Giornata Mondiale del Rifugiato a India Estate


Giovedì 20 giugno 2019

La Giornata Mondiale del Rifugiato giunge alla sua V edizione e anche quest’anno si farà nella splendida area esterna del Teatro India!
Interventi, testimonianze, letture, danza, musica, teatro, artigianato, moda e laboratori aperti a tutti. Hanno aderito moltissimi ospiti che si susseguiranno sul palco, in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato.
Una giornata speciale per riunire le realtà che lavorano con i rifugiati per l’accoglienza e l’integrazione, in un evento che vuole informare e sensibilizzare l’opinione pubblica attraverso le testimonianze di operatori e rifugiati e il racconto dei progetti virtuosi.
L’evento, promosso dall’Assessorato alla Crescita Culturale, è organizzato dal Servizio Intercultura delle Biblioteche di Roma, in collaborazione con il Teatro di Roma.

INGRESSO GRATUITO

TEATRO INDIA
Lungotevere Vittorio Gassman, 1 – Roma

PROGRAMMA

Ore 17
Ingresso all’area

Ore 17.30
Presenta
Luca Attanasio, giornalista esperto di immigrazione e scrittore

Intervengono
Paolo Fallai, Presidente Istituzione Biblioteche di Roma
Emanuele Bevilacqua, Presidente del Teatro di Roma
Federico Tsucalas, UNHCR
Michela Pasquali, Mediterranea
Paolo Perri, Medu
Valerio Bevacqua, Baobab Experience
Giovanni Fulvi e Talibe Cissokho, Opera nazionale per le Città dei Ragazzi – CNCM
Cheikh Diop, Barikamà
Refugees Welcome
Soumaila Diawara, poeta del Mali
Mario Tozzi, geologo e conduttore televisivo
Amin Nour, regista e attore di origini somale

Performance e letture
Letture teatralizzate a cura dell’associazione culturale ArteStudio in collaborazione con Civico Zero
“Ad sidera. Verso le stelle”, performance di danza dell’artista italo-sudsudanese Ashai Lombardo Arop
Sfilata di abiti africani dello stilista nigeriano Nosa con performance di Sonny Olumati, giornalista e inviato Rai




Musica
Andrea Satta e Angelo Pelini dei Têtes de Bois
Medu Music Band

Laboratori
Ore 18: “Playground”, laboratorio di design a cura dell’associazione Mediterranea, per adulti e per ragazzi dai 10 anni in su. Per info chiamare il 3495816433. È gradita la prenotazione scrivendo a info@mediterranearete.org
Ore 18: laboratorio teatrale per bambini dai 5 ai 10 anni sul libro “Lina e il canto del mare” (Mesogea, 2017) a cura di Flora Farina e Laura Riccioli in collaborazione con Refugees Welcome . È gradita la prenotazione scrivendo a: comunicazione.roma@refugees-welcome.it

Ore 21
“Chiamami X”, spettacolo teatrale a cura di Asinitas, esito del laboratorio di teatro comunitario condotto con un gruppo di rifugiati e richiedenti asilo della scuola di italiano di Asinitas, da Sergio Giuseppe Scarlatella e Assunta Nugnes. Per info e prenotazioni visitare la pagina www.asinitas.org/chiamami-x/

Banchetti informativi, arte e artigianato
Associazioni, cooperative e artisti partecipanti:
Agenzia Scalabriniana per la Cooperazione allo Sviluppo (ASCS), Amal for education, Amnesty International, Associazione Piuculture, Baobab Experience, Barikamà, CCE (Consulta delle Chiese Evangeliche di Roma) – Sportello Lavoro, Civico Zero, Cultura4You, Diritti al Cuore, Emergency, Gustamundo, Hummustown, K_Alma Falegnameria Sociale, Intersos, Mariarty, Medici Senza Frontiere, Mediterranea, Medu, OneWorldKitchen, Progetto Coloriage – laboratorio artigianale, RefugeeScArt, Refugees Welcome, RiFoodLab, Save the Children, Yemisi Adeboye e altri ancora!

Sarà presente un punto di raccolta per Baobab Experience. Per la lista degli oggetti da donare consultare il sito:
https://baobabexperience.org/raccolta-donazioni/

Per info:
Servizio Intercultura – Biblioteche di Roma
tel. 06 45460313/14
info@romamultietnica.it
www.romamultietnica.it