‘Na Cosetta Live: i concerti della settimana


‘NA COSETTA LIVE
Concerti dal 23 al 29 OTTOBRE
Via Ettore Giovenale, 54
Roma – Pigneto
Inizio concerti ore 22:00
PRENOTAZIONE CONSIGLIATA AL NUMERO 06.45598326
www.nacosetta.com
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/nacosetta
– INGRESSO GRATUITO –

Lunedì 23 ottobre
OPEN SWING LAB
Il laboratorio musicale dedicato agli stili del jazz e della cultura Swing ideato da Giorgio Cùscito con Gino Cardamone e Giuseppe Talone

Martedì 24 ottobre
Da New York TALL TALL TREES
Un’esperienza incredibile di suoni e luci che fuoriescono dal suo banjo modificato

Mercoledì 25 ottobre
ALESSANDRO PIERAVANTI presenta “RACCONTAMI DI TE”
il programma in diretta su Radio Sonica
OSPITE: PIOTTA
Il percussionista e voce narrante de’ Il Muro del Canto conduce nel salotto di ‘na cosetta il radio show con Piotta

Giovedì 26 ottobre
SLAVI BRAVISSIME PERSONE presentano il loro disco omonimo
Il quintetto suona le nuove canzoni dai ritmi balcanici tra arrangiamenti sbilenchi e danze gitane

Venerdì 27 ottobre
AY!
Tre musicisti suonano canzoni caraibiche con bassi distorti: è afro latin punk

SABATO 28 OTTOBRE DOPPIO EVENTO

ORE 13:00
DEDO
Un concerto a ora di pranzo con il cantautore e polistrumentista dalle importanti collaborazioni con Max Gazzè e Faso degli Elio e Le Storie Tese

ORE 22:00
MOLLA
Il giovane cantautore pugliese fa tappa a Roma con il suo 365 tour

Domenica 29 ottobre
DON BACKY e VALENTINA FARINACCIO ospiti del live show “A SPROPOSITO”
Noemi Serracini e Ivan Talarico parlano a sproposito con Don Backy e Valentina Farinaccio

Lunedì 23 ottobre
OPEN SWING LAB
Il laboratorio musicale dedicato agli stili del jazz e della cultura Swing ideato da Giorgio Cùscito con Gino Cardamone e Giuseppe Talone

Una vera jazz renaissance che va in scena tutti i lunedì sera nel salotto di ‘na cosetta. L’OPEN SWING LAB da ormai tre stagioni è l’unico originale “gruppo di studio” degli stili del jazz classico e dello swing. Un appuntamento fisso dedicato ai musicisti di qualsiasi estrazione e ai ballerini di lindy hop. Il bistrot, animato da musicisti e lindy hoppers, si trasforma in un grande laboratorio dove il jazz – suonato e raccontato – riscopre una delle sue declinazioni più antiche: la danza. Open Swing Lab è infatti più di una jam session, si tratta di una vera e propria scuola di musica a palco aperto. Direttore dei lavori, il sassofonista Giorgio Cùscito, consacrato durante il Roma Jazz Festival 2014 “Ambasciatore dello swing a Roma”, con lui sul palco Gino Cardamone alla chitarra e Giuseppe Talone al contrabbasso. Dopo il primo set, il trio diventa open swing lab e partecipano alla musica nomi noti del panorama jazzistico e ballerini di lindy hop, pronti a cimentarsi nella scoperta di un nuovo linguaggio.

Primo set
Giorgio Cùscito – sax tenore
Pål Walfredsson – voce e tromba
Gino Cardamone – chitarra
Giuseppe Talone – contrabbasso

Secondo set: OPEN SWING LAB

Martedì 24 ottobre
Da New York TALL TALL TREES
Un’esperienza incredibile di suoni e luci che fuoriescono dal suo banjo modificato

Tall Tall Trees, nome d’arte di Mike Savino, arriva da New York e gira il mondo in solo suonando il banjo in modo incredibilmente inusuale. Il suo live è un’esperienza psichedelica di sonorità e luci che fuoriescono dal suo strumento, con un fantasioso utilizzo di loop station ed effettistica riesce a non far sentire la mancanza di una band vera e propria, ricreando in tempo reale un ensemble di suoni che riecheggiano quelli della batteria, di un synth, di una chitarra elettrica, persino degli archi. Un innovatore ironico, divertente, sorprendente, singolare e di un livello artistico decisamente fuori la norma. L’artista newyorkese, fedele collaboratore di Kishi Bashi (Jupiter One e Of Montreal tra le sue formazioni), con cui ha girato il mondo e partecipato a prestigiosi eventi come al Late Night di David Letterman, è in Italia per il tour europeo dopo l’uscita del suo nuovo album “Freedays”, scritto e realizzato in otto mesi nel 2015 interamente in solitaria in una foresta ben lontana dai ritmi frenetici di New York. Quello di Tall Tall Trees è il ritorno di un grande artista e del suo banjo psichedelico sul palco di ‘na cosetta.

Being There – https://www.youtube.com/watch?v=pd8Rk9gNrzg
Freedays (Official Documentary): https://www.youtube.com/watch?v=SGHTVPysUBQ

WEB: http://talltalltrees.com
FB: https://www.facebook.com/talltalltreees

Mercoledì 25 ottobre
ALESSANDRO PIERAVANTI presenta “RACCONTAMI DI TE”
il programma in diretta su Radio Sonica
OSPITE: PIOTTA
Il percussionista e voce narrante de’ Il Muro del Canto conduce nel salotto di ‘na cosetta il radio show con Piotta

In diretta dal salotto di ‘na cosetta “RACCONTAMI DI TE”, il format radiofonico condotto da Alessandro Pieravanti, voce narrante e percussionista de Il Muro del Canto. Un appuntamento fisso in scena due mercoledì al mese, un radio show trasmesso dal salotto del club sulle frequenze di Radio Sonica FM 90.7

OSPITE: PIOTTA
www.piotta.net
www.facebook.com/pages/Piotta
www.youtube.com/padrepiotta

http://www.radiosonica.it/player-radio-sonica.html

“RACCONTAMI DI TE” – Il programma
Ogni sera un ospite speciale affianca Alessandro Pieravanti come co-conduttore per raccontarsi in modo inedito attraverso le proprie passioni e influenze, spaziando tra musica, letteratura, cinema, viaggi e arte.
Un racconto biografico per conoscere l’artista senza passare dalla sua principale attività ma attraverso le colonne sonore, le pagine dei libri, gli estratti di film e le esperienze di viaggio che lo hanno segnato. Il tutto magistralmente diretto da uno come Alessandro Pieravanti che ha sempre più di “500 storie” pronte nelle sue tasche.

Giovedì 26 ottobre
SLAVI BRAVISSIME PERSONE presentano il loro disco omonimo
Il quintetto suona le nuove canzoni dai ritmi balcanici tra arrangiamenti sbilenchi e danze gitane

Un quintetto di musicisti noti e poco raccomandabili che fonde le sonorità della musica gitana con elettronica, motivi pop e testi di stampo cantautorale. Slavi – Bravissime Persone arrivano sul palco di ‘na cosetta per presentare il loro primo album omonimo (Beta Produzioni) in uscita il 25 ottobre. La loro è una vera e propria rivoluzione musicale che rompe ogni schema, si tratta di uno speciale progetto portato avanti dai musicisti Antonio Ramberti (Duo Bucolico), Marcello Jandu Detti (Supermarket, Giacomo Toni), Nestor Fabbri (Nobraino), Alfredo Portone (Supermarket, Giacomo Toni, Saluti Da Saturno, Jang Senato) e il Pitone (Howbeatswhy). Arrangiamenti sbilenchi e danze gitane sono il punto di forza della banda che ha deciso di portare in giro per l’Europa e l’Italia una collezione di brani eccellenti, inediti o ingiustamente ignorati o dimenticati (vedi i valzer della tradizione romagnola), con una leggerezza che non sfocia mai in una vuota superficialità. Estroversi e disinvolti Slavi – Bravissime Persone travolgono gli spettatori in uno spettacolo gaudente e danzereccio tra ballate, valzer e una punta di rock. I testi immersi in un sound elettro-gitano fanno di questo primo lavoro degli Slavi qualcosa di davvero originale nel panorama pop italiano.

