‘Na Cosetta: i concerti della settimana


Concerti dal 21 al 27 GENNAIO

‘NA COSETTA

Via Ettore Giovenale 54, Roma – Pigneto

Orari di apertura: tutti i giorni dalle 18:00 alle 02:00

Inizio concerti ore 22:00

PRENOTAZIONE CONSIGLIATA TAVOLI PER CENA AL NUMERO 06.45598326

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/nacosetta

Sito web: www.nacosetta.com

INGRESSO GRATUITO

Lunedì 21 GENNAIO

OPEN SWING LAB

La festa swing del laboratorio musicale di Giorgio Cùscito

Da anni l’appuntamento fisso di ‘Na cosetta, l’Open Swing Lab è il laboratorio musicale dedicato agli stili del jazz e della cultura Swing ideato da Giorgio Cùscito con Gino Cardamone e Giuseppe Talone. Una festa aperta a musicisti e ballerini che, sopra e sotto il palco, danno vita a una vera e propria orchestra completa di fiati, violini, chitarre, washboard, batteria e voci che sperimenta, arrangia e danza insieme sui brani storici della Swing Era.

L’Open Swing Lab raccoglie a sé musicisti e ballerini della scena swing romana e non solo, come un vero e proprio gruppo di studio che tutti i lunedì mette in scena uno spettacolo ogni volta diverso e tutto da ballare.

Sul palco: 1° SET

Giorgio Cùscito – sax tenore

Gino Cardamone – chitarra

Giuseppe Talone – contrabbasso


2° SET: OPEN SWING LAB & LINDY HOP AREA

Più di una jam session, una vera e propria scuola di musica a palco aperto dove non mancano le incursioni dei ballerini di lindy hop.

Martedì 22 GENNAIO

DANILO RUGGERO

Il cantautore siciliano sul palco con il primo EP “In realtà è solo paura”

Classe ’91, siciliano cresciuto a Pantelleria ma romano di adozione, Danilo Ruggero ha da poco pubblicato il suo primo EP “In realtà è solo paura“. Nei brani una fotografia dei suoi 27 anni di vita, della sua lentezza nel muoversi e del suo essere procrastinatore seriale delle mosse giuste. Un filo sottilissimo, la paura, che lega tutti e cinque i brani ogni volta con una diversa declinazione: la paura di affrontare qualcosa per cui non si è preparati, la paura, il terrore, in cui il nostro mondo si trova immersa, a paura di guardarsi allo specchio e far pace con se stessi, la paura di non sentirci in grado di dare un taglio al nostro passato, la paura di capire e relazionarci con chi amiamo. Ma anche la paura di sentirci soli. A livello di sound, i brani sono solo apparentemente molto diversi e distanti tra loro. Se infatti risulta chiara l’ecletticità di Danilo di passare dal folk più atavico ed intimo, alla forma canzone cantautorale fino alla struttura pop/rock della canzone nostrana, è possibile comunque percepirne ache una stessa matrice compositiva.


Danilo inizia a scrivere poesie all’età di 12 anni e durante l’adolescenza, sulla sua isola, ma è dopo la maturità, una volta arrivato a Roma, che inizia a sperimentare live nei locali della capitale. Nel 2015 avvia un’importante collaborazione artistica con il produttore e sound engineer Marco Lecci che lo porta a scrivere nuovi testi e ad ascoltare buona e nuova musica d’autore. Viene selezionato tra gli studenti di Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini, percorso di alta formazione creato dalla Regione Lazio per giovani artisti, che rappresenterà un ulteriore passaggio nell’acquisizione di una maggiore maturazione e consapevolezza artistica. In questa scuola infatti avrà la fortuna di collaborare con insegnanti e musicisti di alto livello, quali Tosca, Piero Fabrizi, Pietro Cantarelli, Alberto Quartana, Rudy Marra, Gabriella Scalise, Pilar (Ilaria Patassini), Joe Barbieri, Rossana Casale e Felice Liperi.

Mercoledì 23 GENNAIO

PIER CORTESE

Live con il suo racconto musicale “Come siamo arrivati fin qui” esplora gli artisti cardine della musica italiana degli anni ’80

In questo progetto c’è tutta la ricerca personale del cantautore Pier Cortese che, in un percorso a ritroso, esplora le tappe più significative della musica per capire “come siamo arrivati fin qui”. Per ogni decade Pier Cortese seleziona artisti e canzoni italiane che hanno avuto il grande merito di influenzare la storia innescando un cambiamento importante nella musica dei decenni successivi. Partendo da una personale idea sulla musica Pier Cortese li interpreta in duo con Walter Monzi con chitarra, aneddoti, racconti ed esperienze vissute sul palco. Una serie di appuntamenti per proiettarsi al futuro raccontando il passato.

Giovedì 24 GENNAIO

FALÒ – L’OPEN MIC CON IL FUOCO DENTRO

Buoni propositi già traditi” il tema del nuovo open mic aperto a cabarettisti, cantautori e artisti

Uno dei più leggendari Open Mic della Capitale, quello targato Vinavyl, approda a ‘Na Cosetta portandosi dietro una scia di performance più varie tra cantanti, attori, comici e performer di ogni tipo. A mettere i confini c’è un tempo massimo per esibizione – dieci minuti a testa che per i musicisti equivalgono a 2 brani – e un tema della serata ogni volta diverso a cui i partecipanti devono attenersi. Quello del 24 gennaio inevitabilmente sarà: “Buoni propositi già traditi”.

Un microfono, una chitarra, una tastiera, una platea da conquistare e un palco aperto alla partecipazione di artisti affermati o in cerca di visibilità. Il format ormai internazionale dell’Open-Mic (letteralmente microfono aperto) arriva dalla cultura americana degli stand-up comedian per passare poi a musicisti, attori, amatori e professionisti che colgono questa occasione per mettersi in gioco, sperimentare o provare nuovo materiale prima di metterlo ufficialmente in scena.

Per partecipare bisogna candidarsi nell’evento sulla pagina facebook di ‘Na cosetta oppure presentarsi direttamente al locale per esibizioni dell’ultimo minuto.




https://www.facebook.com/events/392644564816320

Venerdì 25 GENNAIO

FIGLI DELLE STELLE

Ironia e canzoni estratte a sorte dal pubblico nello spettacolo interattivo del trio Silvia Rasconà, Francesco Saverio Capo e Andrea Di Pilla

Un trio nato sotto il segno delle stelle quello composto dalla cantante Silvia Rasconà, il bassista Francesco Saverio Capo e Andrea Di Pilla al flicorno. Nel loro spettacolo tra teatro e canzone sottolineano con scanzonata ironia la varietà degli stati d’animo e dei caratteri umani. A guidare la scaletta è direttamente il pubblico in sala che estrae a sorte parole chiave a cui sono collegati i brani appositamente arrangiati e “modificati” per lo spettacolo.

Sabato 26 GENNAIO

ROBERTO CASALINO

Live con i suoi “Errori di felicità” e i successi scritti come autore per i big della musica italiana

Roberto Casalino arriva in tour con il suo ultimo disco “Errori di Felicità”, album con cui rivela tutta la sua grande capacità di autore e compositore, messa spesso al servizio di big dalla canzone italiana come Giusy Ferreri per il brano “Non ti scordar mai di me”, Emma Marrone con “Cercavo amore” o Marco Mengoni con “L’essenziale”.

Roberto Casalino in questo disco si mette a nudo per dieci brani, pieni di emotività e melodie sferzanti su cui si poggiano testi mai scontati e basati su un continuo dialogo con sé stesso. Il suono del disco è insieme distorto e acustico e colora soluzioni armoniche che affondano le proprie radici direttamente dal rock anni ‘90 di Nirvana, Smashing Pumpkins e Placebo. Non c’è una nota che non sia suonata e cantata direttamente dal suo cuore.


Dal disco sono stati estratti tre singoli: “Errori di Felicità”, “Le mie Giornate”, “Sgualcito Cuore” che saranno ovviamente in scaletta insieme ai maggiori successi firmati dallo stesso Roberto per gli artisti della scena musicale italiana come: Marco Mengoni, Francesco Renga, Alessandra Amoroso, Emma, Fedez, Francesca Michielin, Nina Zilli, Giusy Ferreri e tanti altri.

Domenica 27 GENNAIO

FRANCESCO FORNI, LUCA CAROCCI E FABRIZIO CAMMARATA

Nuovo concerto inedito a tre firmato “Zelo in Condotta” con ospite il siciliano Fabrizio Cammarata

Il nuovo ospite di Zelo in Condotta è ancora un volta un siciliano. Dopo Nicolò Carnesi sul palco a completare il trio arriva il cantautore Fabrizio Cammarata. La sua musica rispecchia il suo essere nomade, sempre in viaggio per influenzare le sue canzoni con ogni forma d’arte, dalla poesia alla danza, in un meticciato sonoro in cui le espressioni mediterranee confluiscono nel folk più essenziale del nord. Un profilo interessantissimo che ben si sposa con il blues più caldo di Francesco Forni e la poetica musicale di Luca Carocci.

Zelo in Condotta” è l’originale format musicale nato nel live club ‘Na Cosetta che vede insieme Francesco Forni e Luca Carocci con ospiti speciali ogni volta diversi. Concerti unici, assolutamente inediti, a tre cuori e sei mani che si incastrano alla perfezione per riempire la sala concerti del club del Pigneto di racconti, canzoni e storie.

• • •

Calendario Concerti

GENNAIO

3 Gennaio – Francesco Forni, Luca Carocci e Omar Pedrini (Zelo in Condotta)

4 Gennaio – Federico Fabi

5 Gennaio – Giacomo Toni

6 Gennaio – Marco Messina (99posse) e Anna Mancini

7 Gennaio – Open Swing Lab

8 Gennaio – Nathalie

9 Gennaio – TU + Saverio Raimondo(That’s All Folks!)

10 Gennaio – Alessio Bondì (Presentazione disco live al Lanificio 159)

10 Gennaio – Non è mica da questi particolari che si giudica un cantautore (3° ed. del concorso)

11 Gennaio – Roberta De Gaetano

12 Gennaio – Piji

13 Gennaio – Open Swing Lab

14 Gennaio – Pierdavide Carone & Dear Jack

15 Gennaio – “Play Battisti” con Marco Fabi e Stefano Scarfone

16 Gennaio – Colle Der Fomento + Pieravanti (Raccontami di te / Radio Sonica Show)

17 Gennaio – La Cantera (In collaborazione con Spaghetti Unplugged)

18 Gennaio – Vini & Vinili (Dj set in vinile con ospiti speciali in collaborazione con Radio Rock)

19 Gennaio – Emiliano Ottaviani

20 Gennaio – Emanuele Via

21 Gennaio – Open Swing Lab

22 Gennaio – Danilo Ruggero

23 Gennaio – Pier Cortese (Come siamo arrivati fin qui)

24 Gennaio – Falò – l’open mic con il fuoco dentro

25 Gennaio – Silvia Rasconà

26 Gennaio – Roberto Casalino

27 Gennaio – Francesco Forni, Luca Carocci e Fabrizio Cammarata (Zelo in Condotta)

28 Gennaio – Open Swing Lab

29 Gennaio – Cecilia (Retape Off Festival in collaborazione con Auditorium Parco della Musica)

30 Gennaio – Ospite speciale + Pieravanti (Raccontami di te / Radio Sonica Show)

31 Gennaio – Alessio Bonomo + Paolo Zanardi (That’s All Folks!)

• • •

‘NA COSETTA

Via Ettore Giovenale 54, Roma – Pigneto

Orari di apertura: tutti i giorni dalle 18:00 alle 02:00

Inizio concerti ore 22:00

PRENOTAZIONE CONSIGLIATA TAVOLI PER CENA AL NUMERO 06.45598326

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/nacosetta

Sito web: www.nacosetta.com

INGRESSO GRATUITO