Cinema in piazza: gli appuntamenti del weekend (16-18 Luglio)

Nuova settimana di proiezioni e incontri a Il Cinema in Piazza, la settima edizione della rassegna curata dall’Associazione Piccolo America. Piazza San Cosimato a Trastevere, il parco della Cervelletta a Tor Sapienza e il nuovo schermo di Parco di Monte Ciocci a Valle Aurelia si preparano a ospitare grandi nomi del cinema nazionale e internazionale.

Venerdì 16 luglio di nuovo protagonista Ken Loach, questa volta in collegamento da piazza San Cosimato, per presentare “Sorry We Missed You” (2019, 101 min): Ricky e Abby lavorano sodo per mantenere i loro due figli, tuttavia non guadagnano abbastanza per assicurare alla famiglia una vita dignitosa. Decidono quindi di aprire un’attività indipendente, che però non si rivela essere una soluzione. Alla Cervelletta tornano le avventure del maghetto più celebre del mondo con la proiezione di “Harry Potter e l’Ordine della  Fenice” di David Yates (2007, 138 min), mentre a Monte Ciocci ci sarà “Kubo e la Spada Magica”  di Travis Knight (2016, 101 min).

Sabato 17 luglio in programma a Monte Ciocci una delle più meravigliose e sorprendenti storie del visionario regista Emir Kusturica,  “Underground” (1995, 170 min). Nel 1941, dopo il primo raid aereo tedesco su Belgrado, comincia l’ascesa del compagno Marko. Lui e il suo amico Blacky convincono il loro clan a rifugiarsi in un sotterraneo e a fabbricare armi e altri prodotti per il mercato nero. A San Cosimato verrà invece proiettato “Sacro Gra” di Gianfranco Rosi (2013, 95 min): il regista per più di due anni ha utilizzato un piccolo furgone sul Grande Raccordo Anulare di Roma per filmare gli avvenimenti che prendono piede in un’area della città eterna in costante movimento, ricca di personaggi molto particolari che sono specchio di un possibile futuro nonché protagonisti di un mondo poco conosciuto. Alla Cervelletta invece continua la retrospettiva sull’ Orso d’Oro alla carriera alla Berlinale 2015 Wim Wenders con “Buena Vista Social Club”(1999, 105 min). Il musicista Ry Cooder, invitato dall’acclamato cineasta tedesco, va alla scoperta dei musicisti del Buena Vista Social Club di Havana per raccontare, attraverso lo stile rigoroso e reale-espressionista del regista, la loro lunga, misera e magnifica storia.

Domenica 18 luglio a Valle Aurelia protagoniste Nunzia De Stefano e Virginia Apicella per la presentazione di Nevia” di Nunzia De Stefano (2019, 86 min), la storia di una ragazza napoletana che, per fuggire alla povertà, si unisce a un circo. In piazza San Cosimato invece tornano le pellicole di Ferzan Ozpetek con uno dei suoi film più amati, “Mine Vaganti (2010, 110 min), che racconta le vicende narrate di una famiglia rappresentata in molteplici situazioni e analizzata sotto il punto di vista di tante tematiche, spesso anche considerate tabù, come quella del coming out di uno dei figli. Ozpetek cerca di smontare i più disparati luoghi comuni nel rappresentare un contemporaneo nucleo familiare del sud Italia, apparentemente molto coeso ma nel profondo abbastanza diviso.  A Tor Sapienza torna la saga di J.K.Rowling  con “Harry Potter e il Principe Mezzosangue” di David Yates (2009, 153 min).

***

Il Cinema in Piazza si svolge sotto l’Alto Patrocinio del Parlamento europeo e sotto il patrocinio del Ministero della Cultura, con il sostegno della Regione Lazio, Lazio Innova, dell’Ente Regionale RomaNatura e con il patrocinio di Roma Capitale e del Municipio I. Tutta l’iniziativa è resa possibile grazie al supporto del main sponsor BNL Gruppo BNP Paribas e di Iberdrola, nonché con il contributo di Poste ItalianeCamera di CommercioAsilo SavoiaOtto per Mille della Chiesa Valdese e Fai Cisl.

Confronti è il media partner dell’edizione 2021, RomaToday il local media partner e RadioRock il radio partner. La rassegna è possibile anche grazie a Medici Senza Frontiere, Charity Partner dell’evento, e a CSC – Cineteca NazionaleD-vision, Pulse e Prenotaunposto.it, partner tecnici. 

L’iniziativa è organizzata in collaborazione con l’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania e l’Istituto Giapponese di Cultura.

Tutte le proiezioni e gli incontri sono ad accesso libero fino a esaurimento posti e solo su prenotazione tramite registrazione su www.prenotaunposto.it/ilcinemainpiazza.  Sul sito si potrà prenotare la propria “piazzola” dove sarà possibile partecipare alle serate con cuscini, teli e sedute portati da casa, nel rispetto delle norme anti-coronavirus.