Venerdì 10 Luglio a La Moderna: mini-festival Django_Balboa


Venerdì 10 luglio
TESTACCIO SWING FRIDAY
DJANGO_BALBOA

I MIGLIORI MUSICISTI DEL JAZZ MANOUCHE ITALIANO INCONTRANO I MIGLIORI BALLERINI DI BALBOA

Augusto Creni: chitarra manouche
Moreno Viglione : chitarra manouche
Gianfranco Malorgio: chitarra manouche
Renato Gattone: contrabbasso

Ore 21.30 Lezioni gratuite di danza swing « Balboa » e selezioni musicali a cura di The Gentlemen Thief (Emanele Margiotta) & Katharina Zeller

Venerdì 10 Luglio alla Moderna di Testaccio, in Via di Monte Testaccio 89, per la rassegna “ Testaccio swing Friday” torna il mini Festival “Django Balboa” . Il nuovo format ideato dal Direttore Artistico Piji Siciliani, ha ottenuto un grande successo ed ha coinvolto un vasto pubblico composto da musicisti e ballerini.




Il tentativo ben riuscito è stato quello di far interagire due mondi che non si sono mai “ parlati”, ma che da qulache tempo a questa parte hanno iniziato a farlo. La sfida è stata quella di far dialogare il mondo del Jazz Manouche (anche detto Gispy Jazz o Gipsy Swing) che necessariamente fa capo alla figura del grande chitarrista jazz Django Reinhardt (autore dell’unione fra il jazz americano e la musica tradizionale zingara del ceppo dei Manouches nella Parigi degli anni ’30 e ’40) con il Balboa ovvero una danza swing che vede il suo inizio negli anni Venti, diventando popolare negli anni Trenta e Quaranta. Il Balboa viene soprattutto ballato in posizione chiusa. Un ballo intimo, quasi privato, che permette di muoversi con facilità in spazi ridotti e su tempi musicali veloci. Queste particolari caratteristiche tecniche fanno si che si sposi perfettamente con il jazz Manouche.

Altrettanto prestigiosi sono i rappresentanti del mondo della danza Balboa che sarà guidata dai massimi esponenti del genere a Roma : Emanuele Margiotta e Katharina Zeller.

La serata, “dancers friendly” come sempre, con la consueta area di parquet dedicata al ballo, sarà anche aperta a tutti i musicisti manouche che vorranno cimentarsi nella jam.