‘NA COSETTA live: il programma dal 27 aprile al 3 maggio


‘Na cosetta
presenta
‘NA COSETTA LIVE

Lunedì 27 aprile ore 22:00
OPEN SWING LAB

Martedì 28 aprile ore 22:00
ADAM EVALD in tour dalla SVEZIA
Mercoledì 29 aprile ore 22:00
‘NA COSETTA JAZZ
Jam session con Leonardo De Rose e Alessandro D’Anna
Giovedì 30 aprile ore 22:00
Dalla Giamaica: THE KING STONES

Sabato 2 maggio ore 22:00
NICO “Ciao ciao bell’amore mio”

Domenica 3 maggio
“MARIO ADORF plays the Groovy side of FRANCO FERGUSON”

via Ettore Giovenale, 54 Roma
– Ingresso gratuito –

Musica live tra canzone d’autore, jazz e folk internazionale sul palco di ‘Na cosetta, il nuovo bistrot aperto a Roma in zona Pigneto.

Lunedì 27 aprile ‘Na cosetta diventa OPEN SWING LAB, l’unico originale “gruppo di studio” degli stili del jazz classico e dello swing.
Un appuntamento fisso, ogni lunedì sera, dedicato a tutti i musicisti di qualsiasi estrazione e ai ballerini di lindy hop. Il salotto del bistrot, animato da musicisti e ballerini, si trasforma in un grande laboratorio dove il jazz – suonato e raccontato – riscopre una delle sue declinazionazioni più antiche: la danza. Open Swing Lab è infatti più di una jam session, si tratta di una vera e propria scuola di musica a palco aperto. Direttore dei lavori, il sassofonista Giorgio Cùscito, consacrato durante l’ultima edizione del Roma Jazz Festival ambasciatore dello swing a Roma, con lui sul palco Gino Cardamone alla chitarra e Giuseppe Talone al contrabbasso. Dopo il primo set, il trio diventa open swing lab e partecipano alla musica nomi noti del panorama jazzistico e ballerini di lindy hop, pronti a cimentarsi nella scoperta di un nuovo linguaggio.

Primo set
Giorgio Cùscito – sax tenore
Gino Cardamone – chitarra
Giuseppe Talone – contrabbasso

Secondo set: OPEN SWING LAB

Lindy hop Area!

Martedì 28 aprile Martedì 28 aprile arriva dalla Svezia il cantante e compositore Adam Evald. L’artista calca il palco di ‘Na cosetta con la sua piccola orchestra da camera. Violino, violoncello, contrabbasso e pianoforte suoneranno una world music intensa e coinvolgente. Il primo disco di Adam è del 2012 e lo ha portato in tour in oltre 20 paesi del mondo; nel salotto del bistrot presenta il suo secondo lavoro. Un tour che lo vede protagonista in Siberia, Brasile, Messico, Europa Centrale e che fa tappa a Roma a ‘na cosetta.

Mercoledì 29 aprile ‘NA COSETTA JAZZ è ormai un appuntamento fisso del Bistrot. Tutti i mercoledì, Alessandro D’Anna alla batteria e Leonardo De Rose al contrabbasso ospitano sul palco diversi artisti dando vita a una jam session che vede protagonisti numerosi jazzisti della capitale e non.

Leonardo De Rose – contrabbasso
Alessandro D’Anna – batteria

Giovedì 30 aprile l’art bistrot del Pigneto ospita i The King Stones, duo Giamaicano in Europa per presentare: “Round and Round”. Miscela acustica di soul, folk e indie-reggae, i “The King Stones” sono Gabriella Reno, cantautrice nata a Kingston in Giamaica – considerata dalla critica giamaicana principessa dell’indie soul-reggae – e Samuele Vivian, chitarrista nato in Italia, ma musicista in viaggio dall’età di 18 anni che vanta importanti collaborazioni con i Buena Vista Social Club, Damian e Stephen Marley, Sean Paul, Shaggy e Antonio Sanchez. Nel Febbraio 2014, dopo un’intensa attività di concerti, song-writing e registrazioni, il duo apre i concerti di Toni Braxton e Chrisette Michelle al “Jamaica Jazz and Blues Festival”. Il loro primo singolo “Love you to Bumboclat” riceve molta attenzione dalle principali Tv, Radio e riviste musicali dell’area caraibica. “Hurricane Coming”, l’album di debutto uscito nell’estate 2014 è arrivato in Italia durante il Tour estivo che li ha visti protagonisti anche in Germania, Olanda, Svizzera e Austria. Le loro melodie accattivanti e le storie di vita a cuore aperto tornano a conquistare il pubblico italiano grazie al loro ultimo lavoro (marzo 2015).

