I concerti della settimana a ‘Na Cosetta


Concerti dal 15 al 21 APRILE

‘NA COSETTA

Via Ettore Giovenale 54, Roma – Pigneto

Orari di apertura: tutti i giorni dalle 18:00 alle 02:00

Inizio concerti ore 22:00

PRENOTAZIONE CONSIGLIATA TAVOLI PER CENA AL NUMERO 327.1492873

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/nacosetta

Sito web: www.nacosetta.com

INGRESSO GRATUITO

Lunedì 15 APRILE

OPEN SWING LAB

La festa swing del laboratorio musicale di Giorgio Cùscito

Da anni l’appuntamento fisso di ‘Na cosetta, l’Open Swing Lab è il laboratorio musicale dedicato agli stili del jazz e della cultura Swing ideato da Giorgio Cùscito con Gino Cardamone e Giuseppe Talone. Una festa aperta a musicisti e ballerini che, sopra e sotto il palco, danno vita a una vera e propria orchestra completa di fiati, violini, chitarre, washboard, batteria e voci che sperimenta, arrangia e danza insieme sui brani storici della Swing Era. L’Open Swing Lab raccoglie a sé musicisti e ballerini della scena swing romana e non solo, come un vero e proprio gruppo di studio che tutti i lunedì mette in scena uno spettacolo ogni volta diverso e tutto da ballare.

Sul palco: 1° SET

Giorgio Cùscito – sax tenore

Gino Cardamone – chitarra

Giuseppe Talone – contrabbasso


2° SET: OPEN SWING LAB & LINDY HOP AREA

Più di una jam session, una vera e propria scuola di musica a palco aperto dove non mancano le incursioni dei ballerini di lindy hop.

Martedì 17 APRILE

MASSIMO GIANGRANDE

In viaggio alla ricerca della bellezza

Musicista polistrumentista, autore, compositore e produttore Massimo Giangrande ha dimostrato negli anni il suo grande spessore artistico muoversi con stile ed originalità all’interno dei diversi linguaggi musicali, dal songwriting alla musica elettronica fino alla composizione di colonna sonore. Sul palco di ‘na cosetta arriva con le canzoni sognanti di “Beauty at closing time” terzo lavoro discografico da solista realizzato insieme al produttore Daniele Tortora (al lavoro già per Afterhours, Daniele Silvestri, Diodato). Giangrande torna così sulle scene con quello che è senza dubbio il lavoro più maturo e consapevole della sua carriera. Un viaggio alla ricerca della bellezza, intesa come l’inevitabile e doveroso gesto rivoluzionario dell’uomo, che rifugge il senso estetico e consolatorio del dolore e che trova in musica un suono profondo ed evocativo.

Un album dall’ampio respiro internazionale che attraversa il tempo, che affascina e commuove, da leggere e intimamente decifrare ascolto dopo ascolto, e poi ancora. Undici tracce, tutte in inglese e registrate per gran parte in presa diretta. Tra echi folk e il blues più ruvido Massimo Giangrande si muove in questo disco come un narratore che trascina l’ascoltatore in una lunga storia sonora emozionale e visionaria che va oltre la forma. A rimarcare questa atmosfera è il videoclip del primo singolo estratto “Free to roam” sempre con la regia di Gianluca Maruotti, interamente girato in animazione con la suggestiva tecnica dello stop-motion.

La sua carriera comincia negli anni novanta nella fucina artistico-musicale tra più note della capitale, quella de “Il Locale”, dove si esibisce regolarmente con la band indie-rock “Punch & Judy”. Da lì viene notato per le sue doti di abile musicista e compositore iniziando collaborazioni come turnista e produttore a fianco di numerosi artisti della scena musicale di quel periodo. Nel 2005 partecipa alla realizzazione del progetto musicale “Collettivo Angelo Mai” di cui è parte attiva ed ideatore artistico insieme al cantautore Pino Marino e il pianista Andrea Pesce. Dopo l’esperienza all’interno dello spazio occupato nel quartiere Monti della capitale inizia un periodo di soggiorno in Francia dove produce alcuni dischi per la cantante francosenegalese Awa Ly dando inizio ad una serie di concerti che toccheranno le principali città europee. Nel corso degli anni ha collaborato a fianco a nomi di spicco del panorama italiano ed internazionale: (Daniele Silvestri, Niccolò Fabi, Paolo Benvegnù, Lara Martelli, Collettivo Angelo Mai, AwaLy, Greg Cohen, Vincent Segall, Tuck& Patty).

Mercoledì 18 MARZO

PEPPE VOLTARELLI CON FRANCESCO FORNI E LUCA CAROCCI

Live in trio per un nuovo capitolo della serie “Zelo in Condotta”

Cantante, scrittore, attore di cinema e teatro, Peppe Voltarelli fondatore de Il Parto Delle Nuvole Pesanti è il nuovo ospite sul palco di ‘Na cosetta al fianco di Francesco Forni e Luca Carocci. La sua storia artistica comincia nel 1991 quando con la sua band di studenti universitari sperimenta un mix tra folk e punk. Il risultato è l’album 4 battute di povertà, prodotto dalla Lilium dei fratelli Onorato di Monza e distribuito dalla Sony Epic, lavoro che fa da apripista a un genere denominato poi “tarantella punk“. Nel tempo il suo gruppo si afferma sempre di più collaborando con Teresa De Sio e Roy Paci, con la compagnia teatrale Krypton di Firenze, con Claudio Lolli e con il regista Giuseppe Gagliardi. Dal 1991 al 2005 Voltarelli registra con la band nove album, con la partecipazione al Premio Tenco (1998 – 2000 – 2001) e al Concerto del Primo Maggio a Roma (1999 – 2005). Dopo aver lasciato nel 2005 il gruppo avvia la sua carriera solista che comincia subito con il film “La vera leggenda di Tony Vilar”, del regista Giuseppe Gagliardi. Un mockumentary, il primo in assoluto in Italia, che racconta l’epopea degli italiani d’America, seguendo le tracce di un cantante italiano famoso in Argentina negli anni sessanta e ormai sparito dalle scene. Del film, Voltarelli è autore delle musiche ed attore protagonista. L’opera partecipa alla prima edizione della Festa del cinema di Roma (2006), al Tribeca Film Festival di New York (2007), al Calgary International Film Festival (2007), all’Italian Film Festival di San Diego (2009), al Festival del Cinema Italiano di Belgrado (2008), al Weird Mob di Sydney (2008) e all’ Italian Film Festival di Dublino (2008).


In combinazione con Forni e Carocci è pronto a dare spettacolo sul palco incrociando il suo ricchissimo repertorio di monologhi e canzoni con quello dei due cantautori. Non mancheranno quindi nuove e inedite combinazioni sonore; Zelo in Condotta infatti è una serata unica, nata a ‘Na cosetta, in cui è possibile entrare in contatto con gli artisti, scoprire le loro influenze musicali, i percorsi artistici e personali. Tra i tanti ospiti convolti in passato troviamo infatti nomi come: Omar Pedrini, Nicolò Carnesi, Bianco, Giulia Anania, Roberto Angelini, Gnut, Daniele Celona, Gianluca De Rubertis e molti altri ancora.

Giovedì 18 APRILE




SILVIA ODDI

Presentazione del nuovo disco “Niente a Metà”

A distanza di tre anni dal disco d’esordio “Ingenua felicità” la cantautrice romana Silvia Oddi torna con un nuovo disco con sonorità fresche e frizzanti in cui il pop/rock incontra la new wave. “Niente a metà” (uscito per Gnu Wave) raccoglie in otto tracce storie di amori, passioni, errori e di quanto sia bello ed eccitante scegliere la strada più difficile. L’album, anticipato dal singolo Kissenefrega, esce il 17 aprile e il live nel salotto di ‘na cosetta rappresenta la prima vera occasione per ascoltarlo.

Premiata al Music Day di Roma 2017 come prezioso talento della musica italiana, è anche vincitrice del Contest Museum Social club, vittoria che la porta ad esibirsi nei più importanti musei capitolini. A febbraio è stata inoltre tra le protagoniste del festivalino “Anatomia femminile” organizzato da Michele Monina durante l’ultima edizione di Sanremo.


Sul palco:

Silvia Oddi – Chitarra/Voce

Fabio Colella – Chitarra

Nick Valente – Basso

Giada Gallinari – Tastiere

Gianluca Salvi – Batteria

Venerdì 19 APRILE

VELODRAMA

L’anima alternativa del rock

Sempre vivi sulle sonorità alternative rock di matrice anglosassone e dei connazionali Afterhours, Marlene Kuntz e Verdena, i Velodrama tornano sul palco di ‘na cosetta con i brani del loro primo album “L’eticAmorale” e inediti che saranno inseriti nel loro prossimo disco. La loro firma resta sui testi, intensi, rigorosamente in italiano e profondamente legati all’attualità e alla denuncia sociale e personale.

Sul Palco:

Stefano Pilloni – voce, chitarra ritmica

Flavio Gianello – chitarra solista

Corrado Ciaccia – basso

Fabio Cesarini – batteria

Sabato 20 APRILE

PIJI & BAND

Il concerto di Pasqua tra canzone d’autore, manouche e ospiti speciali

Piji torna ad Aprile con la sua band per infiammare il palco di ‘na cosetta in un concerto “pasqualino” che riserverà come sempre molte sorprese. Le sue canzoni d’autore, che mescolano con divertimento swing, manouche e lampi pop, saranno eseguite in sestetto con ospiti Cristiana Polegri al sax, Angelo Olivieri alla tromba e Lewis Saccocci al piano rhodes.

