VillaZuk in concerto a L’Asino che Vola


I VillaZuk tornano all’Asino che vola di Roma per un concerto caleidoscopico

Venerdì 6 aprile 2018 – L’Asino che Vola
Via Antonio Coppi, 12d, 00179 Roma

I VillaZuk tornano a Roma con il loro country-pop-raggae per presentare il nuovo disco Meno Male Robertino

La forma canzone cantautorale che si innesta di sfumature country, pop e reggae. I VillaZuk sono la fusione di caratteri stilistici variegati, mescolati in un calderone che ha ritmiche dinamiche, colori e tinte in levare, spiccato senso melodico e una scrittura immaginifica e dotata di innegabile espressività. Dopo il loro primo album, che li ha portati in lungo e in largo per il Belpaese, Domenico Scarcello, Andrea Minervini ed Eugenio Ferraro insieme agli altri amici musicisti del gruppo presentano “Meno Male Robertino”, un disco caleidoscopico, che parla di paure e di sabbie mobili, di liberazioni e desideri da ritrovare.

Ore: 22.00
Costo: €5 prima consumazione

http://www.villazuk.it
Facebook: https://www.facebook.com/VillaZuk.PaginaUfficiale/

BIOGRAFIA

– Ad Aprile 2010 vincono il concorso nazionale “Bsidemusicontest”, dove si aggiudicano fra 76 gruppi provenienti da tutta Italia, l’annesso premio del “mini-Tour in Italia”, partito poi nell’Aprile 2011;




– A fine Luglio 2010 arriva il loro primo album “…a colorare Libertà”;

– Il brano Fiorecrì viene scelto come sigla del video di presentazione del ConcertOne a favore del SI per il Referendum 2011, evento organizzato dal comitato del SI4fest, tenuto a Roma, in Piazza del Popolo il 10 Giugno 2011. Nel video, proiettato all’inizio e alla fine del concerto, e mandato in onda su reti TV (tra cui Current TV), anche le parole di numerosi artisti noti (tra cui Luciano Ligabue, Leo Gullotta, Ficarra e Picone, ecc.);

– Condividono palchi importanti con 24 GRANA, ALBOROSIE, ENRICO CAPUANO;

– Numerose stazioni radiofoniche nazionali (tra cui RaiRadio1) trasmettono i brani dell’album “…a colorare Libertà”;

– Dal 28 Febbraio al 27 Maggio 2011, dopo aver preso parte ad un corso di formazione a Zaandam in Olanda, fanno parte del progetto Europeo PEETA (Personal Effectiveness and Employability Through the Arts), svolto nelle Case Circondariali di diverse nazioni, e per la prima volta in Italia – nel loro caso quella di Cosenza – tenendo un corso teorico-pratico basato sulla musica e sulla scrittura delle canzoni, promosso dall’Associazione Inglese SUPERACT.

– Il 18 Luglio 2012 pubblicano il singolo “Meno Male Robertino”, brano tratto dal secondo lavoro discografico che uscirà nella Primavera del 2013;

– Fanno parte con il brano Fiorecrì della compilation Meet’n’Radio di Febbraio 2013, promossa dal M.E.I e da On Mag Promotion e in rotazione su oltre 200 Radio e 400 WebRadio.