Pordenone Blues Festival 2018: con il “Music Garden” protagonisti gli stage, le masterclass e i corsi di formazione per appassionati e artisti

PORDENONE BLUES FESTIVAL 2018
DAL 2 AL 7 LUGLIO

SPIN-OFF DELLA 27a EDIZIONE SARÀ “PORDENONE MUSIC GARDEN”:
UNA “FULL IMMERSION” NELLA MUSICA IN TUTTE LE SUE DECLINAZIONI

CAMP, MASTERCLASS, STAGE, BORSE DI STUDIO (FINO A 4000 EURO)
PER BLUESMAN E APPASSIONATI DEL SETTORE
E CORSI DI FORMAZIONE PER GLI ARTISTI DI DOMANI

www.pordenonebluesfestival.it

Il Pordenone Blues Festival, giunto alla 27a edizione, si conferma uno degli appuntamenti estivi più longevi della musica live italiana e non solo: la rassegna, conosciuta anche a livello internazionale, richiama ogni anno migliaia di persone da tutta Europa.

La forza mediatica della kermesse è data anche dal sapersi rinnovare con formule sempre diverse: quest’anno il festival presenta “Pordenone Music Garden”, un percorso formativo dedicato completamente alla musica ed ai musicisti. Il progetto, che rientra nel calendario del Festival, dal 2 al 7 luglio, è suddiviso in quattro eventi: la PBF Academy, l’European Blues Music Contest (edizione #9), lo Spazio Giovani Allievi e il Music Market.

Grazie alla PBF Academy i musicisti vivranno una settimana di formazione musicale non solo blues ma anche moderna, con insegnanti di prestigio e corsi di tecniche musicali innovative. Da quest’anno durante le giornate del Festival, infatti, sarà possibile prendere parte a corsi formativi come camp, masterclass e stage organizzati nelle diverse sedi distribuite nel cuore della città. Partecipando a tali attività, i musicisti potranno perfezionare le loro tecniche ed apprenderne di nuove, non soltanto dal punto di vista delle capacità musicali ma anche relativi alle abilità personali per migliorarsi artisticamente, come il perfezionamento della presenza sul palcoscenico.

– Beatbox Camp VIP – Very Important Percussion: è un corso rivolto ai cantanti per imparare un nuovo modo di usare la voce

– Masterclass con Eric Gales, uno dei migliori chitarristi al mondo, e con Roosevelt Collier

– Stage di armonica con Gianni Massarutto

– Stare in scena! uso del corpo e dello spazio: due attori di fama internazionale, Ferruccio Merisi (Scuola Sperimentale dell’Attore) e Fabio Scaramucci (Ortotetaro), illustreranno le nozioni di base per muoversi sul palco e interagire con il pubblico




– Banda Larga in Blues: novità di quest’edizione – frutto della collaborazione con l’Associazione Filarmonica Città di Pordenone. E’ uno speciale laboratorio di musica con attività rivolte a bambini e ragazzi di età compresa fra i 6 e i 13 anni, per tutti i livelli di preparazione musicale. Un’ottima occasione per vivere un’esperienza appassionante, incentrata principalmente sulla musica d’insieme!

Evento di grande richiamo è senza dubbio l’European Blues Music Contest, concorso per musicisti italiani ed europei appassionati di blues in tutte le sue declinazioni: traditional blues, r&b, rock blues, swing, funky, soul e country. Giunto alla sua nona edizione, il contest ha lo scopo di valorizzare i nuovi talenti della musica in un clima di sana competizione, creando le condizioni ideali affinché i progetti più interessanti siano divulgati, promossi e presentati negli ambiti relativi alla musica. Il concorso metterà in palio premi per oltre 4.000 euro e, per i più meritevoli, due borse di studio del valore di 500 e 1.000 euro, registrazioni in studi professionali ed altre opportunità nel campo musicale.

Torna a grande richiesta lo Spazio Giovani Allievi, una giornata dedicata agli allievi delle scuole di musica: un’opportunità per chi vuole farsi strada in questo mondo! Da anni il Pordenone Blues Festival rivolge, infatti, particolare attenzione ai giovani talenti della musica, riservando loro uno dei palchi principali della manifestazione. Le scuole di musica più prestigiose del territorio selezionano i loro migliori allievi e danno loro l’opportunità di salire sul palco di uno dei maggiori Festival internazionali di musica blues.

È nel luogo simbolo di Pordenone -piazza XX Settembre- che prenderà vita il Music Market, una vera e propria fiera della musica che ha raccolto moltissime adesioni da parte delle attività del territorio che fanno parte di questo settore. La manifestazione nasce per dare l’opportunità sia a musicisti professionisti che a principianti ed appassionati di trovare soluzioni e valide alternative per agevolare il proprio cammino nell’ambiente musicale: una vetrina d’eccezione, nel cuore della città!

A Pordenone il Blues non è solo una questione di musica, ma anche un modo di vivere e un’occasione per scoprire ed innamorarsi delle bellezze del territorio.

Il Festival, con la direzione artistica di Andrea Mizzau, è organizzato insieme all’Associazione Pordenone Giovani, che opera d’intesa con la Regione Friuli Venezia Giulia, il Comune di Pordenone e diversi enti privati.

PORDENONE BLUES FESTIVAL

Tutte le informazioni per accedere ai corsi a breve sul sito www.pordenonebluesfestival.it

ORGANIZZAZIONE:
ASSOCIAZIONE PORDENONE GIOVANI

CONTATTI:
info@pordenonebluesfestival.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *