‘Na Cosetta Estiva: i concerti della settimana


‘NA COSETTA ESTIVA

Concerti dall’1 al 7 Luglio

Biglietti in prevendita

www.marteticket.it/eventi/tag/30-nacosetta

‘NA COSETTA ESTIVA

Da GIUGNO A SETTEMBRE •

Via del Mandrione 63, Roma

Orari di apertura: tutti i giorni dalle 18:00 alle 02:00

Inizio concerti dalle ore 21:00

PREVENDITE CONCERTI www.marteticket.it

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/nacosetta

Sito web: www.nacosetta.com

INFO: 327.1492873

AREA KIDS & RELAX – INGRESSO GRATUITO tutto il giorno

AREA LIVE INGRESSO CON BIGLIETTO dalle 18:00

Lunedì 1 Luglio

ILARIA VIOLA

Dal vivo la presentazione del nuovo disco “Se nascevo femmina”

Ingresso gratuito

La sua voce virtuosa e potente è pronta a riempire la piazza di ‘Na cosetta estiva. Ilaria Viola presenta dal vivo il suo nuovissimo disco “Se nascevo femmina“, uscito il 24 maggio per Goodfellas / Lapidarie Incisioni. Un nuovo capitolo artistico che va in totale rottura con tutto ciò che l’ha rappresentata nel precedente disco “Gioci di parole”. Da sempre dedita alla ricerca forsennata del bello e dei manierismi vocali, dedide ora di cambiare marcia e correre dritta verso il punto. Impossibile però per Ilaria nascondere le sue grandi doti vocali che avremo modo di apprezzare nuovamente in questo concerto. “Se nascevo femmina” è un disco che racconta dubbi e perplessità sulla condotta sociale universale e che ricerca e reclama un nuovo modo di rivendicare la femminilità. Dalle nuove riflessioni emergono otto tracce cariche di durezza e dolcezza al tempo stesso, in cui l’essenziale componente ironica racchiude un lavoro consapevole. Il disco, interamente scritto da Ilaria Viola, è stato arrangiato dalla cantautrice insieme a Giacomo Ancillotto e vede la produzione artistica di Lucio Leoni.

Se nascevo femmina https://www.youtube.com/watch?v=u1WEHsAOWAw

—————————–

Martedì 2 Luglio

PREMIO LUNEZIA

Le semifinali delle giovani proposte sSul palco di ‘Na cosetta estiva

Ingresso gratuito

Dopo l’esperienza dello scorso anno il Premio Lunezia torna a fare tappa nella piazza di ‘Na cosetta estiva. Il grande palco di via del mandrione 63 sarà messo a disposizione per le semifinali delle giovani proposte. Gli artisti si esibiranno davanti al pubblico e al cospetto di una giuria di esperti che vede anche la partecipazione di nomi affermati della musica italiana. nato ad Aulla nel 1996 questo premio è stato ideato dallo spezzino Stefano De Martino con l’intento di assegnare un riconoscimento per il valore letterario e musicale delle canzoni. Negli anni il Premio Lunezia ha ospitato e fatto esibire più di 150 interpreti della musica italiana tra cui: Ligabue, Vasco Rossi, Ivano Fossati, Fabrizio De André, Claudio Baglioni, Laura Pausini, Elisa, Pooh, Mauro Pagani, Gianni Morandi, Negramaro, Andrea Bocelli, Charles Aznavour e molti altri. Dal 2001 il Festival presenta la sezione Nuove Proposte, diretta da Loredana D’Anghera.

Di seguito i giovani semifinalisti :

Tommaso Armati in arte “Tom Armati” – “Tutto sbagliato” – Roma

Giorgia Acchioni – “Capire Adesso” – Roma

Max Arduini – “Plano” – Cattolica (RN)

Massimo Bartolo in arte “Bert” – “Nei tuoi occhi” – Forlì

Mattia Battistini – “Gelsomino”- Roma

Angelo Cicchetti – “Superbowl” – Matera

Giuseppe D’Amati – “L’isola di Plastica” – Taranto

Daniele De Gregori – “Felici per finta” – Roma

Elisa Giorello in arte “Lisa Giorè” – “Mosche” – Siena

Roberta Guerra – “Tagliati a metà” – Genova

Pietro La Terza – “Il rumore che hai dentro” – Roma

Giuseppe Libè – “Il segreto di Chiara” – Piacenza

Stefano Marchetti in arte “Andrea Devis” – “Zucchero di canna nel caffè” – Milano