Nestor Fabbri, (NOBRAINO)
Antonio Ramberti “Rambo”, (DUO BUCOLICO)
Marcello Detti, (SUPERMARKET)
Francesco Pit, (HOWBEATSWHY)
Alfredo Nuti, (SUPERMARKET)




Venerdì 27 ottobre
AY!
Tre musicisti suonano canzoni caraibiche con bassi distorti: è afro latin punk

Provenienti dalla scena jazzcore romana, gli Ay! sono formati da Fabiano Marcucci al basso elettrico, Marco Di Gasbarro alla batteria e Daniele Martini al sassofono.
Riff spezzati dal groove trascinante, fiati mariachi che irrompono in special atonali e strati percussivi poliritmici conducono l’ascoltatore in un andirivieni continuo, da una favela brasiliana alla periferia est di Roma, da Lagos a Bruxelles.
Formata nel 2011, la band ha fatto uscire un primo EP nel 2012 con la Megasound Records e sta lavorando al primo LP.
Basato in due diverse città (Roma per Marco e Fabiano, Bruxelles per Daniele), il trio si alimenta delle esperienze acquisite dalle due scene musicali e da una costante attività concertistica, con tour in Italia, Francia, Belgio, Olanda, Germania, Cina e Regno Unito. In particolare, la performance al Match & Fuse Festival di Londra è stata recensita positivamente dal Guardian: “tre Italiani in camicie hawaiane che suonano un mix accattivante di grindcore e samba [..]”.

Tristeza Da Gariga – https://www.youtube.com/watch?v=bENpV8xpf0o&feature=youtu.be

Daniele Martini, sassofoni, percussioni
Fabiano Marcucci, basso elettrico, effetti
Marco Di Gasbarro, batteria, percussioni

SABATO 28 OTTOBRE DOPPIO EVENTO

ORE 13:00
DEDO
Un concerto a ora di pranzo con il cantautore e polistrumentista di “Cuore elettroacustico” ultimo album arricchito dalle importanti collaborazioni con Max Gazzè e Faso degli Elio e Le Storie Tese

Concerto alle prime luci del pomeriggio con il cantautore e polistrumentista Dedo. Tra le sue collaborazioni ci sono gli Elio e le Storie Tese, Max Gazzè, Daniele Silvestri, Niccolò Fabi, Nicola Piovani, Mario Venuti, Arisa, Cristiano De André, Fabrizio Moro, Bandabardò. Il cantautore siciliano DEDO, sale sul palco di ‘na cosetta per suonare i brani di “Cuore elettroacustico”, il suo quarto lavoro discografico. L’album è opera ricca di suoni elettrici ed acustici, rivela la visione dell’artista di un mondo lanciato a grande velocità sulla strada di un inarrestabile progresso tecnologico dal quale l’uomo, con le sue debolezze ed imperfezioni, rischia di essere fagocitato. Un disco divertente e brillante arricchito dalle importanti collaborazioni con Max Gazzè e Faso degli Elio e Le Storie Tese.

Resta sul divano – https://www.youtube.com/watch?v=W0XBTu3XkWE

DEDO BIO
Cantautore e polistrumentista, Dedo ha alle spalle una lunga e prestigiosa carriera di collaborazioni con numerosi artisti italiani tra cui Elio e le Storie Tese, Max Gazzè, Daniele Silvestri, Niccolò Fabi, Nicola Piovani, Mario Venuti, Arisa, Cristiano De André, Fabrizio Moro, Bandabardò.
Come componente dell’orchestra del Festival di Sanremo e di numerosi altri programmi televisivi nazionali ha accompagnato artisti del calibro di George Benson, James Taylor, Michael Bublé e Caetano Veloso.
Attualmente in forze nella band di Max Gazzè, reduce da una tournée sold-out che ha riempito teatri e palazzetti in tutta Italia e nel mondo.
Dedo porterà in giro per le piazze ed i locali di tutta Italia il suo concerto di brani divertenti ed impegnati tratti dal suo quarto album “Cuore Elettroacustico” (produzione Vertigo Publishing).

FB: https://www.facebook.com/DedoMusicOfficial/

ORE 22:00
MOLLA
Il giovane cantautore pugliese fa tappa a Roma con il suo 365 tour

Molla (al secolo Luca Giura) è un compositore, interprete e musicista polistrumentista. Il giovane cantautore barese non ha grilli per la testa, ma tanti colori, sapori, ritmi e profumi di Puglia, uniti dalla smania di musicarli e raccontarli nelle canzoni del suo secondo disco elettro-pop “365” (Auand Records/Goodfellas/Believe con il supporto di Puglia Sounds). Dopo tantissimi concerti nei club e nei festival, il plauso raccolto a Edicola Fiore da Fiorello e alla 7° edizione del concorso Musica Contro le Mafie, tutto continua a rendere molto speciale l’anno di “365”, trascorso attraversando continuamente l’Italia, da Nord a Sud! E il viaggio musicale di MOLLA continua fino a Roma, sul palco di ‘na cosetta.