Gabriella Reno – voce
Samuele Vivian – chitarra

https://www.youtube.com/user/GabriellaRehnovatia/videos




Sabato 2 maggio Nicola Faimali, in arte NICO, non è solo il bassista della band che accompagna da diversi anni Dente, ma un raffinato musicista che si cimenta oggi con il suo debutto solista come cantautore. Nico arriva a Roma per presentare nel salotto di ‘na cosetta: “Ciao ciao bell’amore mio” il suo disco di canzoni d’amore, uscito lo scorso 24 marzo per la label Picicca Dischi. I suoi brani sono come quelli che si facevano una volta, nel solco della tradizione della musica italiana senza tempo, ne capovolge però il punto di vista e quello che si racconta non è l’eternità ma l’assoluta fragilità delle relazioni. Al centro della musica non c’è l’amore eterno ma quello precario, che non fa sconti, che a volte preferisce gli addii, perché a pronunciarli si fa meno fatica del provare a stare insieme. Fare e disfare: l’entusiasmo per l’inizio di una convivenza in cui tutto è possibile e il disastro annunciato della fine, malintesi e vuoti sentimentali. La velata tristezza di Tenco e l’intenzione musicale di Fred Bongusto che prolungava l’estate di almeno un paio di mesi, la leggerezza dei Beach Boys ​di Pet Sound e Wild Honey ma anche Dalla​, Venditti e Dorelli nell’età dell’oro: ovvero i decenni ‘70 e ‘80.
Faimali arrangia e suona tutti gli strumenti a disposizione: pianoforte, batteria, chitarre, ukulele e percussioni, misurando tutto il suo potenziale artistico e dando vita a un disco confidenziale moderno.
Autobiografico, malinconico, autentico.
*Il concerto è organizzato da ‘na cosetta in collaborazione con il poppificio.com

NICO in trio

Domenica 3 maggio “MARIO ADORF plays the Groovy side of FRANCO FERGUSON”
I groove improvvisati presentati dal prode Mario Adorf daranno l’ennesima dimostrazione della vena musicale proteiforme del collettivo romano Franco Ferguson.
Un concerto dalle sonorità funky improvvisate dal trio Boschi – Raciti – Leo.

Ginomaria Boschi – chitarra
Roberto Raciti – contrabbasso
Federico Leo – batteria

‘Na cosetta è un bistrot nato per iniziativa di Luca Bonafede (già chef e socio del Fanfulla), di Angelo Cocchini (barman storico del Necci), Chiara Ioele e Stefano Cicconardi (proprietari dell’agenzia di comunicazione Kook). I soci, tutti trentenni, hanno scelto di creare un locale in grado di proporre e sperimentare nuovi abbinamenti tra socialità, ricercatezza enogastronomica e live show. A pochi mesi dall’apertura, il bistrot ha già ospitato numerose formazioni live muovendosi tra jazz, soul&funk e cantautori italiani e internazionali.

‘Na Cosetta
via Ettore Giovenale, 54 Roma
06.45598326
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/nacosetta
Aperti in primavera “tutti i santi giorni” Dal lunedì al venerdì dalle 10:00 a notte fonda.
Sabato e Domenica dalle 17:00 a notte fonda. Ingresso rigorosamente gratuito.

###

‘NA COSETTA

‘Na cosetta è il nuovo bistrot del Pigneto nato per iniziativa di Luca Bonafede (già chef e socio del Fanfulla), di Angelo Cocchini (barman storico del Necci), Chiara Ioele e Stefano Cicconardi (proprietari dell’agenzia di comunicazione Kook). I soci, tutti trentenni, hanno scelto di creare un locale in grado di proporre e sperimentare nuovi abbinamenti tra socialità, ricercatezza enogastronomica e live show. Una squadra di giovani creativi al lavoro per ricreare l’atmosfera di casa, tra libri per il bookcrossing/liberalibri, divani sufficientemente comodi da sprofondarci dentro, sgabelli, tavoli per i commensali, wi-fi free per il coworking e il tavolo da ping pong per i più sportivi. Dalla colazione al dopo cena, tra tisane, cocktail, dolci e biscotti preparati dalla pasticcera della casa “Giorgia Calabrese” e il menù dello chef, c’è sempre ‘na cosetta che fa al caso giusto. La domenica è il giorno del “Colanzo”, un brunch all’italiana, tra musica live e cucina dolce e salata.
“‘Na cosetta è quello che ci vuole per dare la giusta svolta alla giornata, per risollevarla o semplicemente per soddisfare quei piccoli piaceri di cui abbiamo bisogno quotidianamente”: questa la filosofia che anima il bistrot.
A quattro mesi dall’apertura, ‘na cosetta ha già ospitato numerose formazioni live muovendosi tra jazz, soul&funk e cantautori italiani e internazionali.
Aperti in primavera “tutti i santi giorni” Dal lunedì al venerdì dalle 10:00 a notte fonda.
Sabato e Domenica dalle 17:00 a notte fonda. Ingresso rigorosamente gratuito.

Tra gli artisti che si sono già esibiti troviamo nomi già affermati o in ascesa nel panorama indipendente tra cui: Adriano Bono (ex-Radici nel cemento, Reggae Circus), I Camillas, Fede’n’Marlen, Abikù, Funky Mama, il griot senegalese Pape Kanouté, i belgi Coffee or Not, e i texani del guerriglia soul James & Black, il cantautore Alessandro Fiori, gli August and After da Londra, Gli Eugenio in Via Di Gioia, Peter Piek dalla Germania, OLDEN, BUKAHARA da Berlino, Ilaria Graziano & Gabriele Lazzarotti , Paolo Zanardi, Bianco e molti altri.

‘Na Cosetta
via Ettore Giovenale, 54 Roma
06.45598326
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/nacosetta
– Ingresso gratuito –