Cristina Milanese in arte “Kris” – “Vite spezzate” – Roma

Gianpaolo Pace – “Le tue parole” – Pianazze (TO)

Guerina Petrillo in arte “Arina”- “Gocce di confine” – Polla (SA)

Marco Poletto in arte “Oli”- “Eclissi” – Ponte nelle Alpi (BL)

Stefano Resta in arte “Raesta”- “L’amore è un fiore” – Bari

Giulia Ventisette – “Il lavoro nobilita l’uomo ” – Firenze

Per la Sezione Band – Gli amici dello zio Pecos – “Le azioni noiose”-

—————————–

Mercoledì 3 Luglio

CONTINI (Main stage dalle ore 21:00)

Ritorna il retro-pop elettronico della fondatrice de “Il Genio”

Biglietto 3 euro

Alessandra Contini, famosa da subito con il suo primo progetto Il Genio in duo con Gianluca De Rubertis, sale sul palco di ‘Na cosetta estiva con alle spalle un nuovo disco solista dal titolo “Continentale“. La sua musica attraversa di continuo le stagioni passando da ritmiche e sonorità estive alle atmosfere più statiche e dilatate dell’inverno. Il segno distintivo, tra elettronica e atmosfere retrò, si respira tutto fin dal primo singolo “Complimenti”. Liberatorio e sincero racconta l’ansia di emergere e di apparire che strozza ogni tipo di ricerca verso un’autenticità tanto utopica quanto agognata, per poi lasciare spazio a un ritornello quasi disinteressato, che suggerisce l’idea del fermare l’odissea del quotidiano ricordandoci di “respirare” e di rallentare tutto, almeno per un momento.

Ho praticato l’invisibilità per un pò di tempo non per formalismo e nemmeno perché cercavo una scappatoia, solo perché fortemente attratta dal capire cosa succedeva “senza di me”. ​ ​L’album, registrato con gli arrangiamenti e la produzione artistica di Giovanni Calella è stato per Alessandra Contini un lavoro di riscoperta del suo continente interiore. Ogni canzone è una tappa, un episodio breve del suo viaggio personale che ha deciso di rivelare così agli altri.


Complimenti https://www.youtube.com/watch?v=hlat-7kkrns

—————————–

Giovedì 4 Luglio

RADICI NEL CEMENTO

La storia romana tra reggae e rocksteady

Biglietto 7 euro

La storica formazione reggae-dub-rocksteady romana torna con un nuovo album nato dopo tre anni di scrittura e produzione. Tra contaminazioni latine, dub e rocksteady i nuovi Radici nel Cemento parlano di temi sociali e politica, senza disdegnare la celebrazione del relax tipica del loro sound e della tradizione reggae. Le “Radici Nel Cemento” sono una metafora della tradizione e della memoria storica in una società che dimentica troppo in fretta il suo passato: come dei grandi alberi ai lati delle strade, che sembrano soffocati dall’asfalto, ma riescono a sviluppare le radici da cui traggono nutrimento, fino al punto di incrinare, crepare e spaccare il cemento. Dopo vari cambi di formazione il nucleo centrale dei Radici Nel Cemento, attivi da oltre 20 anni, è composto dai due cantanti e chitarristi Giorgio “Rastablanco” Spriano e Giulio “Rugantino” Ferrante, oltre che dal batterista Vincenzo Caristia. Completano la line-up artistica Angelo Morrone, Carlo Ferro, Pierfrancesco Cacace e Giancarlo Romani, oltre all’ottavo membro aggiunto, produttore e dubmaster Bruno “Formadonda” Avramo. Una band rinnovata nello spirito e nel sound che si rialancia con l’album “Fuego Y Corazón”, autoprodotto dalla band stessa, ma registrato e mixato presso il Formadonda Studio di Roma.


