‘NA COSETTA live – PROGRAMMA CONCERTI dal 4 al 10 aprile


‘Na cosetta
presenta
‘NA COSETTA LIVE

Sabato 4 aprile
IL MERCATO NERO

Martedì 7 aprile ore 22:00
da Berlino “BUKAHARA”

Mercoledì 8 aprile
‘NA COSETTA JAZZ
JAM SESSION di Alessandro D’Anna e Leonardo De Rose con Tiziano Ruggeri e Gianluca Figliola

Venerdì 10 aprile ore 22:00
UNA POLTRONA PER QUATTRO
con:
Bu Cho
Calcutta
Francesco Chini (LeTeoriediCopernico)
Rob Von datty

Sabato 11 aprile ore 22:00
NICOLA LINFANTE & BAND

via Ettore Giovenale, 54 – Roma

– Ingresso gratuito –

Una settimana all’insegna della musica internazionale tra hip-hop, musica folk e cantautorato italiano a ‘Na cosetta, l’art bistrot romano in zona Pigneto.

Sabato 4 aprile Calcano il palco di ‘na cosetta i tre de’: “IL MERCATO NERO”, un power trio rock cantato-parlato che strizza l’occhio all’elettronica ed alla psicoanalisi sociale. Società Drastica (Seahorse Recordings) è l’album uscito nel 2014 con sonorità hip hop e elettro rap. Un progetto originale di Manuel Fabbro, basso e voce, Matteo Dainese a completare la sezione ritmica ed Egle Sommacal, chitarrista storico dei Massimo Volume. Hip Hop vecchia scuola, per le tematiche e la disillusione con cui le affronta, ma figlio del nuovo millennio, con l’elettronica che sostituisce le manipolazioni analogiche della tradizione.

Manuel Fabbro – basso e voce
Matteo Dainese – sezione ritmica
Egle Sommacal – chitarra

Martedì 7 aprile Direttamente da Berlino, calca il palco dell’art bistrot del Pigneto l’orchestrina Bukahara. Un concerto psych-swing, reggae arabico, balkan-jazz e folk/hip-hop. I musicisti – violino, tromba, chitarra, contrabbasso e percussioni – bilanciano preparazione tecnica e spirito on the road, raffinatezza acustica e grande amore per la musica: la band sa affascinare l’ascoltatore esigente e allo stesso tempo fa ballare ed emozionare i più focosi tra sonorità psichedeliche, arabeggianti e reggae. Questo misterioso mix rende Bukahara unico.

Soufian Zoghlami – voce e chitarra
Ahmed Eid – contrabbasso
Daniel Avi Schneider – violino
Max von Einem – trombone

Mercoledì 8 aprile ‘NA COSETTA JAZZ è ormai un appuntamento fisso del Bistrot. Tutti i mercoledì, Alessandro D’Anna alla batteria e Leonardo De Rose al contrabbasso ospitano sul palco diversi artisti dando vita a una jam session che vede protagonisti numerosi jazzisti della capitale e non. Questa settimana gli ospiti d’onore sono Tiziano Ruggeri e Gianluca Figliola.

Tiziano Ruggeri – tromba
Gianluca Figliola – chitarra
Leonardo De Rose – contrabbasso
Alessandro D’Anna – batteria

Venerdì 10 aprile Una poltrona per quattro con Bu Cho, Calcutta, Francesco Chini (LeTeoriediCopernico) e Rob Von Datty un incontro improvvisato tra autori molto diversi tra loro, ognugno con il proprio percorso. Quattro artisti, quattro chitarre ma una sola poltrona. Un carosello di musica e parole in cui si alterneranno a turno, con una canzone a testa, le voci dei quattro menestrelli. Gli artisti con le proprie parole e le loro emozioni, apparentemente senza un filo logico, inevitabilmente intrecciano le loro poetiche e i loro racconti, portando gli spettatori, in una sola notte, davanti a tante storie.




Bu Cho, Lucio Leoni, è un cantautore romano, ha un’etichetta indipendente – Lapidarie Incisioni – e un disco di musica cantautoriale-popolare, Baracca e Burattini, disponibile solo in musicassetta. I suoi testi sono leggeri, rapidi, sarcastici e molto divertenti: spaziano dal nonsense alla cultura popolare. Bu Cho si siede in poltrona per divertirsi e divertire.

Calcutta “è una band di Latina composta per ora da una persona”. ‘Na cosetta cercherà di sistemare tutta la band nell’unica poltrona sul palco!

Rob Von datty è un cantautore della provincia di Roma. Dopo diverse collaborazioni, nel 2012 il “Barone” Von Datty dà vita al suo progetto personale e individuale: “Diavolerie”, opera prima della “Trilogia della notte”. Nel novembre 2014 esce “Madrigali”, secondo capitolo della “Trilogia”: opera di dieci tracce realizzata con la collaborazione di musicisti di estrazioni differenti e diario nel quale sono raccontati i tre anni che hanno decretato il salto oltre la linea d’ombra. Polistrumentisma dai lunghi baffi, sulla poltrona di ‘na cosetta, il Barone Von Datty condividerà l’arte del racconto sotto forma-canzone.

Francesco Chini (leteoriedicopernico) calca le scene musicali romane dal 1996, ha militato in alcune band dell’undeground romano (Zuma, Rithopagano, Trek, Zephiro) e ora si dedica ai suoi progetti LeTeoriediCopernico e DentroLaClessidra. Canta liberamente inquietudini ed intrecci di ragioni emotive, racconta la contemporaneità in modo ironico e amaro con il suo indie folk rock. Sul palco di ‘na cosetta, comodamente seduto in poltrona, Francesco Chini racconta agli spettattori distanze, addii, soli che piovono e modi per imparare a fare ridere il dolore.

‘Na cosetta è un art bistrot nato per iniziativa di Luca Bonafede (già chef e socio del Fanfulla), di Angelo Cocchini (barman storico del Necci), Chiara Ioele e Stefano Cicconardi (proprietari dell’agenzia di comunicazione Kook). I soci, tutti trentenni, hanno scelto di creare un locale in grado di proporre e sperimentare nuovi abbinamenti tra socialità, ricercatezza enogastronomica e live show. A soli tre mesi dall’apertura, il bistrot ha già ospitato numerose formazioni live muovendosi tra jazz, soul&funk e cantautori italiani e internazionali.

Sabato 11 aprile Nicola Linfante, cantante e musicista italiano innamorato perdutamente della Chansone Française, calca il palco dell’art bistrot ‘na cosetta con la sua band. Linfante è creciuto musicalmente a Parigi suonando nei vari club della capitale. In questa sua esperienza ha scoperto diversi mondi musicali, un intreccio tra oriente e occidente grazie all’incontro di artisti provenienti da tutto il mondo. Campano di nascita, il cantante cerca di fondere il calore del sud d’Italia e la malinconia di Parigi. I suoi live sono per questo molto coinvolgenti: a tratti introspettivi, a tratti divertenti.

Nicola Linfante – voce, chitarra, percussioni
Antonio Ragosta – chitarra
Ivo Parlati – batteria
Giuseppe Iubatti – contrabbasso

‘Na Cosetta
via Ettore Giovenale, 54 Roma
06.45598326
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/nacosetta