Un Palco per Tutti al Contestaccio con i live di Biba, Turing e Mai Col Germani


credits foto
https://www.facebook.com/anchegliangelicontest/photos/
https://www.facebook.com/albenanikolovavisualartist/
https://www.facebook.com/anchegliangelicontest/

COMUNICATO STAMPA
UN PALCO PER TUTTI LAZIO TUTTI I MERCOLEDÌ DI MAGGIO AL CONTESTACCIO

Il locale romano Contestaccio apre le proprie porte per gli iscritti al contest Un Palco Per Tutti Lazio tutti i mercoledì di maggio; il prossimo appuntamento è il 27 giugno.

Mercoledì 27 giugno – Contestaccio
Via di Monte Testaccio 65b, Roma

Torna per la sesta serata di selezione, il contest Un Palco per Tutti il 27 giugno al Contestaccio di Roma, con lo scopo di selezionare le migliori band emergenti del Lazio (concorso.martelive.it/regolamento).

Un Palco per Tutti è una una serata di musica fresca e innovativa, dove scoprire nuovi artisti emergenti e votare il vostro preferito, così che possa vincere il PREMIO GIURIA POPOLARE CONTESTACCIO, che dà la possibilità alla band più votata dal pubblico durante il mese di vincere un ingaggio al Contestaccio il mese successivo e accedere alla seconda fase di selezione per suonare alla Biennale MArtelive 2019 (www.martelive.com).

Questo è Un Palco per Tutti, che dà la possibilità a chiunque di esibirsi per trenta minuti, e di improvvisare jam e collaborazioni con altri artisti a fine serata, oltre che di essere visti e valutati da professionisti del settore, quali direttori artistici, etichette e giornalisti musicali.

Per partecipare alle serate di selezione, basterà iscriversi al concorso Biennale MArtelive (concorso.martelive.it). Chi si iscrive avrà la MArteCard gratuita e la possibilità di partecipare alla prossima Biennale, insieme a quella di suonare fin da subito in location selezionate, entrando in contatto con professionisti del settore.

Durante la sesta serata di Un Palco Per Tutti a esibirsi saranno:




Biba
“Biba” nasce circa due anni fa, o meglio ventuno anni fa. Sì, è il nome con cui mi chiamavano i miei genitori quando ero piccola, una specie di marchio di fabbrica. Da due anni suono in giro per i locali della capitale, raccontando storie in modo semplice: chitarra e voce. L’incontro con tre “disagiati, bizzarri e complicati” musicisti ha portato alla nascita di un progetto di ricerca, produzione e risate in sala prove.

Turing
I Turing sono una alternative post punk band romana al loro secondo EP “Infesta Levitas” 5 tracce fra testi ossimorici e perturbanti ed un mix di atmosfere strumentali e tal volta opprimenti che dal post-rock provengono ma che se ne allontanano, alla ricerca di quel che di bello grazie alla contraddizione si può raggiungere.
Il disco è un percorso accidentato di su e giù da una montagna russa sonora che
sfiora le note in punta di fioretto, e al tempo stesso un oscuro, nero fondo di veleno dell’esistere.

Mai Col Germani
I Mai Col Germani nascono a Tivoli con l’intento di portare in concerto alcuni brani del frontman e cantante del gruppo, Michele Germani.
Nel settembre 2016 si uniscono Federico Rocchi (batteria) e Nicolò Angelini (basso) per completare la formazione definitiva che comprende inoltre Mauro Cuomo (tastiere) e Davide Di Marco (chitarra).
Dopo alcuni concerti in locali tiburtini e romani decidono di far uscire il loro primo EP “Giusto mai” che viene presentato il 22 luglio 2017.
La loro produzione, divertente e cupa, spazia dal blues, al cantautorato, dal rock al reggae.

______
Inizio concerti: 22.30
Costo: Ingresso gratuito

MArteLive
MArteLive è da sempre una delle manifestazioni culturali più interessanti del panorama italiano che ha offerto un trampolino di lancio e un vero e proprio laboratorio a migliaia di giovani artisti emergenti italiani e non solo mantenendo prioritario sempre uno spirito fresco e giovanile di innovazione e allo stesso tempo di festa. Grazie al concorso MArteLive e alle selezioni su territorio nazionale in diverse sedici categorie artistiche, ha promosso, tutelato ed erogato borse di studio per centinaia di artisti emergenti.

Contestaccio
Diretto artisticamente dall’attore Raffaele Vannoli, il Contestaccio, oltre ad aver ospitato negli anni diversi importanti artisti di grande fama, si è guadagnato la nomea di locale da lancio di talenti musicali emergenti. Adagiato sulla movida testaccina, in realtà il Contestaccio è molto diverso dai club del circondario: un vero e proprio live bar in cui mangiare (anche fino a molto tardi) ed ascoltare performance musicali di ottimo livello.