365: https://www.youtube.com/watch?v=_d_ywmcs8GY&feature=youtu.be

MOLLA BIO
Vincitore di vari premi musicali, Molla (al secolo Luca Giura) si distingue anche per una naturale attitudine dinamica al live, saltando da anni sopra numerosi palchi (conta oltre ottanta concerti solo nell’ultimo anno!). Nel 2006 insieme agli Ameba 4 calca anche il grande palco dell’Ariston partecipando a Sanremo Giovani. Dal 2012 con lo pseudonimo Molla presenta brani da lui composti, per i quali si avvale dei testi scritti in italiano da Ambra Susca. Nel Novembre 2012 viene pubblicato su iTunes il suo primo singolo intitolato “7 di Novembre”, prodotto dall’etichetta Auand e nello stesso anno vince il Campus Mei al Medimex. Nel giugno 2013 vince il contest di Aramini presentato da Red Ronnie al Roxy Bar di Bologna. Qualche mese dopo nel dicembre 2013 esce con il suo primo disco da solista “Prendi Fiato”, prodotto da Marco Valente e promosso con il sostegno di Puglia Sounds. Il singolo “Barbie 83” è stato presentato in anteprima su Fanpage ottenendo numerose visualizzazioni. “Prendi Fiato” è stato poi candidato tra i quaranta miglior album nella categoria “opera prima” per il Premio Tenco 2014. Grazie al singolo “Barbie 83”, Molla è entrato a far parte della scuola Mtv New Generation Campus, risultando tra i migliori e vincendo come migliore artista New Generation per Mtv. Finalista al Premio Anacapri Bruno Lauzi per canzone d’autore, ha vinto con l’inedito “Eppure Sento” il premio per la migliore musica e quello di miglior cover del brano di Lauzi “Il mio ufficio in riva al mare”. Nel 2015 vince il premio Cantautori Bitonto Suite. Nel 2016 Molla ottiene nuovamente il contributo e la fiducia di Puglia Sounds per produrre con Auand Records il suo secondo disco, intitolato “365” e in vendita da maggio 2016. L’album conquista l’affetto del pubblico attraverso i numerosi concerti in tutte le regioni d’Italia; e guadagna la stima di giornalisti e giurati di concorsi musicali, inserendosi tra i finalisti del Premio Lunezia e di Musica Contro le Mafie. “365”, “Lì” e “Senza distanza” sono i tre singoli e videoclip rilasciati in radio e sul web per rappresentare le differenti anime o sfumature elettro-pop-cantautorali di Molla. A dicembre è ospite di Fiorello per esibirsi sul famosissimo bollino rosso di Edicola Fiore in onda su SkyUno e TV8. Dopo pochi giorni vince il concorso nazionale “Musica Contro le Mafie 2016” a Cosenza e si aggiudica anche i premi iCompany e Muzi Kult.

FB: https://www.facebook.com/mollamusica/

Domenica 29 ottobre
DON BACKY e VALENTINA FARINACCIO ospiti del live show “A SPROPOSITO”
Il nuovo talk show con musica dal vivo condotto da Noemi Serracini e Ivan Talarico

La prima puntata del nuovo talk show condotto da Noemi Serracini e Ivan Talarico con due importanti ospiti: Don Backy e Valentina Farinaccio.
“A sproposito”, questo il titolo del programma, apre un discorso per ogni puntata senza necessariamente portarlo a conclusione. Si parte da una canzone, una poesia, un articolo di giornale e ci si perde nelle parentesi, assecondando qualsiasi divagazione degli ospiti invitati e del pubblico presente.
Uno sproposito di parole e musica in cui Noemi e Ivan conducono il discorso tra curiosità, voli pindarici, dis-informazioni sugli ospiti, canzoni e chiacchiere col pubblico.

OSPITI:
Valentina Farinaccio, autrice de “La strada del ritorno è sempre più corta” (Mondadori 2016), giornalista musicale per “Il Venerdì” e “Repubblica”

Don Backy, pezzo di storia musicale italiana. Cantautore, attore, scrittore, autore de “L’immensità”, “Canzone” e “Bianchi cristalli sereni”, tra gli altri successi. “Io che miro il tondo” (Clichy 2016/Feltrinelli 1967) è la sua ultima uscita.

L’immensità – https://www.youtube.com/watch?v=wMl55qr5-m