hanno trovato il modo per strapparsi a una vita fatta di monotonia e orizzonti angusti e per qualcuno di droghe in crescendo e criminalità. I Poeti der Trullo, da sempre anonimi, hanno scelto due straordinari giovani attori romani per “Bella, Gabriella!” che, nell’alternarsi delle canzoni, si faranno interpreti delle loro poesie: Lilith Primavera e Michele Botrugno.

Una serata ad alto tasso emozionale e di condivisione con il pubblico e con ospiti che verranno a “trovare” lo spettacolo e a inserirsi nelle canzoni.. il tutto in una magica scenografia sospesa tra la Roma di ieri e di oggi con le visual a cura del video artista Insetto Stecco (Lorenzo Lupano) proiettate sulle architetture di Roma disegnate dall’illustratrice Bernadette Moens..

Bella, Gabriella! & Poeti der Trullo
Musiche: Gabriella Ferri
Arrangiamenti: Giulia Ananìa e Valerio Rodelli.
Testi: Gabriella Ferri, Pierpaolo Pasolini, Poeti der Trullo
Con:
Giulia Ananìa (voce, chitarra, synth)
Valerio Rodelli (organetto)
Stefania Placidi (chitarra classica – cori)
Filippo Schininà (batteria, percussioni)
Felice Zaccheo (mandolino)
Andrea Ruggiero (violino elettrico)
Attori: Lilith Primavera, Michele Botrugno
Scenografia: Bernadette Moens, Ops 17
Video mapping: Insetto Stecco (Lorenzo Lupano)
Artwork: Onze – Locandina ZeroCalcare
Tecnico audio e disegno luci: David Matteucci
Aiuto regia, produzione : Camilla Reali

Al termine dello spettacolo continueranno le emozioni con il DJ SET a cura di Renoize Project

Per tutta la serata sarà attivo un percorso fotografico tra le speculazioni dell’ edilizia sportiva nel nostro territorio.