Syria ospite del Festival Tivoli Chiama con l’omaggio a Gabriella Ferri “Perché non canti più”


TIVOLI CHIAMA! – IL FESTIVAL DELLE ARTI
4° edizione

Ancora musica per la terza serata del Festival Tivoli Chiama nella magica cornice del Santuario d’Ercole Vincitore. Venerdì 20 luglio alle 21.30 appuntamento con la splendida voce di Syria in “Perché non canti più” un concerto – spettacolo per Gabriella Ferri ideato insieme a Pino Strabioli. Sul palco dell’anfiteatro romano Syria porterà un concerto, un racconto, dedicato all’indimenticata cantante italiana e scritto dal regista teatrale, attore e conduttore televisivo che ha potuto leggere e scoprire appunti, testi, disegni e pensieri inediti di Gabriella Ferri.

“Perché non canti più” sarà una serata magica, un suggestivo viaggio nella vita e nei pensieri della grande cantante. “Da una valigia rossa – ha raccontato lo stesso Pino Strabioli – è nato un libro-album dove ho raccolto scritti, disegni, appunti, scarabocchi, lettere e pensieri di Gabriella. Quella valigia mi è stata data da suo marito e da suo figlio. In quella valigia ho rovistato per intere notti e interi giorni, accatastati, sparsi, mischiati c’erano e ci sono ancora fogli di carta colorati e in bianco e nero”. Poi l’incontro con Syria: “In un ristorante di Trastevere e mi ha dichiarato la sua passione per Gabriella. Abbiamo pensato di provare ad aprirla insieme quella valigia per farla diventare suono e voce. Stiamo sparpagliando le note e le canzoni che Gabriella amava di più e le stiamo mischiando ai suoi pensieri”.




L’appuntamento del Santuario d’Ercole Vincitore, quindi: “Sarà un cantare recitando o un recitar cantando. Un concerto, un racconto. Con Syria che ha nella voce e nel cuore quei pezzetti di Roma che sapranno dove portarla, dove aprirla, dove lasciarla cantare e raccontare”.

“Continua il viaggio nel mondo della cultura italiana – ha aggiunto l’assessore alla Cultura ed al Turismo del Comune di Tivoli, Urbano Barberini – dopo la splendida serata con Massimo Ranieri e quella con Elio Germano e Teho Teardo, le note continuano ad accompagnare le serate di Tivoli Chiama. La splendida voce di Syria risuonerà nell’anfiteatro del Santuario d’Ercole Vincitore, uno dei palcoscenici più belli al mondo che il nostro festival può vantare, che offre agli spettatori un connubio magico tra arte e cultura”.

Tivoli Chiama 2018 è realizzato e finanziato dal Comune di Tivoli, con il sostegno della SIAE e di Artisti 7607 e in collaborazione con il Mibact e con l’Istituto Villa Adriana e Villa D’Este. L’organizzazione e la produzione esecutiva sono affidati all’A.T.C.L. Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio di cui il Comune di Tivoli è socio e cofondatore.

Per tutto il programma di Tivoli Chiama 2018 si può consultare il sito internet del festival www.tivolichiama.com o la pagina Facebook @FestivalTivoliChiama, oppure il portale turistico del Comune, www.visittivoli.eu

“Perché non canti più”: biglietti 10 euro più prevendita acquistabili anche direttamente in sede al CTS Tivoli: Piazza Palatina, 2 Tel. +39 0774.311608 (dal lunedì al sabato mattina 9.30/13.00 – 16/19.30) oppure scrivendo alla mail biglietteria@tivolichiama.com