Con il “Piji Project” e i vari progetti paralleli (come la Emmet Ray Manouche Orkestra) ha svolto in questi anni un incessante lavoro live che ha toccato le principali rassegne italiane (Umbria Jazz, Blue Note Milano, Roma Jazz Festival, Verona Jazz, Pescara Jazz, Villa Celimontana Jazz Festival, Casa del Jazz,
per citarne alcune). I suoi singoli “Welcome to Italy”, “C’è chi dice no” (versione electro swing del classico rock di Vasco, apprezzata dallo stesso Komandante, pubblicata per Carosello Records/Isola degli artisti) e “L’amore ai tempi dello swing” (firmato con Enrico Ruggeri, con grandi ospiti nel videoclip tra cui Fiorello e Renzo Arbore hanno conquistato la vetta della classifica jazz di iTunes.


Piji è stato tra gli ospiti ricorrenti e anche la piccola orchestra stabile dell’Edicola Fiore di Fiorello, ha cantato con Renzo Arbore nel programma Quelli dello Swing (Rai2) e ha tra le sue principali collaborazioni quelle con Simona Molinari, Michela Andreozzi (Piji è nel cast del suo film Nove lune e mezza), Tiziana Foschi e Max Paiella, ha duettato con Gianmaria Testa, Fausto Mesolella, Francesco Baccini, Sergio Caputo, Lorenzo Fragola, Dario Vergassola, Giorgio Tirabassi, Massimo Wertmuller, Ada Montellanico e ha scritto diversi brani per il cinema, come The Lamp of Aladdin, che fa parte della colonna sonora di Sei mai stata sulla luna di Paolo Genovese (2015).

Sul palco:

Piji – chitarra e voce

Francesco Saverio Capo – basso

Egidio Marchitelli – chitarra e elettronica

+ ospiti:

Cristiana Polegri – sax

Angelo Olivieri – tromba

Luis saccocci – piano rhodes

Domenica 21 APRILE

CHIUSO

• • •

Calendario Concerti

APRILE

1 Aprile – Open Swing Lab

2 Aprile – Claudio Perini (ex Youkus)

3 Aprile – Jake Sarno

4 Aprile – The Kalweit Project (ex Delta V)

5 Aprile – Novi, Pratelli, Mannucci e Guidi (Com’è profondo il mare – Omaggio a Dalla)

6 Aprile – Adel Tirant & band (presentazione disco)

7 Aprile – Sarah Stride

8 Aprile – Open Swing Lab

9 Aprile – Falò (open mic)

10 Aprile – Francesco Di Bella + Alessandro Pieravanti (Radio Sonica show Raccontami di Te)

11 Aprile – Non è mica da questi particolari che si giudica un cantautore (6° traccia)

12 Aprile – Vini & Vinili (dj set collettivo in collaborazione con Radio Rock)

13 Aprile – That’s All Folks!

14 Aprile – Zibba (anteprima)

15 Aprile – Open Swing Lab

16 Aprile – Massimo Giangrande

17 Aprile – Peppe Voltarelli con Francesco Forni e Luca Carocci (Zelo in Condotta)

18 Aprile – Silvia Oddi (presentazione disco)

19 Aprile – Velodrama

20 Aprile – Piji

21 Aprile – chiuso

22 Aprile – chiuso

23 Aprile – Nordgarden (dalla Norvegia)

24 Aprile – Pieravanti + ospite speciale (Radio Sonica show Raccontami di Te)

25 Aprile – WUZ

26 Aprile – Mimosa Campironi

27 Aprile – Underdog

28 Aprile – Mattia Battistini

29 Aprile – Open Swing Lab

30 Aprile – Giulia Mei

MAGGIO

1 Maggio – Chiuso

2 Maggio – TBA

3 Maggio – Vini & Vinili (dj set collettivo in collaborazione con Radio Rock)

4 Maggio – Marco De Vincentiis

5 Maggio – Renzo Rubino con Francesco Forni e Luca Carocci (Zelo in Condotta)

6 Maggio – Open Swing Lab

7 Maggio – That’s All Folks!

8 Maggio – Pieravanti + ospite speciale (Radio Sonica show Raccontami di Te)

9 Maggio – Non è mica da questi particolari che si giudica un cantautore (La finale)

10 Maggio – Enzo Moretto

12 Maggio – Piji

‘NA COSETTA

Via Ettore Giovenale 54, Roma – Pigneto

Orari di apertura: tutti i giorni dalle 18:00 alle 02:00

Inizio concerti ore 22:00

PRENOTAZIONE CONSIGLIATA TAVOLI PER CENA AL NUMERO 327.1492873

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/nacosetta

Sito web: www.nacosetta.com

INGRESSO GRATUITO