Sul palco:

Giorgio Spriano – Lead vox, Guitar

Giulio Ferrante – Lead vox, Guitar

Angelo Morrone – Bass

Vincenzo Caristia – Drums

Pierfrancesco Cacace – Sax

Carlo Ferro – Keyboards

Giancarlo Romani – Trumpet

Reggaeska https://www.youtube.com/watch?v=FWSyCUXaqf4

Il valore del lavoro vero https://www.youtube.com/watch?v=jlyVGJRG-oI&t=12s

—————————–

Venerdì 5 Luglio

ZIBBA

In solo con nuovi inediti sul palco di ‘Na cosetta estiva

Open Act Moderno

Biglietto 7 euro

A un anno di distanza dall’ultimo disco “Le Cose”, ZIBBA torna finalmente a cantare le sue canzoni dal vivo e gli inediti che anticipano il nuovo percorso del grande cantautore di Savona. Zibba è infatti tra gli autori più premiati e prolifici al momento in Italia. Con la Warner Chappell ha firmato negli anni successi per Eugenio Finardi, Cristiano De André, Patty Pravo, Michele Bravi, Emma, Zero Assoluto, Max Pezzali, Moreno, Marco Masini, Raige, Giulia Luzi, Elodie, Alexia, Le Deva e collabora con artisti come Jack Savoretti, Jovanotti, Tiziano Ferro, Alex Britti e molti altri.

Terminati gli impegni come autore, che l’hanno portato a essere protagonista anche nell’ultima edizione di Sanremo con il brano “Un po’ come la vita” cantato da Patty Pravo e Briga, ZIBBA riprende l’attività per concentrarsi sulla sua musica. Live in solo sul palco di ‘Na cosetta estiva porta tra le nuove canzoni in scaletta anche l’ultimo singolo “Cinghiali”, uscito con la label Platonica. Una ballata romantica, una storia di vuoti e pieni, l’incontro di mondi diversi che si ritrovano simili nel silenzio. In questo nuovo brano si ritrovano le radici di ZIBBA, che ancora una volta fa della ricerca il punto focale del suo modo di fare musica. “La mia musica cambia con me. Continua ad assomigliarmi anche quando io non assomiglio più a me. Sto scrivendo e producendo libero. E questo mi fa sentire a posto con il resto”.


La sua storia cambia corso grazie ai Premi della Critica al Festival di Sanremo 2014 per continuare poi con la Targa Tenco per il miglior album in assoluto (“Come il suono dei passi sulla neve” 2012), il Premio Bindi e l’Artista che non C’era nel 2011, gli On Stage Awards 2015 e molti altri riconoscimenti del mondo indipendente e cantautorale. A febbraio 2017 Zibba partecipa ancora al 67° Festival di Sanremo come autore con i brani “Togliamoci la voglia” cantato da Raige e Giulia Luzi e con “Spostato di un secondo” cantato da Marco Masini. È direttore artistico dell’etichetta Platonica e produttore di alcune realtà indipendenti (tra cui Seawards, Frances Alina) e dal 2017 direttore artistico del Premio Bindi.

Cinghiali https://www.youtube.com/watch?v=zlETxmz-LcM

—————————–

Sabato 6 Luglio

Mirkoeilcane

Il gioiello della nuova canzone d’autore

Biglietto 8 euro

Sul palco di ‘Na cosetta estiva sale con la sua band uno dei più preziosi cantautori della nuova scena romana. Mirkoeilcane, dopo aver vinto l’edizione 2017 di Musicultura, sbanca a Sanremo nel 2018 aggiudicandosi il secondo posto nella categoria “Nuove Proposte” ma soprattutto i premi dalla critica: “Sergio Bardotti” per il miglior testo, “Mia Martini” per la critica, il Premio “Enzo Jannacci” di Nuovoimaie e la Targa Pmi (Produttori Musicali Indipendenti). Dopo l’ultimo tour teatrale, Mirko è ora al lavoro sul suo prossimo album in studio. Nella piazza di ‘Na cosetta estiva ci rinfresca la memoria portando i successi del suo ultimo disco “Secondo me” in cui sviscera tematiche sociali e rapporti affettivi, ambiti spesso al centro delle sue canzoni.




