Generic Animal, “1400” è il nuovo singolo che anticipa l’album in uscita


GENERIC ANIMAL

1400

Dal 24 gennaio in radio e nelle piattaforme digitali il singolo

che anticipa il nuovo album in uscita il 21 febbraio 2020

https://umusic.digital/1400/

Esce venerdì 24 gennaio in radio e nelle piattaforme digitali 1400, il nuovo singolo che anticipa il prossimo album di Generic Animal in uscita il 21 febbraio per La Tempesta/Universal. DopoSorry e Presto, 1400 è una ulteriore tappa verso l’attesissimo prossimo disco di GA.

1400 è una traccia scandita da un ritmo iper-urbano che si apre in un respiro R’N’B: un muro di bassi e voci, cucinato a 4 mani con il produttore Fight Pausa, esplode in un assolo batteria a metà del brano: una scheggia che torna dritta dal passato, da un pezzo dei Leute, esperienza precedente di Luca Galizia aka Generic Animal.

Avvolto da un allegro senso di straniamento, Generic Animal canta il disagio che nasce in una fase di passaggio esistenziale e lavorativa: diventare adulti, diventare professionisti (“Mi viene da vomitare su sto palco / Da svenire manco fossi a san siro” e poi in chiusura “E non è come l’università / Ne sbagli 2 cancelli e si rifà / Perdo la metro mi addormento qua”)

La canzone “parla di come il fatto di avere solo 1400 euro in banca dopo 70 date di tour fosse abbastanza, tanto quanto un motivo per sentirsi con l’acqua alla gola costantemente. Salire su un palco di una città con il coraggio di un leone per poi ripartire il giorno dopo e avere una paura ingestibile di fallire, come quando stavo in università. La paura di perdere il controllo. Quel controllo che con leggerezza invece hai sempre avuto” scrive Generic Animal.

Il nuovo album di Generic Animal sarà realizzato con il sostegno del MiBACT e di SIAE, nell’ambito del programma “Per Chi Crea”.

Generic Animal ha annunciato una serie di concerti nei club italiani, sul palco sarà accompagnato per la prima volta da una band vera e propria. Queste le prime date confermate:

GENERIC ANIMAL IN TOUR

26 febbraio – Santeria Toscana 31 – Milano

6 marzo – Viper – Firenze

7 marzo – Monk – Roma




13 marzo – New Age Club – Roncade (TV)

14 marzo – Bronson – Ravenna

19 marzo – Hiroshima Mon Amour – Torino

21 marzo – The Cage – Livorno

28 marzo – Latteria Molloy – Brescia

4 aprile – Locomotiv – Bologna

8 aprile – Mangiadischi Live Club – Pescara

9 aprile – Mercato Nuovo – Taranto

Calendario in aggiornamento, info su www.bpmconcerti.com

Bio

Generic Animal è lo pseudonimo e progetto solista di Luca Galizia. Luca è del ’95, vive a Milano, viene dalla provincia di Varese. Suona vari strumenti, disegna, scrive con la chitarra e con GarageBand. Luca arriva dall’hardcore e dall’emo, come dimostra il suo precedente progetto Leute. Il nome Generic Animal nasce da un disegnino di un animaletto da lui fatto qualche anno fa, un animale senza sesso e senza specie.

Il primo singolo “Broncio” esce il 10 novembre 2017 ed a gennaio 2018 esordisce con il suo primo omonimo disco, edito da La Tempesta. L’album è prodotto da Marco Giudici, i testi sono scritti da Jacopo Lietti, il suono va dall’hip-hop all’emo midwest con un pizzico di sapore medievale. Il disco viene accolto molto bene da pubblico e critica e ne segue un tour che lo porta a suonare in più di ottanta locali in tutta Italia. 

Poco dopo, a luglio dello stesso anno, Generic Animal pubblica due singoli con i primi veri testi personali: “Aeroplani” (prodotto da RIVA) e “Gattino”, che preannunciano l’uscita di “Emoranger”, il secondo album, prodotto da Zollo (tecnico e produttore del primo tour del progetto), un disco scritto con un imprinting più trap ed edulcorato, lavorato in cooperazione tra La Tempesta e Bomba Dischi.

Nello stesso periodo Luca comincia a collaborare con vari esponenti della scena hip-hop e trap romana, lavorando alla produzione artistica del primo album di Ketama 126 “Rehab” (sui pezzi “Lucciole” e “Rehab”, oltre al feat. nel successivo brano “Babe”), di “Romanzo Rosa” di Pretty Solero e apparendo nelle tracce “Un drink o due” e “Non dormo mai” di Mecna. Nell’ultimo periodo collabora al grande esordio di Massimo Pericolo (nel brano “Sabbie d’oro”) e più di recente al tour estivo di Rkomi, come chitarrista e voce addizionale.

Recentemente ha ricominciato a collaborare con il suo amico di lunga data e produttore Fight Pausa (72-HOUR POST FIGHT, Leute).