MojoFest nel Giardino di Monk con i live di Watermelon Slim e The Club Swing Band

MOJO STATION BLUES FESTIVAL
presenta

14° #MOJOFEST

“Roots”
lunedi 16 luglio 2018
Giardino di Monk // Via G. Mirri 35, Roma

WATERMELON SLIM (Usa)
plus:
The Club Swing Band (Italia)
“Monday Night Swinging”

Torna #MojoFest, la principale rassegna dedicata ai suoni african american della città di Roma e tra le prime tre a livello nazionale. #MojoFest cambia, cresce, migliora: diventando una kermesse in scena per l’intero anno, con eventi a cadenza mensile. Lunedì 16 luglio 2018, presso il Giardino di Monk Circolo Arci, terzo appuntamento con il live del leggendario bluesman Watermelon Slim.

Un festival al passo coi tempi, capace di elaborare una proposta artistica che sappia rispondere alle esigenze del pubblico: questo è il nuovo #MojoFest che presenta una rinnovata formula che propone un evento mensile per tutto il 2018. Un vero e proprio viaggio “on the road” con diverse tappe tematiche, che permetteranno al pubblico di incontrare il groove e la melodia del sound afroamerican, attraverso concerti, dj-set, visual-art e photo exhibition. Terzo appuntamento lunedì 16 luglio, presso il Giardino di Monk, dal titolo “Roots”, con il concerto dell’headliner Watermelon Slim. Il musicista statunitense è una autentica leggenda del blues contemporaneo. Da anni stabilitosi a Clarksdale, segue nella scia dei bluesman di quella città nel Delta del Mississippi. Ai nomi leggendari di gente come Son House, Robert Johnson, John Lee Hooker e Big Jack Johnson, da tempo si è aggiunto anche quello di Watermelon Slim. Una vita a dir poco romanzesca: reduce del Vietnam, ferito in combattimento inizia la riabilitazione suonando uno strumento locale. Tornato in patria nel 1973 incide “Merry Airbrakes” seminale album di folk blues di protesta, vicino ai suoni di Nick Drake, dopodiché scompare per decenni. Giornalista, docente universitario, truck-driver e mille altri lavori, fino a quando torna con “Fried Okra Jones” del 1999. Un disco che sarà l’inizio di una nuova vita: dal 2001 riparte la sua carriera discografica, che con l’ultimo “Golden Boy” che presenterà a Roma, ad oggi vede dodici album a suo nome. Negli anni duemila diventa uno dei primi tre bluesman al mondo: pluripremiato con ben sette Awards di settore ed una sfilza di nominations e altri riconoscimenti che lo impongono a livello globale. Sciolta la sua band The Workers, da quattro anni prosegue la carriera solista. Per gennaio 2019 è prevista l’uscita di un nuovo disco e nel frattempo, con la sua voce potente, supportata adeguatamente dalla chitarra slide e dall’armonica, gira il mondo con i suoi blues magnetici e affascinanti, percorrendo le strade dell’American Primitive Music con una maestria impareggiabile, risultando tra i migliori tre musicisti al mondo di tale scena. A seguire la “Monday Night Swinging”, con il concerto della The Club Swing Band ed il successivo dj-set, il tutto a cura della Spirit of St. Louis Roma – Lindy Hop, realtà tra le principali della scena swing romana. Una intera serata quella del #MojoFest, dal titolo “Roots”, ad esaltare il concetto del Blues, dell’American Primitive Music e della Danza come elementi cardine del mondo african american. Un ennesimo episodio del #MojoFest che conclude con questo happening la parte estiva della rassegna, che riprenderà come da programma nel mese di settembre 2018. Prima e dopo dj-set a cura della crew di Mojo Station, tra rarità, hits, funk, r’n’b, soul. Il pubblico potrà inoltre godere di tutte le attività del Giardino di Monk dalle ore 18:30, ovvero playground, vintage corner, area food, area relax e bar, il tutto all’interno dei consueti e accoglienti spazi.




Direzione artistica a cura del Mojo Station Blues Festival, kermesse facente parte dell’Italian Blues Union, associazione nazionale di settore di cui riveste la vice presidenza, nonché affiliata alla Blues Foundation di Memphis, Tennessee.

#MojoFest // A Year Long Festival
Artwork by Francesca DiCursi. Photo Report by Luca Prospero & Marco Mancini.

Programma 14° #MojoFest | 16 Luglio 2018

Lunedi 16 Luglio 2018
Giardino di Monk | Ingresso libero

H 19:30 Watermelon Slim [Roots-Blues; Struggle Folk] live
H 22:30 The Club Swing Band [Swing] live. A cura di Spirit of St. Louis Roma Lindy Hop
Before/After Show: Mojostation dj-set [Fantastic Old Songs; New Orleans Sound] & Spirit of St. Louis Roma Lindy Hop [Swing]

#MojoFest – XIV Edizione
16 Luglio 2018 | Apertura Ore 18:30 |
Giardino di Monk, Via G. Mirri 35, Roma | Ingresso Libero |

Info: Mail info@monkroma.club | info@mojostation.net Tel: + 39 06 6485 0987
Web: Key Word FB/YouTube/Twitter: MojoStation
facebook.com/MojoStationBluesFestival // twitter.com/mojostation // http://www.mojostation.net/
Hashtag: #MojoStation #MojoFest #staymonk



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *