Salvador Sobral in concerto alla Casa del Jazz (28 Luglio)

28 luglio 2021 – ore 21.00

SALVADOR SOBRAL

@ Parco di Casa Del Jazz
Viale di Porta Ardeatina, 55 – 00153 Roma

REGOLAMENTO PRESCRIZIONI ANTI COVID  
E’ necessario , previo  accesso autorizzato  all’area spettacolo, prendere visione sul sito prendere visione del Regolamento, pubblicato sul sito www.iconcertinelparco.it

Ingresso: da 18 a 15 euro + dp

RIDUZIONI

Veli elenco dettagliato sul sito www.iconcertinelparco.it

PREVENDITE INTERNET
www.ticketone.it
www.groupon.it

Una nuova idea di musica portoghese che trae linfa dalle origini rivisitandole in una maniera personalissima che mette insieme pop, soul e jazz

Debutto a Roma del vincitore dell’Eurovision Song Contest 2017

Salvador Sobral, voce;
André Rosinha, contrabbasso;
Bruno Pedroso, batteria
André Santos, chitarra;
Abe Rábade, pianoforte;
Leo Aldrey, tastiere ed effetti

Mercoledì 28 luglio, VER MEU AMOR, una avvincente nuova idea di musica portoghese, che non è solo fado tradizionale, nuova linfa per stilemi musicali che traggono origine dalle radici musicali della sua terra, rivisitandoli in chiave in pop, soul e jazz.

Uno spettacolo che sancisce il debutto a Roma di SALVADOR SOBRAL, uno degli artisti portoghesi più affermati oggi a livello internazionale, grazie al suo clamoroso trionfo all’ Eurovision Song Contest 2017, con una canzone composta dalla sorella Luísa Sobral, che ha realizzato il punteggio più alto nella storia del festival.

In questo suo debutto a Roma Sobral presenta, insieme ai suoi primi grandi successi, le composizioni del suo ultimo lavoro discografico “bpm” uscito a maggio 2021, il primo album composto interamente da Salvador, insieme all’inseparabile partner Leo Aldrey, registrato principalmente presso Le Manoir de Léon Studios nel sud della Francia a gennaio di quest’anno.

Le canzoni di bpm provengono da un primo concept nato durante un ritiro nel sud del Portogallo, dove Leo e Salvador hanno abbozzato le basi dell’album che contiene nove canzoni in portoghese, due in inglese e due in spagnolo, ed è la testimonianza della versatilità e della visione globale dell’artista.

Oltre alla sezione ritmica che lo accompagna dal primo album André Rosinha (contrabbasso) e Bruno Pedroso (batteria) Salvador ha aggiunto diversi membri alla formazione per questo progetto: André Santos (chitarre), Abe Rábade (pianoforte) e Leo Aldrey (tastiere ed effetti).

Biografia

Sobral Ha vissuto negli Stati Uniti, a Maiorca e Barcellona (dove ha studiato al prestigioso Taller de Musics). Durante questo periodo, ha potuto sviluppare diversi progetti e scoprire la sua identità musicale.

Nel 2016 Salvador ha pubblicato il suo primo album da solista, Excuse me, e nel marzo 2019, quasi due anni dopo il trionfo all’Eurovision, ha pubblicato il secondo album, Paris, Lisboa, in cui ha cantato in inglese, francese, spagnolo e portoghese, seguito da un lungo tour in tutta Europa.

Insieme al suo lavoro da solista, è stato coinvolto in numerosi progetti che lo hanno portato verso altri regni musicali: Noko Woi, Alexandre Search, Mutrama, Alma Nuestra, Quinta das Cançõese, e più recentemente, Salvador Sobral canta Brel.