SMOOVE & TURRELL in concerto al Lanificio 159 (Giovedì 23 Aprile)


Lanificio presenta
Giovedì 23 Aprile 2015
SMOOVE & TURRELL in concerto

Apertura Botteghino h. 21.00 | Inizio concerto h. 22.00
Biglietto € 10 + d.p | Prevendite vivaticket.it

Lanificio159
Via di Pietralata, 159/A – Roma
Tel. 06.41780081 | info@lanificio.com

EVENTO FACEBOOK

PROGRAMMA
► Opening act | FUNKY MAMA
► Live | SMOOVE & TURRELL | Broken toys tour with live band
► Dj set | CICCIO DEE MARIO//THE REBEL//JOHNNY HELL//VIKTOR UOLF | Funk/Soul/Latin/Jazz/Re-edits

Inizia il conto alla rovescia per il primo, attesissimo, full live band tour italiano di Smoove & Turrell, che giovedì 23 aprile partono dal Lanificio per presentare il loro terzo album “Broken Toys” (Jalapeno – 2014).
In poco tempo i brani tratti da “Antique Soul”, primo album uscito nel 2009, e da “Eccentric Audio” (2011) hanno fatto il giro del mondo, suonati dalle radio, utilizzati in campagne pubblicitarie, videogiochi e serie televisive, specie negli Stati Uniti, proiettando la band verso un pubblico sempre più vasto. Da qui il passo verso i palchi più importanti di Europa è stato breve, come quello di Glastonbury di fronte a un pubblico di 10.000 persone.
Il terzo lavoro discografico di Smoove & Turrell è “Broken Toys”: ancora una volta un grande passo in avanti in termini di produzione e appeal, capace di portare il soul verso una molteplicità di nuove forme. Dalle frequenze di Radio BBC 6, Craig Charles afferma con tono eloquente che “Broken Toys sarà per certo uno dei grandi album del modern soul”, così come Gilles Peterson lo definisce “un gran bell’album”. Il concerto dal vivo è travolgente: 6 elementi sul palco, tra cui 4 strepitosi musicisti della scena britannica contemporanea, uniti all’alchimista dei suoni Smoove e una delle più belle voci inglesi, John Turrell. Insieme si sono guadagnati il palco di club di culto come il Jazz Cafè a Londra o The Stage nella loro Newcastle, oltre a festival come Great Escape e Bestival nel Regno Unito, e il Trans Musicales in Francia.
Ad aprire il concerto una delle band più potenti della scena soul/funk italiana: i Funky Mama. Prima e dopo il live, ad infiammare la pista con una miscela esplosiva a base di Funk, Soul, Latin Jazz, Re-edits, ci penseranno i dj team Dj’s Choice e Soul Kitchen.

Articolo sito: http://www.lanificio.com/smoove-turrell-live.html
Prevendite Vivaticket : http://www.vivaticket.it/index.php?nvpg[evento]&id_show=71009
BIOGRAFIE
Smoove & Turrell
Smoove & Turrell si sono fatti largo a forza di pezzi che lasciano il segno nella scena Nu Soul e Funk contemporanea.
Hanno iniziato a farsi conoscere con il debut album “Antique Soul” nel 2009, e da lì a poco si sono ritrovati a suonare davanti a 10.000 persone al Glastonbury festival. L’accoppiata tra la voce potente di John Turrell e Smoove, l’alchimista dei suoni, funziona e il successo del secondo album “Eccentric Audio” ne è la prova! L’album ottiene dal giornale inglese The Indipendent una recensione a 4 stelle e la bibbia della black music “Blues & Soul” gli ha dato 9/10, mentre i singoli “Hard Work”, “Gabriel” e “Slow Down” conquistarono le radio nazionali in Europa e MTV Europe. In poco tempo i loro brani hanno fatto il giro del mondo, utilizzati in campagne pubblicitarie, videogiochi e serie televisive, specie negli Stati Uniti, proiettando la band verso un pubblico sempre più vasto. Il loro terzo lavoro discografico “Broken Toys”, uscito per la Jalapeno Records, è ancora una volta un grande passo in avanti in termini di produzione e appeal. Pezzi dall’impronta apparentemente pop flirtano con influenze disco a metà strada tra blues, jazz, funk & soul. Il risultato è un opera contemporanea dalla grande personalità, che si distingue fortemente per la grande abilità di portare il soul verso una molteplicità di nuove forme, che si ritrovano con un armonia incredibile in un solo fantastico album! Dalle frequenze di Radio BBC 6, Craig Charles afferma con tono eloquente che “Broken Toys” sarà per certo uno dei grandi album del modern soul, così come Gilles Peterson lo definisce “a really great album”.
Dal vivo sono in 7 sul palco, tra cui 5 strepitosi musicisti della scena britannica contemporanea, uniti all’alchimista dei suoni Smoove e una delle più belle voci inglesi come John Turrell. Insieme si sono guadagnati il palco di club culto come il Jazz Cafè a Londra o The Stage nella loro Newcastle, oltre a festival come Great Escape e Bestival nel Regno Unito. Ora sono pronti a partire per gli States e per uno show all’Amsterdam Dance Event, oltre ad un tour di 3 date in Germania.