Classe 1986, Mirko ha cominciato come chitarrista in studio e accompagnando dal vivo altri suoi colleghi. Compone svariate colonne sonore come quella della web serie “Forse sono io”, dei corti “Memories”, “Il Lato Oscuro”, “Quattro Battiti” e del film “I Peggiori”. Impegnato nella scrittura di testi e musica per altri artisti, nel 2016 decide di avviare una carriera musicale da solista che viene consacrata dall’uscita del suo primo disco omonimo nel mese di gennaio. Nello stesso anno, Mirkoeilcane vince il Premio Bindi, il Premio Incanto, miglior testo e migliore interpretazione di cover al Premio Musica Controcorrente e il suo album figura tra le cinquanta opere prime candidate al Premio Tenco.

Con Mirkoeilcane sul palco ci sono:

Alessandro Luccioli – batteria

Francesco Luzzi – basso

Domenico Labanca – tastiere

Ascolta Stiamo tutti bene https://www.youtube.com/watch?v=e8mVRBz1X_s

—————————–

Domenica 7 Luglio

FUNK SHUI PROJECT CON DAVIDE SHORTY

Da Torino a Palermo uniti dall’amore per funk e hip hop

Open act Folcast

Biglietto 7 euro

L’amore per l’hip hop e il linguaggio del funk sono le fondamenta del Funk Shui Project, collettivo di musicisti e produttori torinesi attivo dal 2008. Negli anni i loro beat hanno incontrato le metriche di Kiave e Willie Peyote per poi coinvolgere nel 2008 il cantautore, rapper e beatmaker di Palermo Davide Shorty. Il risultato è “Terapia di gruppo“, disco che portano dal vivo sul palco di ‘Na cosetta estiva. L’inconfondibile voce soul di Davide si lega perfettamente alle sonorità raffinate e innovative dei musicisti torinesi. Funk, jazz e parti rappate viaggiano all’unisono con un groove pazzesco ricco di melodie vintage e ritmi del tipico “boom bap” alternato fra cassa e rullante. In scaletta undici “sedute” di gruppo, undici diverse prospettive su amore e dintorni si trasformano un disco attraverso cui gli artisti esorcizzano insieme problemi e riflessioni sentimentali.

L’attuale formazione del gruppo è composta dal bassista-fondatore Alex “Jeremy”, il beatmaker Natty Dub, il chitarrista Daniele Fiaschi e il batterista Manuel Prota.

In un periodo di forti cambiamenti sociali, personali e musicali, abbiamo sentito l’esigenza di esprimerci con un nuovo album dal sapore più soul. La collaborazione con Davide è nata in maniera naturale e ne è uscito Terapia di Gruppo, un lavoro che ci piace definire «a più cuori», fatto di condivisione e confronti, dove il nostro sound si amalgama con melodie e immagini che sfogano le insicurezze, la rabbia e l’amore di ognuno di noi.
(Funk Shui Project)


BIO Davide Shorty

Dopo varie esperienze nella scena black siciliana nel 2010 si trasferisce a Londra per intraprendere un nuovo percorso musicale e nel 2012 fonda la band Retrospective For Love, con la quale si fa conoscere nel Regno Unito. Nel 2016 il cantante siciliano firma per Macro Beats, una delle più importanti etichette indipendenti italiane che pubblica il suo primo album ufficiale “Straniero”, lavoro che lo porta ad esibirsi sui palchi di tutta Italia parallelamente alle prestigiose collaborazioni con artisti del calibro di Jordan Rakei e Mr Jukes.

Blues di mezzogiorno https://www.youtube.com/watch?v=_439oFTYpME

—————————–

CALENDARIO CONCERTI

(Calendario in aggiornamento – dove non specificato i live sul Main Stage iniziano dalle h 21:00)

GIUGNO

7 giugno – Inaugurazione – Live band Caltiki

8 giugno – Max Dedo

9 giugno – Alessio Bondì & Band + Leonardo Angelucci

10 giugno –

11 giugno – Nidi D’Arac

12 giugno – O’ Zulù (99 Posse)

13 giugno – Piotta (Main stage h 21:00) + Alosi (Il Pan del Diavolo) (Pergola stage h 22:30)

