Lingue a Sonagli, il salotto sgualcito di Radio Rock, in diretta dal palco de L’Asino che vola


Riparte con un’incredibile novità la stagione di LINGUE A SONAGLI, il salotto sgualcito di Radio Rock.

La grande novità di quest’anno è che il talkshow condotto dal cantautore Bussoletti andrà in onda dal palco de L’Asino Che Vola, ormai polo artistico di Roma con frequentazioni come Mirkoeilcane, Christian De Sica e Brunori Sas.

Insieme alla resident band (formata da Peppe Mangiaracina e Andrea Nicolè) e all’opinionista Christian Pinna, Bussoletti chiacchiererà con musicisti, attori, giornalisti, chef, comici, sportivi e personaggi del web.

La trasmissione sarà registrata il giovedì sera alle 21 ed andrà in onda il giorno dopo, il venerdì, sui 106.6, storiche frequenze di Radio Rock.

Se l’anno scorso sono passati personaggi come Violante Placido, Giorgio Tirabassi, Max Paiella e la criminologa Roberta Bruzzone, l’esordio di quest’anno è di lusso.

La prima puntata sarà, infatti, “varata” da Greg di Lillo & Greg (che a fine show suonerà dal vivo con la sua band Greg & The Rockin’ Revenge) e due puntate dopo sarà il turno di Edoardo Vianello, leggendaria voce dei tormentoni estivi degli anni sessanta, che racconterà qualche inedito aneddoto della sua longeva carriera e presenterà “Sotto i raggi del Sol”, scuola di musica di San Basilio aperta insieme al cantautore Alessandro D’Orazi.




Il primo mese di programmazione sarà chiuso, tra gli altri ospiti, dal giornalista del Corriere della Sera e de La7 Tommaso Labate, che racconterà del suo libro “I Rassegnati”.

Appuntamento all’Asino Che Vola per giovedì 4 ottobre alle 21. Per chi entra entro le 21.30 l’ingresso sarà libero.

L’Asino Che Vola Via Antonio Coppi, 12/d (Metro Furio Camillo – Zona Piazza Zama) – Per prenotazioni ed info: Tel: 06.7851563 Cell: 329-8222824 / 3382751028

E appuntamento in FM suoi 106.6 venerdì 5 a mezzanotte in punto su Radio Rock.

Chi è Bussoletti L’ideatore e conduttore del talk-­‐show è un cantautore romano famoso per aver duettato con Dario Fo in una canzone sulla sensibilizzazione sulle mine anti uomo e per aver vinto diversi premi di settore tra cui Lunezia, Donida e Arte e Diritti Umani Amnesty. A fine anno pubblicherà il nuovo album “Peso Piuma” e il suo libro d’esordio, MICROCINICI. Gioca nella Nazional Cantanti e suona in giro per l’Italia in trio elettrico.