Band
Smoove: percussioni
John Turrell: voce
Mike Porter: tastiere
Andy Champion: basso
Lloyd Croft: batteria
Athol Cassidy: chitarra

Link
smooveandturrell.com/
soundcloud.com/smoove-and-turrell
facebook.com/smooveandturrell
twitter.com/SmooveTurrell

Funky Mama
La band dei Funky Mama è ormai entrata a pieno titolo nel panorama musicale Soul-Funk contemporaneo con uno stile ben definito, che ha confermato le ottime premesse all’uscita del loro primo omonimo “Funky Mama EP”.
Una delle caratteristiche principali del gruppo è il suono crudo “Raw Funk” derivato da una sezione ritmica tesa a sviluppare, sulla base di un Groove percussivo, energia che sostiene i temi e spinge le improvvisazioni del resto della band. L’organico, dopo alcuni passaggi di testimone è stabilmente composto alla sezione ritmica da Andrea Del Vecchio, Batteria e percussioni e Antonio Pirrò al basso, Simone Colasante al piano e organo, alla sezione fiati Attilio Errico Agnello al sax tenore e i fratelli Carlo e Pietro Gioia rispettivamente al sax baritono/contralto e alla tromba. Dal novembre 2014 entra nella band Vincenzo Baldassarre, voce autorevole del panorama musicale salentino, dal rock progressive degli Hastings  nei ’90 fino alle collaborazioni sul finire degli anni 2000 che lo hanno folgorato sulla strada del funk!
I brani proposti in concerto sono temi originali nati da lunghe session di improvvisazione in rigoroso stile Afro/Funk/Jazz fino agli standard del Godfather of Soul James Brown, Sam & Dave, o al più recente Anthony Hamilton, grazie all’inserimento della voce.
Era l’autunno del 2013, quando, subito dopo aver infiammato con l’uscita del primo singolo ufficiale “Ottobre: fuga dalla stazione centrale” le radio di mezzo mondo (da Radio Popolare network alla seguitissima 2SER di Sydney e poi dal programma culto di John Warr “Afrobase” su Juice fm Brighton, sino ad arrivare a super programmi come Sonideros della rete nazionale spagnola e il mitico Craig Charles Funk & Soul show della BBC6),  la giovane formazione afro-funk Italiana Funky Mama pubblica il suo omonimo EP di debutto in edizione limitata su vinile distribuito dalla Goodfellas. “Funky Mama EP” è un insieme di 4 tracce strumentali di esplosive vibrazioni afro e jazz-dance, servite col calore tipico del Sud Italia, nello specifico Brindisi, città d’origine dei membri del collettivo. L’artwork del disco è curata dal noto artista Italiano Mr. Wany, esponente di spicco del panorama internazionale di Street Art. Mr. Wany appare anche nel video di “Ottobre: fuga dalla stazione centrale”.
Ora, dopo una pausa che li ha impegnati nella registrazione del primo attesissimo album in uscita nel 2015, e l’ingresso nella band del cantante salentino Vincenzo Baldassarre, il nuovo show dei Funky Mama è ancora più travolgente, una miscela esplosiva di funk, afro, jazz e grooves capace di infiammare le platee di tutta Italia.

Link
funkymamaband.com
facebook.com/FunkyMama.Band/
soundcloud.com/funky-mama-band
youtube.com/channel/UCFZyQn0giRNpHvMHvzd-1Yg