14 giugno – Dimartino + open act Boriani

15 giugno – Piji

16 giugno – Peppe Voltarelli

17 giugno –

18 giugno – Awa

19 giugno – Gio Evan + open act Pezzopane

20 giugno – Radio Rock Party con Lorenzo Kruger (Main h 21:00) + Marco Cocci (Main stage h 22:30)

21 giugno – Emilio Stella

22 giugno – Roberto Casalino + open act Bianca

23 giugno – Ainé (Main stage h 21:00) + Esposito (Pergola stage h 22:30)

24 giugno –

25 giugno – Andrea Rivera

26 giugno – Galoni + open act Ruvio

27 giugno – Daniele Sepe (Main stage h 21:00) + Anna Mancini (Pergola stage h 22:30)

27 giugno – LeMandorle (Main stage h 22:00) + Boreale (Main stage h 21:00)

29 giugno – Margherita Vicario (Main stage h 22:00) + Monica P. (Main stage h 21:00)

30 giugno – Any Other (Main stage h 21:00) + Lapingra (Pergola stage h 22:30)

LUGLIO

1 luglio – Ilaria Viola

2 luglio – Premio Lunezia (Semifinali Nuovo proposte)

3 luglio – Contini (Main stage h 21:00)

4 luglio – Radici nel Cemento

5 luglio – Zibba + open act Federico Moderno

6 luglio – Mirkoeilcane

7 luglio – Davide Shorty + open act Folcast

8 luglio – Livio Cori

9 luglio – Andrea Laszlo De Simone

10 luglio – Verano (Main stage h 22:30) + I miei migliori complimenti (Main stage h 21:00)

11 luglio – Mésa (Main stage h 22:30) + Joe Elle (Main stage h 21:00)

12 luglio – La Municipàl (Main stage h 21:00) + open act Disco Zodiac

13 luglio – Radio Rock Party con La Batteria

14 luglio – Omar Pedrini

15 luglio – Uochi Toki

16 luglio – Maldestro (Main stage h 22:30) + Vincenzo Fasano (Main stage h 21:00)

17 luglio – Bussoletti

18 luglio – Meganoidi + open stage Mozo

19 luglio – Almamegretta

20 luglio – Jacopo Ratini

21 luglio – Sun Meeter (Roman Music fest in partnership con Sound Meeter)

22 luglio – Paolo Benvegnù & Nicholas Ciufferni (I racconti delle nebbie)

23 luglio – Rezophonic

24 luglio – Be Forest + open act Alice Robber

25 luglio – Kutso

26 luglio – Artù

27 luglio – Costiera

28 luglio – Francesco Di Bella

29 luglio – Roberto Angelini & Rodrigo D’Erasmo (Way to blue, tributo Nick Drake)

30 luglio – Pacifico

31 luglio – Peppe Servillo & Solis String Quartet

AGOSTO

1 agosto – Umberto Maria Giardini & The Niro

2 agosto – Serena Brancale

3 agosto – Radio Rock Party (ospiti live da annunciare)

4 agosto – The Bastard Sons of Dioniso

– Pausa –

23 agosto – Ginevra Di Marco & Cristina Donà

24 agosto – La Maschera

25 agosto – Flavio Giurato

27 agosto – Postino

31 agosto – Camillas

SETTEMBRE

1 settembre – Federica Abbate

3 settembre – Sollo & Gnut

7 settembre – Radio Rock Party (ospiti live da annunciare)

12, 13 settembre – KeepOn Live Fest

14 settembre – Egokid

27, 28, 29 settembre – Rome Bondage Week

COMUNICATO STAMPA DI LANCIO

Da Giugno a Settembre ‘Na cosetta estiva a Roma Est con oltre 70 artisti live nella nuova location al Mandrione. Inaugurazione venerdì 7 Giugno

Nella line-up: Ginevra di Marco & Cristina Donà, Daniele Sepe, Peppe Servillo, Pacifico, Livio Cori, Piotta, Almamegretta, Dimartino, Andrea Rivera, Mirkoeilcane, Zibba, Gnut, Gio Evan, Margherita Vicario, Artù, Omar Pedrini e tantissimi altri.

