Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini: i prossimi eventi in programma


OFFICINA DELLE ARTI PIER PAOLO PASOLINI

dal Brasile arriva Rogê

e tanto altro ancora…

Proseguono le iniziative culturali, sempre rigorosamente gratuite, ospitate dall’HUB culturale di Officina Pasolini Regione Lazio, il laboratorio creativo di alta formazione coordinato da Tosca, Massimo Venturiello e Simona Banchi.

Mercoledì 23 ottobre Officina Pasolini avrà l’onore e il piacere di ospitare alle 21:00 Rogê, una delle personalità più significative della musica popolare brasiliana contemporanea. Il musicista e cantante incontrerà il pubblico dell’HUB culturale in una serata tutta dedicata all’MPB dal titolo Coração nômade – concerto e incontro con Rogê,in cui lo stesso artista avrà ampio spazio per raccontarsi come professionista e come persona. A intervistarlo sarà l’esperto di musica popolare brasiliana Max De Tomassi, mentre per l’occasione Tosca duetterà con Rogê in un suggestivo chitarra e voce. 

Giovedì 24 ottobre si svolgerà la serata conclusiva diCiak, si gira a scuola,il Laboratorio di Cinema rivolto ai ragazzi dei Licei Talete e Dante Alighieri e dell’Istituto Claudio Abbado, con la guida dei docenti Alessandro Colizzi e Silvia Cossu. Gli studenti hanno sviluppato, scritto e girato storie nate dalla loro immaginazione, misurandosi con le potenzialità e i principi della creazione cinematografica. I cortometraggi che verranno presentati ne sono il risultato. Alle 18:30 si comincia con le proiezioni dei corti degli alunni della Scuola Media Claudio Abbado che saranno votati da una giuria composta dai ragazzi delle Superiori. A seguire saranno proiettati i lavori degli studenti dei Licei Talete e Dante: 21 marzo 2019 – Giornata dell’Impegno e della Memoria (22’) reportage realizzato in collaborazione con Libera contro le mafie; La questione è chiusa (8’) realizzato dalla Classe A ed infine La famiglia K (11’) realizzato dalla Classe B.

Sabato 26 ottobre NaElia, la giovane cantautrice di origine siciliana che nel corso della sua carriera ha ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui Musicultura e Area Sanremo nel 2012, il premio A.F.I. Migliore Progetto Discografico e una borsa di studio SIAE per il suo album nel 2017 dopo il conseguimento del diploma al primo Biennio di Officina Pasolini, propone alle 21:00 Il malinteso, un concerto soul/folk/rock con inserti teatrali, musica d’autore e danza per presentare il suo ultimo lavoro, l’EP Vittim e blue.

PROGRAMMA

23 ottobre ore 21:00

Coraçao nomade – concerto e incontro con Rogê

Intervengono: Max De Tomassi e Tosca

Il 23 ottobre, alle ore 21:00, Officina Pasolini avrà l’onore e il piacere di ospitare Rogê, una delle personalità più significative della musica popolare brasiliana contemporanea. Il musicista e cantante incontrerà il pubblico dell’HUB culturale in una serata tutta dedicata all’MPB, ma in cui lo stesso artista avrà ampio spazio per raccontarsi come professionista e come persona. A intervistarlo sarà l’esperto Max De Tomassi. E proprio Tosca per l’occasione duetterà in un suggestivo chitarra e voce con Rogê. 

~

24 ottobre ore 18:30




Ciak, si gira a scuola – Serata conclusiva

“Ciak, si gira a scuola!” è il Laboratorio di Cinema rivolto ai ragazzi dei Licei Talete e Dante Alighieri, e dell’Istituto Claudio Abbado, con la guida dei docenti Alessandro Colizzi e Silvia Cossu. Gli studenti hanno sviluppato, scritto, e girato, storie nate dalla loro immaginazione, misurandosi con le potenzialità e i principi della creazione cinematografica. I cortometraggi che verranno presentati ne sono il risultato. Alle ore 18:30 saranno infatti proiettati i corti degli alunni della Scuola Media Claudio Abbado che saranno votati da una giuria composta dai ragazzi delle Superiori. A seguire saranno proiettati i lavori degli studenti dei Licei Talete e Dante: 21 marzo 2019 – Giornata dell’Impegno e della Memoria (22’) reportage realizzato in collaborazione con Libera contro le mafie; La questione è chiusa (8’) realizzato dalla Classe A ed infine La famiglia K (11’) realizzato dalla Classe B.

~

26 ottobre ore 21:00

IL MALINTESO 

Vittim e blue – mezzo pieno

Concerto teatrale

NaElia – voce, chitarra e piano elettrico

Matteo Cappella – chitarre

Matteo Carlini – basso e contrabbasso

Vincenzo Tacci – batteria

Tatiana Tarsia – cori

Con la gentile collaborazione dell’attrice Deialnira – Daniela Russo

NaElia presenta il suo ultimo lavoro, un EP dal titolo Vittim e blue, un concerto soul/folk/rock con inserti teatrali, musica d’autore e danza.

Uno showcase al confine del malinteso, grande spirale e voragine produttiva che lascia spazio e crea storie di ironia e drammaticità, leggerezza e no sense. Descrivendo un racconto di un viaggio in treno con un monologo dove da un malinteso si manifesta il sentirsi fuori luogo e l’incomprensione che produce disagi, comicità degli eventi tra dramma e ironia del genio sensibile. 

In un’epoca in cui si parla di stalking, in bilico tra la violenza, amore e follia dell’esistenza o no della melodrammaticità e dei sentimenti o dell’anestesia totale provocata da un abuso del trattare temi violenti all’ordine del giorno, nella società odierna. Un viaggio attraverso la musica della cantautrice siciliana di adozione romana, passando tra storie di prostituzione, accettazione della diversità, immigrazione e calamità naturali avvenute nell’ultimo secolo. 

NaElia è stata vincitrice del premio Fabrizio De Andrè 2011 “Parlare Musica” e tra i vincitori di Musicultura 2012. Nel 2017 si è diplomata in sezione canzone all’officina delle arti di Pier Paolo Pasolini. All’attivo attualmente tre album, “Caso Caos”, “A Piedi Nudi sulla Terra” e ”L’alphabeto”, per concludere la sua discografia con la pubblicazione di ”Vittim e blue” EP.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

È possibile riservare i posti scrivendo in privato alla pagina Facebook di Officina Pasolini lasciando nome, cognome e numero di posti desiderati.

I posti saranno riservati soltanto fino a trenta minuti prima dell’inizio dello spettacolo.

Teatro Eduardo De Filippo – Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini

Allo spazio si accede attraverso l’accesso di Viale Antonino di San Giuliano, angolo via Mario Toscano (zona Ponte Milvio)

Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini

Coordinatore generale Tosca