“Non ci sono più le mezze stazioni”: sabato 16 maggio al Monk evento a sostegno di Radio Città Aperta


★★ NON CI SONO PIU’ LE MEZZE STAZIONI ★★
Un grande evento a sostegno di Radio Città Aperta, 
in difesa dell’informazione libera e della musica indipendente.

★★★ SABATO 16 MAGGIO ★★★
>>> start h22.00 // MONK Circolo Arci Roma
Via Giuseppe Mirri, 35 ROMA
>>> INGRESSO RISERVATO AI SOCI

Giancane >>> LIVE
TU>>> LIVE
Simone Olivieri >>> LIVE
> Top Of The Rock >>> DJSET
Con tutti i suoni e i djs di Radio città aperta!!!

—————————————————————————
★★★ RADIO CITTA’ APERTA ★★★

Il 16 maggio Radio città aperta chiude la sua campagna di sottoscrizione con un evento al MONK che vedrà sul palco un grande spettacolo e la discoteca rock con tutti i suoni e i dj dell’emittente romana.

Oggi dopo 35 anni la radio si batte ancora per la sua sopravvivenza e per l’informazione libera e la musica indipendente con la sua programmazione.

Un importante strumento di informazione e di comunicazione che cerca di sopravvivere nel difficile contesto attuale. Ogni giorno dalle sue frequenze trasmette il meglio della musica indipendente italiana ed internazionale senza compromessi con nessuna etichetta discografica e senza piegarsi alle logiche commerciali di chi vorrebbe playlist controllate dalla cultura mainstream. Un palinsesto a 360 gradi che spazia tra i generi: rock, soul, metal, reggae, elettronica, jazz.

>> SEGUI RADIO CITTA’ APERTA SU 88.9 FM <<

https://www.facebook.com/RadioCittaAperta
https://www.facebook.com/topoftherockrca
https://www.radiocittaperta.it/

Per difendere la libertà d’informazione e l’indipendenza di Radio Città Aperta, il 16 maggio al Monk.

———————————————————————–
★★★ GIANCANE ★★★
Ciao, sono Giancane.

———————————————————————–
★★★ SIMONE OLIVIERI ★★★
Simone Olivieri dà alle stampe il suo primo, omonimo album nel Giugno 2011: chitarra acustica e un piccolo esercito di strumenti – pianoforte, organetti, harmonium, celesta, mellotron, autoharp, violoncello, basso, batteria e cianfrusaglie varie – con l’aiuto di qualche amico e di un vecchio registratore a nastro. Una volta pubblicato il primo disco Simone comincia a suonarlo dal vivo prima da solo, poi ampliando la formazione con Paolo Testa (Lapingra, I Quartieri) a piano e harmonium, Daniele Gennaretti (Poppy’s Portrait, Western Noise Orchestra) al basso, e Cesare Petulicchio (Bud Spencer Blues Explosion) alla batteria, con l’occasionale presenza di Paola Mirabella (Honeybird and the Birdies) ai cori e al flauto. Con una stagione dal vivo alle spalle, nella quale divide il palco anche con Gionata Mirai (Il Teatro degli Orrori), Poppy’s Portrait, C+C=Maxigross, Marco Fasolo (Jennifer Gentle), Widowspeak, nel Settembre 2012 Simone Olivieri pubblica l’EP La Mongolfiera Magica, che vede il passaggio alla lingua italiana. Nell’ottobre 2013 viene chiusa la fase inglese con la pubblicazione dell’EP My lungs are full of sand, che raccoglie alcuni pezzi del primo omonimo album riregistrati con la band negli arrangiamenti delle versioni live. E’ prevista per il 30 gennaio 2015 l’uscita del nuovo disco, APOTHEKE, primo full-length in italiano.




INFO: info@maildisimone.com

———————————————————————–
★★★ TU ★★★
Un gruppo di improvvisazione che alcune improvvisazioni sono così belle che magari ci fai un brano, una canzone… ma che dico? Un pezzo!
Un gruppo forse perché si è solo in due, così non sbagli a litigare.
Un gruppo di ricerca. Cerchi una cosa e ne trovi sempre un’altra, e meno male…
Un gruppo pop, anzi una boyband, anzi no, va bene pop!
Un gruppo che si sforza di essere attuale ma poi… i suoni degli anni 60 vuoi mettere?
Un gruppo che vuole essere strumentale ma finisce sempre che qualcosa la canti.
Un gruppo complicato! Non può funzionare una cosa così! Ma che vi viene in mente? Ci viene in mente che è divertente.
Ah già, un gruppo musicale!
Un gruppo esclusivo, perché è convinto, ma proprio convinto, che da ora in poi “Non avrai altro duo all’infuori di…TU!
★ SEBASTIANO FORTE
Nasce clarinettista e diventa suo malgrado chitarrista, polistrumentista eclettico e compositore.
Si laurea, come predetto dall’oracolo di Delfi, in psicologia e si masterizza in musicoterapia.
Ma la musica dal vivo lo richiama come un elastico ogni volta che se ne allontana.
Con i Qbeta ha partecipato a importanti festival nazionali ed internazionali (Social Forum
Mondiale di Porto Alegre, in Brasile, Social Forum del Mediterraneo a Barcellona, Spagna, Austin
City Limits festival, in Texas, Primo Maggio a San Giovanni, Roma etc…). Con il progetto L.E.D. ha prodotto un disco (“life emission display”, funkyjuice) a distribuzione internazionale, nella versione europea e giapponese. Compone musica per il teatro e per il cinema. Sue composizioni sono state eseguite ed usate come colonne sonore in Europa, Giappone, Stati Uniti. Con il duo “Forte Vs Leo” ha vinto diversi riconoscimenti nazionali.
★ FEDERICO LEO
E’ un batterista troppo jazz per chi suona rock e troppo rock per chi suona jazz. Malgrado questo si è laureato in grafica per distrarre i concorrenti e poi al biennio di Jazz al conservatorio L. Refice di Frosinone. Nel 2008 ha vinto ad Umbria Jazz una borsa di studio per frequentare un anno al Berklee Music College di Boston, cosa che non farà mai.
Membro del collettivo romano Franco Ferguson, si è ritrovato a suonare oppure suona ancora con i LUZ, i Gronge, i Nidi d’Arac, l’Operaja Criminale, la Bottega Glitzer, Valentina Lupi, i Moheir, Stefano Scarfone, i Koiko, Armaud.

———————————————————————–
>> INGRESSO Tessera ARCI 2015 + 5€ contributo a sostegno della Radio

✎ TESSERAMENTO:
per partecipare alle attività è obbligatorio
✎ AVERE LA TESSERA ARCI.
Compila la preadesione qui, per ritirarla all’ingresso:
www.monkroma.club/?page_id=82

———————————————————————–

Monk // C’Mon! // Circolo Arci Roma
Via G. Mirri, 35 – Portonaccio – RM

———————————————————————–

INFO:
✉ http://www.monkroma.club/
☏ 06 6485 0987
INGRESSO riservato ai Tessera ARCI