L’estate dei live comincia presto a Roma Est. Dal 7 Giugno torna ‘Na cosetta Estiva, il festival organizzato dal bistrot e live club ‘Na cosetta che presenta una lunghissima line-up sul nuovo palco costruito in via del Mandrione 63. Un’inedita e grande location chiamata Snodo nel “Mandrione District”, area incastonata tra l’affascinante e storico acquedotto Felice e lo scenario più urbano della ferrovia che corre lungo la Casilina. ‘Na cosetta Estiva si sviluppa su una superficie di 4mila metri quadrati allestita per replicare il format della “piazza estiva aperta” con concerti dal vivo, ristorazione, street food, aree dedicate alla socialità e zone relax create anche per i più piccoli. A disposizione del pubblico anche un’area parcheggio di circa 2mila metri quadrati.

In cartellone grandi nomi come: Ginevra di Marco & Cristina Donà, Daniele Sepe, Peppe Servillo, Omar Pedrini, Pacifico e ancora Piotta, Livio Cori, Almamegretta, Radici nel Cemento, O’ Zulù dei 99 Posse, Andrea Rivera, KuTso, i cantautori Mirkoeilcane, Zibba, Maldestro, Gnut, Emilio Stella, Roberto Casalino e giovani stelle come Dimartino, Ainé, Artù, Margherita Vicario, Alessio Bondì, LeMandorle, Andrea Laszlo De Simone, Mèsa, Giò Evan e tantissimi altri. Live previsti anche ad agosto e settembre, mese in cui si svolgeranno rassegne come il KeepOn Live Fest, meeting annuale di tutti i live club italiani, e la nuova edizione della Rome Bondage Week. Primi a salire sul palco il giorno dell’inaugurazione i Caltiki, per una festa tra musica rock, surf e beat.

Con questa seconda edizione si torna a “fare estate” come un tempo, vivendo quotidianamente una piazza per ascoltare musica, mangiare e stare insieme anche con la famiglia. All’interno di ‘Na cosetta estiva c’è spazio per un ristorante all’aperto con cocktail bar, un palco centrale per gli oltre 70 concerti in programmazione (biglietti in prevendita su www.marteticket.it), un secondo palco per presentazioni di libri, concerti di artisti emergenti e per ballare sulle note della musica swing.

Sempre aperta e con ingresso gratuito anche un’area relax con giochi per piccoli e grandi: biliardini, ping pong, dondoli, una piccola piscina spa e un playground molto scenografico che si affaccia sulla ferrovia per organizzare sfide a basket e beach volley. Uno spazio estivo polifunzionale in cui è installato anche un Parco giochi per bambini finanziato dalla Regione Lazio in collaborazione con il Municipio VII.

Nel menù alla carta le ricette più caratteristiche del bistrot ‘Na cosetta. Oltre ai tradizionali piatti estivi anche crudi e marinati come il Chirashi alla Milanese, il Pesce Spada marinato agli agrumi con limone, lime, arancia e pepe rosa e tartare di Angus. Tra le nuove proposte di street food arrivano le rosette, ripiene di melanzane fritte o ancora con gli straccetti di manzo e non solo. Tra gli sfizi le ormai inconfondibili dadolate di patate fresche fritte tagliate a mano con maionese lime e zenzero e alette di pollo panato Campese. Per finire i dessert della pasticceria De Bellis come la tarte au citron e l’Exotica con mango e cocco. Al cocktail bar spazio ai nuovi trend come il Basito (mojito al basilico), vini italiani selezionati da nord a sud e birre del gruppo Heineken.

Partner della manifestazione, insieme all’associazione di categoria KeepOn Live che riunisce i live club e i festival italiani, anche l’agenzia di stampa Dire, Radio Rock 106.6, The Parallel Vision, Sound Meeter e Bella. Il supporto tecnico sul palco invece è a cura di Audio Factory. Tra le collaborazioni anche l’associazione di promozione sociale “Snodo Mandrione” che ha attivato in questo nuovo spazio progetti di inclusione per il reinserimento e la reintegrazione nel mondo del lavoro, laboratori formativi permanenti e sportelli orientamento.